laRegione
oltre-mille-migranti-recuperati-a-sud-di-lampedusa
Migranti sbarcati a Lampedusa (Keystone)
04.11.21 - 20:23
Aggiornamento: 21:31
Ansa, a cura de laRegione

Oltre mille migranti recuperati a sud di Lampedusa

L’Italia: ‘Ancora una volta l’Europa ci lascia da soli a gestire l’emergenza’. Malta ha ignorato gli sos delle barche delle Ong

Oltre mille migranti recuperati da imbarcazioni in difficoltà si trovano su due navi umanitarie a sud di Lampedusa, in attesa di un porto sicuro. Mentre si lavora alla soluzione di sbarco più idonea - difficile che sia sull’isola - il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, lamenta la solitudine dell’Italia di fronte alla “costante pressione migratoria dal Nordafrica”: è giusto, spiega “che si salvino, ma è ingiusto che siamo solo noi” a farlo: “non può essere un carico che deve avere soltanto il Paese di primo approdo”.

Diverso il discorso per l‘afflusso ’controllato’: ieri al Viminale è stato siglato un protocollo d’intesa con Farnesina, Cei, Sant’Egidio e varie Ong per l’apertura di corridoi umanitari che porteranno in Italia 1’200 afghani fuggiti in Paesi vicini come Pakistan e Iran. Nella notte l’ultimo, drammatico, intervento di salvataggio, operato dalla Sea Eye 4 con il concorso della Rise Above (della ong Mission Lifeline).

In 400 si trovavano su un’imbarcazione a due piani di legno con lo scafo bucato alla deriva in zona sar maltese. “Malta ha ignorato le segnalazioni di aiuto arrivate da Alarm Phone”, denuncia Sea Eye. A bordo della nave della ong tedesca si trovavano altre 400 persone soccorse nei giorni scorsi. Sono ora in 800 sulla Sea Eye 4. Aiuti e cibo alla nave sono giunti anche dalla Ocean Viking di Sos Mediterranee, che trasporta altre 245 persone salvate in mare.

Sbarchi ovunque

Intanto, non si arrestano gli sbarchi in Calabria, lungo la rotta orientale che parte dalla Turchia. In 75 sono stati recuperati da Polizia, Guardia Costiera e Croce Rossa a bordo di un veliero incagliatosi sulla costa crotonese. Sempre in Calabria, ma più a sud, a Badolato (Catanzaro) un peschereccio ha portato altre 120 persone. Anche in questo caso è stato necessario l’intervento della Guardia costiera, oltre che dei vigili del fuoco. Gli arrivi del 2021 superano così quota 55mila, contro i 34mila registrati in tutto il 2020.


Barca carica di migranti avvistata nel Mediterraneo (Keystone)

Il ministro italiano ha incontrato il commissario europeo alla Giustizia, Didier Reynders e gli ha ribadito “l’esigenza di una forte solidarietà europea che consenta la redistribuzione dei migranti che sbarcano in Italia e di un impegno dell’Unione per sviluppare partenariati strategici con i Paesi di origine e transito dei flussi, a cominciare da Tunisia e Libia”.

Pandemia e organizzazione

Secondo la titolare del Viminale l’Italia non può farsi carico di tutti i salvati. “È ingiusto anche perché siamo in pandemia e abbiamo difficoltà organizzative", lamenta. Riprende, nel frattempo, l’impegno per portare in Italia gli afghani in fuga dal regime talebano, dopo i 5mila arrivati col ponte aereo di agosto. Altri 1.200 giungeranno grazie al protocollo d’intesa siglato oggi e potrebbero aumentare a 2.000, ha osservato Lamorgese, che ha nuovamente bacchettato l’Europa. "In un recente incontro internazionale - ha spiegato - ho notato che non tutti i Paesi europei hanno la nostra propensione all’accoglienza, al rispetto dei diritti umani. Non sempre l’Europa è presente, non tutti erano d’accordo con l’accoglienza, dicevano ’diamo risorse, ma a casa loro’”.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
italia malta migranti mille migranti ong sos
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Estero
29 min
Lavoro, la pandemia ha toccato maggiormente i giovani
La fascia d’età tra i 15 e i 24 anni ha perso più impieghi rispetto agli adulti. Lo indica l’Organizzazione internazionale del lavoro (Ilo).
Confine
1 ora
Monteviasco offre gestione gratuita dell’ostello per rilanciarsi
Il comune del Varesotto a poca distanza dal Ticino cerca un gestore per la struttura attualmente inutilizzata per rilanciarsi dopo l’isolamento
Estero
1 ora
Ogni anno 20’000 elefanti vengono uccisi per le zanne
Oggi è la Giornata mondiale dell’elefante. In pericolo la specie di elefante di savana, a elevato rischio di estinzione l’elefante di foresta
Confine
2 ore
Fermato in dogana con ricambi di orologi di lusso non dichiarati
Un 70enne del Biellese è stato controllato al valico di Piaggio Valmara di rientro dalla Svizzera. La merce aveva un valore di circa 10’000 euro
Estero
4 ore
Con il caro-energia, addio ai voli a 10 euro di Ryanair
Lo ha dichiarato il Ceo della compagnia irlandese. Le tariffe superscontate sono destinate a sparire per un certo numero di anni
Estero
5 ore
Kim Jong-Un proclama una ‘eclatante vittoria’ sul Covid-19
Il leader nordcoreano ha dichiarato vinta la guerra contro il virus dopo quasi due settimane senza alcun caso ufficialmente registrato nel Paese
Estero
6 ore
Arrestato uno dei quattro ‘Beatles’ dell’Isis
Aine Davis, britannico, è accusato di far parte di un gruppo di rapitori e assassini dello Stato islamico ribattezzato come il quartetto di Liverpool
Estero
16 ore
Fermata di nuovo la giornalista russa col cartello ‘No War’
Marina Ovsyannikova era apparsa in tv durante un tg inneggiando alla pace: ora rischia fino a dieci anni di carcere
alpi
17 ore
Persi 200 ghiacciai, lo zero termico a 5mila metri
La temperatura registrata in Svizzera, a luglio, all’altezza di 5’184 metri. ‘Un dato senza precedenti’
Estero
17 ore
Trump interrogato sul fisco a New York: ‘Non rispondo’
L’ex presidente invoca il quinto emendamento e attacca la procuratrice afroamericana James, accusata di essere ‘razzista’
© Regiopress, All rights reserved