laRegione
Cop26
03.11.21 - 19:19

La polizia ferma Extinction Rebellion: due arresti

A Glasgow alcuni attivisti hanno tentato di incollarsi agli ingressi degli edifici

Ats, a cura de laRegione
la-polizia-ferma-extinction-rebellion-due-arresti
Keystone

Le forze dell’ordine di Glasgow hanno impedito a centinaia di manifestanti del movimento ambientalista Extinction Rebellion di dirigersi verso la zona rossa creata attorno alla sede della Cop26. Due persone sono state arrestate.

Ne dà notizia la Scottish Police su Twitter, secondo cui “alcuni agenti sono stati aggrediti dopo essere stati spruzzati con della vernice”. È stata compiuta una azione di contenimento nel centro della città scozzese alla marcia non concordata del movimento radicale. L’evento di oggi era stato organizzato per denunciare il “greenwashing” (il presentarsi come ‘verdi’ senza esserlo) portato avanti alla conferenza del clima secondo i militanti.

“Troppe parole, non abbastanza azione”, ha detto una manifestante ricordando le tante “finte promesse” che si continuano a sentire da parte dei leader mondiali e delle multinazionali sulla riduzione dei gas serra mentre la Terra va irrimediabilmente verso la catastrofe. Fra cori e tamburi alcuni manifestanti hanno anche cercato di incollarsi agli ingressi di alcuni edifici, seguendo una pratica di protesta ormai molto diffusa nel Regno Unito.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Stati Uniti
1 ora
Walt Disney taglia 7mila posti di lavoro
Il piano di ristrutturazione della nota multinazionale statunitense punta a realizzare 5,5 miliardi di dollari di risparmi
Estero
5 ore
Sisma in Turchia e Siria: il numero dei morti supera i 16mila
Le vittime accertate in Turchia sono 12’909, 3’126 quelle in Siria, che portano il numero totale a 16’035
Estero
17 ore
Zelensky in Europa, ‘il male perderà, dateci i caccia’
Il leader ucraino a Londra e Parigi, domani a Bruxelles. Il premier britannico Sunak dice di non ‘escludere nulla dal tavolo’.
Stati Uniti
19 ore
Skechers con le ali ai piedi: vola il fatturato
Nell’ultimo trimestre dell’anno vendite per quasi due miliardi di dollari, che fanno lievitare a quota 7,4 miliardi l’incasso sull’intero 2022
Estero
20 ore
Quattro le persone estratte vive dalle macerie di Hatay
Terremoto in Turchia, prosegue senza sosta il lavoro dei soccorritori svizzeri della Catena di Salvataggio
Estero
23 ore
Strage del Mottarone, a Eitan un milione di euro di risarcimento
L’assicurazione della società che gestisce la funivia vuole garantire ‘un futuro sereno’ al bambino di 7 anni, unico sopravvissuto della tragedia del 2021
Turchia
1 gior
Notte di lavoro fra le macerie per i cani Redog
Già 24 le persone ritrovate vive dalle squadre di salvataggio svizzero mandate sul posto. Impegnati nelle ricerche sei animali e dieci persone
Confine
1 gior
Calano i passeggeri di Trenord, ‘non è solo colpa dei ritardi’
L’associazione dei pendolari lombardi evidenzia la mancanza di abbonamenti ad hoc per chi fa dei giorni di smartworking
Terremoto Turchia-Siria
1 gior
Monta la protesta contro i ritardi dei soccorsi
Malcontento soprattutto a Sud della Turchia. E fra gli aiuti che ritardano ad arrivare c’è anche chi, sulla sofferenza delle persone, ci lucra
Estero
1 gior
La conta dei morti del sisma in Turchia e Siria supera gli 8’700
Si continua a scavare, e i numeri sono destinati a crescere: le persone complessivamente colpite potrebbero essere oltre 20 milioni
© Regiopress, All rights reserved