laRegione
sparatoria-in-carcere-tre-morti-di-cui-uno-smembrato
Keystone
Estero
03.11.21 - 16:46
Aggiornamento: 17:15

Sparatoria in carcere: tre morti, di cui uno smembrato

Continuano i tumulti nella prigione El Litoral di Guayaquil, in Ecuador

Uno scontro fra bande rivali nel carcere El Litoral di Guayaquil, nell’Ecuador meridionale, ha causato la morte di tre detenuti e il ferimento di altri tre.

L’incidente, ricorda oggi il quotidiano El Universo, è l’ennesimo che avviene in questo centro di reclusione dove il 29 settembre scorso una violenta rivolta si è conclusa con un bilancio di 119 detenuti morti.

Secondo quanto ha reso noto la polizia, i detenuti del padiglione 3, controllato da un gruppo denominato “Las Aguilas”, hanno aperto il fuoco contro i reclusi del padiglione 2, associati nella banda nota come “ChoneKillers”.

Gli scontri sono andati avanti per qualche ora, segnala il giornale, poi la polizia penitenziaria, usando gas lacrimogeni, è riuscita a riprendere il controllo della situazione. È stato anche dato l’assalto a un autocarro che trasportava generi di prima necessità.

Nel padiglione 5 sono stati trovati tre cadaveri, di cui uno smembrato.

Inoltre, una squadra congiunta del Servizio nazionale per l’assistenza ai reclusi (Snai) e della polizia nazionale ha perquisito tutte le celle, rinvenendo armi da fuoco, munizioni, generatori e caricatori elettrici, cellulari, coltelli, sostanze proibite, denaro contante, modem, liquori e persino un quantitativo di esplosivo che è stato fatto brillare.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
carcere ecuador morti smembrato
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Estero
2 ore
Finlandia e Svezia nella Nato: avviata la procedura
Durante il vertice in corso a Madrid è stato inoltre deciso un nuovo concetto strategico per l’alleanza militare
Estero
4 ore
Biden annuncia più forze Usa in Europa
Il presidente degli Stati Uniti lo ha comunicato oggi aprendo il summit Nato a Madrid
Estero
4 ore
Johnson: ‘Se Putin fosse donna non avrebbe attaccato l’Ucraina’
Il primo ministro britannico ha descritto la guerra come un ‘perfetto esempio di mascolinità tossica’
Confine
4 ore
Rissa al carcere Bassone, un detenuto in gravissime condizioni
È accaduto nella tarda mattinata di ieri. Il 28enne è già stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico
Estero
5 ore
Ue, accordo raggiunto: stop a motori a combustione entro il 2035
Se le misure verranno confermate, non potranno essere venduti auto e furgoni nuovi a benzina e diesel
Italia
9 ore
In barba alla pandemia, il vino italiano va a gonfie vele
Il valore dell’imbottigliato nella vicina Penisola sfiora i 10 miliardi di euro, con vendite in crescita del 12%
Estero
9 ore
‘Trump sapeva che c’era gente armata al comizio’
Lo ha detto Cassidy Hutchinson, braccio destro dell’ex chief of staff Mark Meadows.
Estero
9 ore
Caso Epstein, a Ghislaine Maxwell pena massima: 20 anni
L’ex socialite britannica ritenuta colpevole di aver adescato e manipolato minorenni perché fossero sessualmente abusate dal finanziere Jeffry Epstein
Estero
1 gior
’Ndrangheta, in Svizzera il gestore di un giro di soldi sporchi
Un 52enne italiano residente nella Confederazione è considerato il ‘dominus’ di un giro di affari che reinvestiva all’estero i soldi della malavita
Estero
1 gior
La sfida di Edimburgo: ‘Referendum per la secessione nel 2023’
La first minister scozzese Nicola Sturgeon annuncia un voto ‘consultivo’. ‘La democrazia scozzese non sarà prigioniera di Johnson o di un altro premier’
© Regiopress, All rights reserved