laRegione
l-australia-revoca-il-divieto-di-viaggio-all-estero
Una madre riabbraccia la figlia dopo due mesi in seguito allo sblocco dei voli interni la scorsa settimana (Keystone)
Estero
27.10.21 - 08:390
Aggiornamento : 10:13

L’Australia revoca il divieto di viaggio all’estero

Il divieto era in vigore da quasi 600 giorni, migliaia i cittadini rimasti bloccati all’estero e molte le famiglie separate per 18 mesi

L’Australia eliminerà il divieto per i suoi cittadini di viaggiare all’estero senza autorizzazione imposto 18 mesi fa a causa della pandemia di Covid-19, ed entro la fine dell’anno aprirà i confini a lavoratori qualificati e studenti stranieri. Lo ha annunciato il governo.

La decisione, comunicata dai ministeri della Salute e degli Interni, giunge quando la percentuale di adulti che hanno completato il ciclo di vaccinazione si avvicina all’obiettivo dell’80%.

Il primo ministro Scott Morrison, che aveva preannunciato le riaperture ai viaggi all’inizio di questo mese, ha affermato che l’Australia è ora “molto vicina” ad annunciare anche una ‘bolla’ di viaggio con Singapore, che una settimana fa ha annunciato la fine dell’obbligo di quarantena all’arrivo per i cittadini australiani. I voli della Qantas per la città-Stato dovrebbero riprendere il 22 novembre.

Per quasi 600 giorni, innumerevoli voli internazionali sono stati bloccati e pochissimi australiani sono stati autorizzati a lasciare il Paese. Molte famiglie sono rimaste separate in continenti diversi, decine di migliaia di cittadini sono rimasti bloccati all’estero e gli stranieri residenti in Australia non hanno potuto, per tutto questo tempo, rivedere amici o parenti lontani.

Le norme sulla quarantena saranno modulate a seconda della situazione vaccinale: mentre Sydney ha eliminato l’isolamento temporaneo, in altri Stati con tassi di vaccinazione più bassi è ancora obbligatorio rispettare una costosa quarantena di 14 giorni in hotel.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Estero
1 ora
Eitan torna in Italia, la Corte Suprema rigetta il ricorso
Secondo la Corte israeliana il bambino non può essere allontanato dalla sua residenza abituale, ovvero l’Italia, in cui ha vissuto quasi tutta la sua vita
Estero
2 ore
Nel 2020 è morto di Aids un bambino ogni 5 minuti
Circa l’88% delle 120’000 morti di bambini legate all’Aids è avvenuto nell’Africa sub-sahariana. Almeno 310’000 i bimbi contagiati nel 2020
Estero
2 ore
Tempesta nel Regno Unito blocca 61 persone due giorni in un pub
La bufera Arwen ha bloccato con un metro di neve la porta del pub più alto d’Inghilterra, a 528 m s.l.m. Tutti in salvo dopo 48 ore
Estero
4 ore
Boss fedelissimo di Riina trovato morto su un binario a Genova
Il boss di Sciacca Totò Di Gangi, 79 anni, scarcerato perché molto malato, era stato fatto scendere in quanto senza green pass. Si ipotizza una disgrazia
Estero
5 ore
L’Oms avverte: possibili gravi conseguenze da variante Omicron
L’avvertimento è contenuto in un documento tecnico pubblicato oggi dall’Oms. Nessun decesso legato alla variante segnalato finora
Estero
7 ore
Etna, soccorritore morto durante un intervento di salvataggio
Un appartenente al Soccorso alpino e speleologico siciliano è morto a causa di un malore durante il recupero di un escursionista caduto in un canalone
Estero
7 ore
Olanda, fuggono da un hotel di quarantena: arrestati sull’aereo
La coppia era stata posta in quarantena dopo l’arrivo dal Sudafrica
Estero
8 ore
Paura Omicron, il Giappone chiude le frontiere agli stranieri
Lo ha annunciato oggi il governo nipponico. Il Paese era ancora chiuso ai turisti ma aveva riaperto a inizio mese a viaggiatori d’affari e studenti
Estero
16 ore
Barbados diventa Repubblica e rimpiazza Elisabetta
Il 30 novembre, a 50 anni dall’indipendenza dal Regno Unito, s’insedierà la prima presidente. Alla cerimonia parteciperà anche il principe Carlo.
coronavirus
19 ore
Avanza la variante Omicron, un caso sospetto in Svizzera
Gli esperti: ‘Più contagiosa, ma meno pericolosa’. Israele chiude i confini e aumentano i casi rilevati in Europa
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile