laRegione
Ambrì
5
Langnau
6
fine
(2-1 : 0-5 : 3-0)
Lakers
6
Zurigo
5
fine
(2-1 : 3-1 : 1-3)
La Chaux de Fonds
7
Ticino Rockets
0
fine
(1-0 : 5-0 : 1-0)
Kloten
6
GCK Lions
2
fine
(2-0 : 2-1 : 2-1)
Visp
2
Zugo Academy
4
fine
(1-2 : 1-0 : 0-2)
Turgovia
0
Sierre
3
fine
(0-1 : 0-0 : 0-2)
zuckerberg-contro-facebook-una-campagna-coordinata
(Keystone)
Estero
26.10.21 - 08:180
Aggiornamento : 09:06

 Zuckerberg: contro Facebook una campagna coordinata

Il patron del social sostiene che le fughe di documenti recenti diano una falsa immagine della compagnia. Intanto i ricavi crescono ma meno delle attese

“Le critiche in buona fede ci aiutano a migliorare ma penso che stiamo vedendo uno sforzo coordinato per usare selettivamente documenti trapelati per dipingere una falsa immagine della nostra compagnia”: così il patron di Facebook Mark Zuckerberg ha reagito alla diffusione degli ultimi documenti interni sull’inazione verso odio, disinformazione e illegalità.

“La realtà è che abbiamo una cultura aperta che incoraggia la discussione e la ricerca sul nostro lavoro, in modo che possiamo fare progressi su molte questioni complesse che non sono specifiche solo per noi”, ha aggiunto.

I ricavi del trimestre salgono meno del previsto


Intanto Facebook chiude il terzo trimestre con 29,01 miliardi di dollari di ricavi, in rialzo del 35% ma sotto le attese degli analisti che scommettevano su 29,45 miliardi. L’utile netto è salito del 17% a 9,1 miliardi, sopra le previsioni del mercato.

Gli utenti attivi mensili sono stati 2,91 miliardi, in aumento del 6% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno ma sotto le attese di 2,93 miliardi, mentre quelli giornalieri 1,93 miliardi.

Facebook annuncia che a partire dal quarto trimestre riporterà diversamente i risultati trimestrali, separando Facebook Reality Labs. Per i prossimi tre mesi la società prevede ricavi in una forchetta fra i 31,5 e i 34 miliardi di dollari.

"L’outlook riflette la significativa incertezza" legata alle modifiche introdotte da Apple e al Covid, mette in evidenza Facebook precisando di prevedere per il 2021 spese fra i 70 e i 71 miliardi di dollari. Nel 2022 saliranno a 91/97 miliardi.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Estero
8 ore
Zaki sarà scarcerato, ‘ma non è stato assolto’
Lo studente egiziano dell’Università di Bologna era stato arrestato in Egitto con l’accusa di propaganda sovversiva
Francia
11 ore
Esplosione: crolla un edificio, un morto accertato
Una donna e il suo bebè sono invece stati estratti vivi dalle macerie
Estero
1 gior
Gli Usa vogliono boicottare le Olimpiadi di Pechino
Nessun rappresentante del governo statunitense sarà presente ai Giochi invernali di Pechino. La replica: ‘Offesa al popolo cinese’
Confine
1 gior
Vigezzo: ubriaco aggredisce Carabinieri, arrestato
L’episodio si è verificato sabato notte; ubriaco, un 64enne si è scagliato sugli agenti intervenuti per calmarlo
Estero
1 gior
A New York vaccino obbligatorio per i lavoratori privati
Misura voluta dal sindaco uscente Bill De Blasio. Nel 2020 la maggiore città Usa era stata molto colpita dal coronavirus, con almeno 34mila morti
Confine
1 gior
Cabiate, ergastolo per il 26enne che picchiò a morte una bimba
Un cittadino rumeno uccise la figlia della compagna lo scorso gennaio, dopo averla violentata. La difesa ricorrerà in Appello
Estero
1 gior
Francia: giovedì si decide sul nuovo allestimento di Notre-Dame
L’ambizione è dare alla cattedrale una nuova giovinezza in vista della riapertura prevista per il 2024. Ma non mancano le polemiche
Estero
1 gior
Myanmar: Aung San Suu Kyi condannata a quattro anni di carcere
Il premio Nobel per la pace è stato condannato per incitamento a disordini pubblici e per la violazione delle misure anti-Covid
Francia
2 gior
La riconquista di Zemmour parte tra proclami e scontri
Tafferugli e sedie lanciate in aria tra attivisti antirazzisti ed alcuni militanti di estrema destra. Il candidato: ‘Obiettivo, immigrazione zero’
Estero
2 gior
‘Esecuzioni sommarie’, l’Occidente condanna i talebani
A quasi 4 mesi dalla presa di Kabul, le vendette dei talebani che avevano promesso l’amnistia per i nemici finiscono nel mirino degli Stati Uniti
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile