laRegione
norvegia-in-strada-con-arco-e-frecce-5-vittime
La via dell’attacco (Twitter)
Estero
13.10.21 - 21:560
Aggiornamento : 14.10.21 - 07:28

Norvegia: in strada con arco e frecce, 5 vittime

L’episodio a Kongsberg, nel sud-est del Paese. La polizia: ‘Due feriti, non escludiamo la pista terroristica’. L’uomo è stato arrestato.

Un uomo ha fatto strage ieri sera a Kongsberg, nel sud-est della Norvegia: armato di arco e frecce, ha iniziato a prendere di mira i passanti in diverse zone della cittadina. Il bilancio è di cinque morti, tra cui un agente colpito alla schiena, e due feriti.

La polizia, intervenuta in forze, ha arrestato una persona, affermando che si tratta dell’autore dell’attacco e che ha agito da solo. Al momento non si esclude l’ipotesi dell’attentato terroristico, anche se secondo gli inquirenti è ancora troppo presto per affermarlo. In questo quadro, sono stati frattanto allertati i servizi di intelligence interni, come riferiscono alcune fonti. Secondo l’emittente TV2, l’aggressore aveva anche altre armi, tra cui un coltello.

“Possiamo purtroppo confermare che ci sono diversi feriti e sfortunatamente anche molti morti", ha detto il funzionario della polizia locale Oyvind Aas, senza aggiungere ulteriori dettagli e ribadendo che "l’uomo che ha commesso questo atto è stato arrestato dalla polizia e, secondo le nostre informazioni, c’è solo una persona coinvolta”.

L’attacco è avvenuto ieri sera poco prima delle 18:30 nel centro della cittadina ad 85 km da Oslo, e in breve tempo sul posto sono arrivate decine di veicoli di emergenza, tra cui ambulanze, auto della polizia che ha iniziato a pattugliare la zona anche dall’alto, con gli elicotteri, mentre le autorità hanno chiesto ai residenti di rimanere in casa. La polizia ha fatto sapere che “ci sono diverse scene del crimine”: secondo alcune informazioni, un supermercato vicino a una zona residenziale e un dormitorio per studenti. Diversi quartieri vicini alla zona dell’attacco sono stati quindi isolati con transenne mentre sul posto è arrivata anche una squadra di artificieri.

Secondo l’emittente Nrk, che cita informazioni raccolte sui social network, l’aggressore avrebbe anticipato già da diversi giorni l’intenzione di compiere una strage con un post sul suo canale YouTube, dando anche una dimostrazione della sua abilità con arco e frecce. Secondo le stesse fonti il suo nome sarebbe Rainer Winklarson, ma la notizia non ha trovato ancora conferma.

La Norvegia è stata pesantemente scossa dieci anni fa, il 22 luglio 2011, quando un estremista di destra, Anders Behring Breivik ha compiuto una strage di ragazzi nel corso di una manifestazione della gioventù laburista sull’isola di Utoya e facendo esplodere, poco prima una bomba vicino alla sede del governo a Oslo. Il terribile bilancio fu di 77 morti.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Estero
55 min
L’Australia revoca il divieto di viaggio all’estero
Il divieto era in vigore da quasi 600 giorni, migliaia i cittadini rimasti bloccati all’estero e molte le famiglie separate per 18 mesi
Brasile
1 ora
‘Sul Covid Bolsonaro sia giudicato per crimini contro l’umanità’
La Commissione parlamentare d’inchiesta ha approvato il rapporto che accusa il governo di aver ‘deliberatamente esposto’ i brasiliani al contagio di massa
Estero
10 ore
Capitol Hill, ci furono incontri tra assalitori e deputati
Due tra gli organizzatori delle proteste rivelano la pianificazione, avvenuta incontrando funzionari della Casa Bianca e deputati repubblicani
Confine
18 ore
Richiamata in ufficio, si presenta al lavoro in pigiama
Una funzionaria dell’Ufficio delle tasse di Como protesta così contro la decisione di sospendere il telelavoro
Estero
22 ore
In Austria obbligo di Green pass sul lavoro in vigore da lunedì
Sarà necessario in tutti i luoghi di lavoro in cui ‘non può essere escluso contatto con persone’. Esentato chi lavora da solo, ad esempio i camionisti
Estero
1 gior
 Zuckerberg: contro Facebook una campagna coordinata
Il patron del social sostiene che le fughe di documenti recenti diano una falsa immagine della compagnia. Intanto i ricavi crescono ma meno delle attese
Estero
1 gior
Erdogan fa retromarcia, non espellerà gli ambasciatori
Il presidente turco: ‘Promettono di non interferire’. Ma resta lo strappo sul filantropo Kavala. Gli Usa: continueremo a promuovere lo stato di diritto.
Estero
1 gior
Eruzione Canarie, il vulcano emette grandi quantità di lava
Il magma ha già sepolto oltre 906 ettari di terreno e sono oltre mille le abitazioni distrutte o danneggiate
Estero
1 gior
Amnesty International chiude i suoi uffici a Hong Kong
Decisione presa ‘a malincuore’ e dovuta alla legge sulla sicurezza nazionale che rende ‘impossibile’ lavorare in libertà
Estero
1 gior
Facebook alle corde, per Zuckerberg è la crisi peggiore
I ‘Fb papers’ denunciano disinformazione, allarmi ignorati e odio. I manager della società avrebbero avuto un ruolo chiave nella disinformazione
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile