laRegione
09.10.21 - 12:42
Aggiornamento: 13:07

Cop15, i grandi della Terra riuniti su tutela biodiversità

I governi di 196 Paesi del mondo sono convocati nel più grande vertice sul tema degli ultimi dieci anni

cop15-i-grandi-della-terra-riuniti-su-tutela-biodiversita
Keystone

Circa il 25% di tutte le specie animali e vegetali sono a rischio estinzione, con l’80% che vive nelle foreste. C’è grande aspettativa per la Cop15, la conferenza mondiale delle Nazioni unite sulla biodiversità la cui prima sessione è in programma a Kunming (Cina) dall’11 al 15 ottobre (online) e la seconda dal 25 aprile all’8 maggio 2022 (in presenza).

I governi di 196 Paesi del mondo sono convocati nel più grande vertice sul tema degli ultimi dieci anni e dovranno indicare gli obiettivi per il prossimo decennio con un piano per trasformare il rapporto della società con la biodiversità e garantire che, entro il 2050, si realizzi la visione condivisa di vivere in armonia con la natura.

Fra gli obiettivi, ci sarebbero tra gli altri il taglio di due terzi dei pesticidi, l’eliminazione dell’inquinamento da plastica e la protezione del 30% della terra e dei mari del Pianeta. Nel 2017 gli scienziati avevano avvertito che la Terra stava già vivendo una nuova estinzione di massa, la sesta della sua storia.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Giappone
30 min
Toyota si conferma prima casa automobilistica mondiale
Per il costruttore nipponico si tratta del terzo riconoscimento consecutivo. Nel 2022 venduti a livello globale circa 10,48 milioni di veicoli
Irlanda
1 ora
Ryanair riprende quota: passeggeri e bilancio in crescita
La compagnia aerea ritrova le cifre nere: nel terzo trimestre dell’esercizio 2022/23 l’utile è di 211 milioni di euro
Corea del Nord
3 ore
Revocato il lockdown nell’area di Pyongyang
Coronavirus, dopo la stretta di cinque giorni decisa una settimana prima, la Corea del Nord fa retromarcia
medio oriente
13 ore
Droni colpiscono sito militare in Iran
Lì si producono armi che vanno in Russia. Secondo il Wall Street Journal sono stati gli israeliani con il benestare degli Usa
la guerra in ucraina
15 ore
Putin ha deciso: addestramento militare nelle scuole russe
Come accadeva in Unione Sovietica si insegnerà l’uso di mitragliatrici e bombe a mano
Liechtenstein
18 ore
‘Faites vos jeux’... Anche nel Principato
Respinto in votazione popolare il divieto di casinò. Quasi tre cittadini su quattro (e tutti gli undici Comuni) si sono espressi negativamente
Italia
20 ore
Psicofarmaci per sballo, è boom in Italia
Gli psichiatri suonano il campanello d’allarme: ‘Dipendenza in crescita, necessario contrastarne l’abuso’
Regno Unito
1 gior
Grave violazione del codice ministeriale: Zahawi licenziato
Via lettera, il primo ministro britannico Rishi Sunak silura il ministro senza portafoglio
Estero
1 gior
Forte scossa di terremoto nella notte in Iran
Il sisma di magnitudo 5,7 è stato localizzato nel Nord del Paese. Il bilancio parziale è di tre vittime e diverse centinaia di feriti
Stati Uniti
1 gior
Incidente di caccia in Kansas, ma a sparare... è il cane
Calpesta l’arma nel retro del pick-up: parte un colpo che colpisce il cacciatore seduto davanti, uccidendolo
© Regiopress, All rights reserved