laRegione
24.09.21 - 15:46
Aggiornamento: 16:04

Russia, Testimoni di Geova condannati per aver professato il credo

In Russia il gruppo religioso è stato definito ‘estremista’ nel 2017. Sono 39 i fedeli condannati, 56 quelli in prigione in attesa di giudizio

Ats, a cura de laRegione
russia-testimoni-di-geova-condannati-per-aver-professato-il-credo
archivio Ti-Press
Un battesimo dei Testimoni di Geova durante un convegno a Lugano

Un tribunale di Volgograd, in Russia meridionale, ha condannato cinque persone a pene dai sei anni ai sei anni e mezzo di reclusione unicamente per il fatto di essere Testimoni di Geova e aver professato il proprio credo. Lo riportano i media russi.

Il Moscow Times dà notizia di quattro condanne e, citando il gruppo religioso, precisa che sono ora 39 i Testimoni di Geova a cui sono state inflitte pene detentive in carcere mentre altri 56 fedeli sono dietro le sbarre in attesa di giudizio e 31 sono ai domiciliari.

Il gruppo religioso dei Testimoni di Geova è stato definito “estremista” dalle autorità russe nel 2017 e il Cremlino è accusato di perseguitare i fedeli con arresti e perquisizioni violando palesemente la libertà di religione garantita dalla Costituzione russa.

Stando a quanto scriveva Radio Liberty a inizio giugno, si stima che la polizia russa abbia effettuato dei blitz nelle abitazioni di oltre 1’300 credenti e che oltre 400 siano stati incriminati o condannati per “estremismo”.

Secondo l’Associazione Europea dei Testimoni di Geova, tra 5’000 e 10’000 fedeli hanno lasciato la Russia negli ultimi quattro anni.

“I Testimoni di Geova sono persone pacifiche, politicamente neutrali”, ha dichiarato in tribunale uno degli imputati secondo quanto riporta il Moscow Times.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
iran
13 ore
Teheran rilascia il regista Panahi dopo 7 mesi di carcere
Libero il vincitore del Leone d’Oro 2000. Foto scioccanti di un altro attivista durante lo sciopero della fame
la guerra in ucraina
13 ore
Kiev denuncia il capo del gruppo Wagner per crimini di guerra
Prigozhin nel mirino: ‘Non sfuggirà alle sue responsabilità’
la guerra in ucraina
13 ore
Zelensky all’Ue: ‘Negoziati nel 2023’. Dubbi tra i 27
Michel insiste, indispettendo i russi: ‘Il vostro destino è con noi’
stati uniti
14 ore
Pallone-spia cinese sugli Usa, Blinken non va a Pechino
L’ira di Washington. La Cina si scusa: ‘Faceva solo rilievi meteo’
medio oriente
14 ore
La Siria restaura il museo di Palmira distrutto dall’Isis
Ma l’area è oggi una piazzaforte di milizie jihadiste filo-Iran
Cina
18 ore
‘Macché pallone spia: è una sonda per misurazioni meteo’
Pechino si rammarica per l’incidente: ‘Pronti a collaborare per un’adeguata gestione di questa situazione imprevista causata da forza maggiore’
Estero
1 gior
Il pallone aerostatico sorvola una base con missili nucleari
Gli Stati Uniti si dicono ‘molto sicuri’: ‘Si tratta di una spia cinese’. Ma per questioni di sicurezza non sarà abbattuto
oceania
1 gior
L’Australia non vuole Re Carlo sulle sue banconote
L’erede di Elisabetta non apparirà sui nuovi 5 dollari. Al suo posto una figura per onorare la cultura aborigena
asia
1 gior
Gli Usa sbarcano nelle Filippine, accordo anti-Cina
Altre 4 basi per la difesa a Taiwan, la vigilia dell’incontro Blinken-Xi si fa tesa
economia
1 gior
La Bce alza i tassi di mezzo punto
La mossa della Banca centrale europea fa seguito a quella della Fed, che aveva appena fissato un rialzo dello 0,25%
© Regiopress, All rights reserved