laRegione
crisi-dei-sottomarini-screzi-tra-francia-e-australia
(Keystone)
19.09.21 - 10:04
Aggiornamento: 15:33
Ats, a cura de laRegione

Crisi dei sottomarini, screzi tra Francia e Australia

Il premier australiano Morrison: ‘Il governo francese sapeva delle nostre profonde e serie riserve ben prima che l’accordo fosse rescisso’

Il governo francese sapeva che Canberra aveva «profonde e serie riserve» sui sottomarini francesi, prima che l’accordo di acquisto fosse rescisso la scorsa settimana. Lo ha detto il premier australiano Scott Morrison in merito alla “crisi dei sottomarini”.

«Penso che avrebbero avuto tutte le ragioni per sapere che avevamo profonde e serie riserve sul fatto che le capacità del sottomarino di classe Attack non soddisfacessero i nostri interessi strategici e avevamo chiarito che avremmo preso una decisione basata sul nostro interesse strategico nazionale», ha detto Morrison in una conferenza stampa a Sydney.

Morrison ha affermato di comprendere la «delusione» del governo francese, ma ha affermato di aver sollevato problemi sull’accordo «alcuni mesi fa», così come altri ministri del governo australiano.

Il premier ha affermato che sarebbe stato «negligente» procedere con l’accordo contro i consigli dell’intelligence e della difesa e che farlo sarebbe stato contrario agli interessi strategici dell’Australia. «Non mi pento della decisione di mettere al primo posto l’interesse nazionale australiano. Non lo farò mai», ha detto.

La Francia è furiosa per la decisione dell’Australia di ritirarsi da un accordo multimiliardario per costruire sottomarini francesi a favore di sommergibili americani a propulsione nucleare e ha fatto richiamare i suoi ambasciatori da Canberra e Washington accusando i suoi alleati di «mentire» sui loro piani.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
australia francia scott morrison sottomarini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Ucraina
15 min
L’Aiea perde nuovamente il contatto con Zaporizhzhya
Saltata la connessione remota con i sistemi di sorveglianza della centrale nucleare. Grossi: ‘Ancora più necessaria una visita alla struttura’
Estero
11 ore
Stragi di Parigi, Salah Abdeslam condannato all’ergastolo
Per l’unico superstite dei commando kamikaze autori delle stragi jihadiste del 2015 nessuna possibilità di riduzioni né di sconti di pena
Estero
12 ore
Usa, Trump nei guai dopo rivelazioni su assalto Capitol Hill
L’assistente dell’ex chief of staff lo ha accusato di aver istigato i suoi fan a marciare per ribaltare il voto pur sapendo che alcuni erano armati
Estero
12 ore
Israele: Bennett non parteciperà a prossime elezioni
Il leader di Yamina ha spiegato che resterà ‘per quanto sarà necessario’ premier alternato a fianco dell’attuale ministro degli esteri Yair Lapid
Estero
17 ore
Finlandia e Svezia nella Nato: avviata la procedura
Durante il vertice in corso a Madrid è stato inoltre deciso un nuovo concetto strategico per l’alleanza militare
Estero
19 ore
Biden annuncia più forze Usa in Europa
Il presidente degli Stati Uniti lo ha comunicato oggi aprendo il summit Nato a Madrid
Estero
19 ore
Johnson: ‘Se Putin fosse donna non avrebbe attaccato l’Ucraina’
Il primo ministro britannico ha descritto la guerra come un ‘perfetto esempio di mascolinità tossica’
Confine
20 ore
Rissa al carcere Bassone, un detenuto in gravissime condizioni
È accaduto nella tarda mattinata di ieri. Il 28enne è già stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico
Estero
21 ore
Ue, accordo raggiunto: stop a motori a combustione entro il 2035
Se le misure verranno confermate, non potranno essere venduti auto e furgoni nuovi a benzina e diesel
Italia
1 gior
In barba alla pandemia, il vino italiano va a gonfie vele
Il valore dell’imbottigliato nella vicina Penisola sfiora i 10 miliardi di euro, con vendite in crescita del 12%
© Regiopress, All rights reserved