laRegione
15.09.21 - 19:01
Aggiornamento: 19:49

L’accoltellatore di Rimini? ‘Se ne occupi la Svizzera’

Lo ha dichiarato alla Camera la ministra dell’Interno italiano, Luciana Lamorgese. L’autore, un cittadino somalo, sabato ha ferito 4 donne e un bambino

l-accoltellatore-di-rimini-se-ne-occupi-la-svizzera
Keystone
Luciana Lamorgese

L’Italia si prepara a chiedere alla Svizzera di farsi carico di Somane Duula, il somalo 26enne responsabile degli accoltellamenti di Rimini lo scorso sabato. Lo ha detto oggi la ministra dell’Interno italiano, Luciana Lamorgese, rispondendo al ‘question time’ alla Camera. L’uomo, sabato sera, ha accoltellato e ferito quattro donne e un bambino, dopo essere stato multato perché trovato senza biglietto su un autobus. Il 26enne, ha spiegato la titolare del Viminale, “era privo di precedenti di polizia secondo le annotazioni presenti nei sistemi informativi nazionali e internazionali. Quanto alla dispersione nel territorio italiano, vi è da dire che tale condizione non è rilevabile solo in rapporto al recente ingresso del giovane somalo nel nostro Paese, ma trova la sua prima radice nella precedente peregrinazione dello stesso soggetto in vari Paesi europei. Il somalo - ha ricostruito - ha fatto il suo primo ingresso in Germania nel 2015, spostandosi dopo poco in altri Paesi del continente e, precisamente, in Danimarca, Svezia, Olanda, Austria e, infine, è arrivato in Svizzera. In occasione dei vari passaggi nei Paesi europei, Duula ha sempre presentato istanza di protezione internazionale, come si apprestava peraltro a fare in Italia nel cui territorio risulta essere entrato il 9 agosto di quest’anno”.

La Svizzera è l’ultimo Paese che ha registrato la presenza del migrante

“Proprio in considerazione della sua condizione di migrante, della presenza varia di domande di protezione internazionale - ha fatto sapere Lamorgese -, l’apposita unità di Dublino presso il Dipartimento per le libertà civili e l’immigrazione ha in corso le necessarie verifiche, ai fini della ripresa in carico del somalo da parte della Svizzera, ultimo Paese che ne ha registrato la presenza”.

Il somalo, ha aggiunto Lamorgese, “non ha agito per finalità riconducibili ad una matrice fondamentalista. La violenta aggressione che ha scosso l’opinione pubblica locale e quella nazionale sembra trovare la sua motivazione in una forte alterazione dello stato di equilibrio psicologico, che tuttavia fino a quel momento si era manifestata solo attraverso l’aggressività verbale e non fisica in occasione della sottoposizione ad un tampone, peraltro negativo, avvenuta il 10 settembre, quindi un giorno prima dell’aggressione, al termine della quarantena”.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
caro-energia
7 ore
L’Opec taglia la produzione di petrolio: schiaffo agli Usa
Diminuzione di due milioni di barili al giorno proprio mentre Washington cercava di contenere i prezzi
la guerra in ucraina
9 ore
Putin: ‘Ci riprenderemo tutti i territori persi’
Lo zar promuove Kadyrov e annette anche la centrale nucleare, ma Kiev avanza ancora
Estero
11 ore
Servizi americani: ‘Kiev dietro l’omicidio Dugina, Usa estranei’
Secondo fonti dell’intelligence citate dal Nyt, i servizi di Washington non erano a conoscenza dell’attentato contro la figlia dell’ideologo di Putin
Estero
14 ore
Getta in terra sculture ai Musei Vaticani, fermato un turista
L’uomo ha danneggiato gravemente due antichi busti nella galleria Chiaramonti. È apparso agitato e ha detto di voler parlare col papa
Confine
15 ore
Operazione ‘Cavalli di razza’, chiesti quasi 400 anni di pena
I 34 imputati alla sbarra hanno scelto il rito abbreviato per beneficiare della riduzione di un terzo della pena. Due arresti avvenuti a Lugano.
Estero
16 ore
Guasti a Nordstream 1 e 2, probabile la ‘mano’ di uno Stato
È l’ipotesi avanzata dallo Spiegel sulla natura delle falle nei gasdotti. Secondo cui sarebbe stato oggetto di un ‘sabotaggio mirato’
Italia
17 ore
In auto a dormire o a far spesa dopo aver timbrato
Timbravano il badge di entrata e poi si assentavano. Nei guai sei dipendenti del Comune di Santa Domenica Vittoria, nel Messinese
Estero
19 ore
Luce verde al nuovo pacchetto di sanzioni contro la Russia
Trovato l’accordo: l’Unione europea prepara un altro giro di vite. Che contempla pure il tetto al prezzo del petrolio
India
21 ore
Valanga sull’Himalaya, almeno dieci le vittime
All’indomani della slavina che ha travolto un gruppo di scalatori, recuperati altri 6 corpi. Ancora 18 persone mancano all’appello
India
21 ore
India, al matrimonio in bus. Che però precipita: 25 morti
L’incidente si è verificato lungo una strada scoscesa di montagna, nello Stato dell’Uttarakhand. Altre venti persone sono state tratte in salvo
© Regiopress, All rights reserved