laRegione
03.09.21 - 16:24

Libia, scontri a Tripoli e uso di artiglieria pesante

Attacco alla caserma Al-Tekbali ordinato dall'ex premier parrebbe per insubordinazione dei militari. La missione Onu esprime preoccupazione per l'attacco

Ats, a cura de laRegione
libia-scontri-a-tripoli-e-uso-di-artiglieria-pesante
Attacco nei pressi di una caserma della capitale libica

Due unità dell'esercito libico hanno usato l'artiglieria pesante in uno scontro a fuoco notturno davanti a una caserma in un'area densamente popolata del sud-est di Tripoli.

Il comandante militare della capitale ha ordinato a un gruppo di sicurezza istituito dall'ex premier Fayez al-Sarraj di attaccare la caserma Al-Tekbali, il quartier generale della brigata 444, accusata di avere "smesso di obbedire agli ordini militari", ha detto il generale di brigata Abdelbaset Marouane in un videomessaggio pubblicato su internet.

Il rumore dell'artiglieria pesante in azione ha risuonato in tutta la città da mezzanotte all'alba e colonne di fumo erano ancora visibili dopo la fine dei combattimenti, a quanto riferito da un testimone.

La Missione di supporto delle Nazioni Unite in Libia (Unsmil) ha espresso in una dichiarazione "grave preoccupazione" per gli scontri e ha esortato tutte le parti a "esercitare la massima moderazione". L'Unsmil ha inoltre invitato "tutte le autorità competenti ad assumersi le proprie responsabilità nell'assicurare la protezione dei civili e nell'esercitare il controllo sulle rispettive unità".

"L'Unsmil ricorda a tutte le parti i loro obblighi ai sensi del diritto umanitario internazionale per garantire la protezione dei civili e delle infrastrutture civili", conclude la nota.
 
 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
il reportage
7 ore
Lo slalom tra i confini che chiudono di chi fugge dalla guerra
Non vogliono combattere e scappano all’estero con ogni mezzo. Ma i prezzi dei biglietti e il blocco delle frontiere in Europa rendono tutto complicato
Estero
17 ore
Spagna, notificato un caso di contagio da aviaria
Secondo la testata digitale eldiario.es, sarebbe la seconda persona in Europa essere stata testata positiva al virus
la guerra in ucraina
18 ore
Al via domani le esercitazioni di soldati tedeschi in Lituania
L’azione fa parte della strategia di maggiore presenza della Nato sul fianco orientale dell’Alleanza dopo l’invasione dell’Ucraina da parte della Russia
la guerra in ucraina
19 ore
Kadyrov manda i tre figli minorenni al fronte
Il presidente ceceno: ‘Sono addestrati, è arrivato per loro il momento di andare in battaglia’. Hanno 16,15 e 14 anni
la guerra in ucraina
20 ore
Putin frena sul nucleare, i russi arretrano ancora
Il Cremlino ora parla di confini mobili a Kherson e Zaporizhzhia: ‘Penetrate le nostre linee di difesa’
balcani
20 ore
Voto in Bosnia: Dodik tiene, ma avanzano i moderati
Alla presidenza per l’entità serba andrà Zeljka Cvijanovic, l’ex presidente eletto nella Republika Srpska. Sconfitto anche il figlio di Izetbegovic
Regno Unito
22 ore
Un taglio di capelli? ‘La prossima volta’
Finito il periodo di lutto, primo impegno ufficiale per re Carlo III, oggi in visita alla cittadina scozzese di Dunfermline
Russia
23 ore
Elude i domiciliari la giornalista russa ‘no war’
Prima la multa per il cartello mostrato durante un telegiornale, poi la condanna per quello esposto vicino al Cremlino. E ora la fuga
Confine
23 ore
Lavori nella galleria di San Fermo Nord, code verso il Ticino
Il cantiere per la ricostruzione della calotta della galleria durerà fino al 18 novembre. Traffico verso nord deviato sotto San Fermo Sud
Iran
1 gior
Italiana arrestata a Teheran nel giorno del suo compleanno
Alessia Piperno era entrata in Iran con altri turisti. La Farnesina sta verificando le informazioni del padre rilasciate su Facebook
© Regiopress, All rights reserved