laRegione
27.08.21 - 22:34
Aggiornamento: 28.08.21 - 09:13

Origine Covid, ‘inconcludente’ l’indagine degli 007 Usa

Il rapporto lascia aperti gli interrogativi essenziali. Il presidente Joe Biden: la Cina ha impedito l’accesso a informazioni essenziali.

origine-covid-inconcludente-l-indagine-degli-007-usa
Keystone
Dal mercato? Dal laboratorio? Dagli animali?

New York – L'indagine americana sull'origine del Covid è inconcludente senza l'aiuto della Cina. Lo afferma l'intelligence statunitense nel sommario del rapporto presentato al presidente Joe Biden e reso noto dallo staff del Direttore della National Intelligence.

Secondo gli 007 americani, il virus comunque non sarebbe stato sviluppato come un'arma biologica. Il rapporto non fa luce sulle due teorie predominanti, ovvero su una sua fuga dal laboratorio o un passaggio naturale da un animale all'uomo.

Biden: "Il mondo merita risposte"

"Informazioni essenziali sull'origine della pandemia esistono in Cina, ma fin dall'inizio i funzionari cinesi hanno lavorato per impedire che gli investigatori internazionali vi avessero accesso", ha dichiarato il presidente Joe Biden dopo aver ricevuto il rapporto.

"Il mondo merita risposte sul Covid", aggiunge Biden assicurando che gli Stati Uniti continueranno a lavorare con i loro partner internazionali per fare pressione sulla Cina e cooperare.

La replica cinese

Dopo la pubblicazione del rapporto, l'ambasciata cinese a Washington ha sostenuto che "il rapporto mostra che gli Stati Uniti sono decisi a seguire la strada sbagliata della manipolazione politica". La ricerca "si basa sulla presunzione di colpevolezza della Cina e ha lo scopo di utilizzarci come capro espiatorio", viene sottolineato in una nota.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Estero
8 ore
Sempre più vittime del terremoto in Turchia e Siria: oltre 5’000
È stato intanto estratto vivo dalle macerie il calciatore ghanese Christian Atsu. Oltre 8’000 persone sono state salvate finora
Estero
12 ore
Sale a 4’890 il bilancio dei morti del sisma fra Turchia e Siria
Da parte di Ankara le vittime del terremoto di magnitudo 7,9 di ieri sono al momento 3’381, da parte siriana sono 1’509
la guerra in ucraina
21 ore
Zelensky: ‘Nuova offensiva russa entro 10 giorni’
Il leader atteso giovedì a Bruxelles al vertice e al Parlamento
italia
22 ore
Il tiramisù non è vegano, muore ragazza allergica al latte
Quattro indagati a Milano. Prodotto ritirato dal ministero della Salute
diplomazie
22 ore
La Cina insiste: ‘Palloni civili’. Un video la smaschera
Immagini del 2018 su un social network mostrano un test militare con un aerostato identico. Pechino se la prende con gli Usa
Estero
1 gior
‘Pray for Syria and Turkey’. L’inizio di un incubo
Il terremoto visto dal Ticino e con gli occhi della bellinzonese Sara Demir, con parenti sia in Turchia sia in Siria
Estero
1 gior
Turchia, del castello di Gaziantep non restano che macerie
Il terremoto miete vittime anche fra i monumenti storici: completamente distrutta la fortezza patrimonio dell’Unesco
Estero
1 gior
La visita dei parlamentari svizzeri a Taiwan preoccupa la Cina
Pechino critica i contatti ufficiali fra le autorità dell’isola che considera una provincia ribelle e i Paesi che hanno relazioni diplomatiche con la Cina
Confine
1 gior
Confine, arrestato un 21enne per spaccio di droga
Nell’abitazione del giovane militari e cane antidroga hanno rinvenuto 500 grammi di hashish, diversi contanti e una bici elettrica rubata in Ticino
Estero
1 gior
Sono oltre 3600 le vittime del sisma, ma si scava ancora
Superati i 2300 morti in Turchia e 1200 in Siria. Erdogan: ‘Il più grande disastro nel Paese dal 1939’
© Regiopress, All rights reserved