laRegione
27.08.21 - 13:29
Aggiornamento: 17:54

Austria, condannato per corruzione ex vice cancelliere Strache

Il leader del partito di estrema destra Fpö sconterà la pena in libertà vigilata

austria-condannato-per-corruzione-ex-vice-cancelliere-strache
Keystone

L'ex vice cancelliere austriaco Heinz-Christian Strache, leader del partito di estrema destra austriaco FPÖ, è stato condannato a 15 mesi di reclusione, con pena sospesa, per corruzione.

Strache sconterà la pena in libertà vigilata, dopo essere stato riconosciuto colpevole in primo grado di giudizio di un reato di corruzione dal tribunale di Vienna.

Il giudice Claudia Moravec-Loidolt ha concluso che Strache ha commesso il reato di corruzione, accettando una donazione di 10'000 euro dal proprietario di una clinica privata e suo amico, Walter Grubmueller, che in realtà era un incentivo economico per cambiare una legge sulle spese mediche.

L'Ibiza-gate

Heinz-Christian Strache è rimasto coinvolto nel cosiddetto Ibizia-gate, in seguito alla pubblicazione del video di un incontro avvenuto nel luglio 2017 sull'isola delle Baleari. Il video mostrava il politico allora all'opposizione mentre accettava le proposte di una donna che dichiarava di essere la nipote di un potente oligarca russo e prometteva finanziamenti all'FPÖ in cambio di appalti pubblici esclusivi.

Strache nega le accuse

Sia Strache sia Grubmueller hanno negato le accuse. "Con la migliore volontà del mondo, non vedo alcuna responsabilità penale", ha detto il fratello e difensore di Grubmueller, Helmut, dopo avere ascoltato la sentenza.

L'avvocato difensore di Strache, Johann Pauer, ha dichiarato nella sua argomentazione conclusiva che le ipotesi dell'ufficio del pubblico ministero erano "completamente sbagliate" e rappresentavano una rappresaglia contro il suo cliente.

Nuove elezioni

Si tratta della prima sentenza derivante dall'Ibiza-gate, che ha portato alle dimissioni di Strache da vice-cancelliere austriaco e da capo del Fpö. Il video girato di nascosto a Ibiza ha portato a un'ampia inchiesta da parte dei pubblici ministeri anticorruzione, dalla quale sono scaturite altre accuse di illeciti contro Strache e altri politici di spicco.

La vicenda ha fatto crollare la coalizione tra l'Fpö e il Partito popolare di centrodestra (Övp) del cancelliere Sebastian Kurz, innescando nuove elezioni in Austria.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
la guerra in ucraina
13 min
Gli Stati Uniti pronti a fornire missili più potenti a Kiev
Pure Netanyahu valuta l’invio di armi a Zelensky, e intanto si offre come mediatore con Mosca
stati uniti
54 min
NIkki Haley sfida Trump alla Casa Bianca
Atteso per il 15 febbraio l’annuncio ufficiale dell’ex ambasciatrice all’Onu. Intanto l’Fbi torna dall’ex presidente per i documenti top secret
stati uniti
1 ora
Afroamericano in sedia a rotelle ucciso dalla polizia
Shock a Los Angeles,10 colpi contro l’uomo con le gambe amputate
Estero
3 ore
Con un vitello sulla Piazza Rossa, 13 giorni di carcere
La giovane fermata a Mosca, attivista per i diritti degli animali, condannata per aver resistito all’arresto: sulla Piazza è vietata ogni manifestazione
Confine
5 ore
Verso l’Italia con una pistola e 11mila euro, fermato a Brogeda
A carico del conducente di un’autovettura è scattata la segnalazione e il sequestro dell’arma, oltre alla contestazione per la valuta non dichiarata
Stati Uniti
9 ore
Colpo partito sul set di Rust, incriminato formalmente Baldwin
L’attore sparò con una pistola di scena convinto che fosse caricata a salve e colpì la direttrice della fotografia.
Estero
9 ore
Il Senato italiano approva l’accordo fiscale sui frontalieri
Unanimità quasi totale, con un solo astenuto e nessun voto contrario: passa ora alla Camera dove il sì appare scontato. Discusso anche il nodo telelavoro
Oceania
11 ore
Australia, ritrovata la capsula radioattiva
Le ricerche della capsula erano cominciare a metà gennaio, quando era stata smarrita durante il trasporto su un camion da una miniera
reportage dal myanmar
15 ore
La guerra nascosta a due anni dal golpe
Le vittime degli scontri tra i ribelli e i soldati curate in centri clandestini. Non si può nemmeno studiare, le scuole sono prese di mira dai militari
Estero
22 ore
Trovati morti in Spagna un uomo e una donna, forse svizzera
Possibile femminicidio-suicidio in un’abitazione nella località di La Línea de la Concepción (Cadice)
© Regiopress, All rights reserved