laRegione
08.08.21 - 19:04
Aggiornamento: 20:42

Grecia, Turchia e il sud dell’Italia nella morsa del fuoco

Imperversano gli incendi nell’isola greca di Evia. Allerta canicola in Italia: da martedì attese temperature fino a 45 gradi.

grecia-turchia-e-il-sud-dell-italia-nella-morsa-del-fuoco
Keystone
Fuggi fuggi dall’isola di Evia
+1

Atene/Istanbul/Palermo – Nell'Italia meridionale, gli incendi minacciano sempre più l'agricoltura e le riserve naturali. In Turchia, grandi incendi continuano a essere fuori controllo. E in Grecia è in fiamme gran parte dell'isola di Eubea (o Evia), dove migliaia di persone – abitanti e turisti – sono state evacuate. Anche la penisola del Peloponneso è gravemente colpita.

Ovunque, i soccorritori e i cittadini hanno continuato a combattere fino allo sfinimento durante il fine settimana. Il risentimento per gli aiuti insufficienti si è diffuso tra la popolazione, ma gli appelli sono stati ascoltati a livello internazionale. Sabato mattina sono partiti dall'aeroporto di Locarno i tre elicotteri Super Puma che la Svizzera ha deciso di inviare ad Atene. Già lunedì dovrebbero effettuate le prime operazioni di spegnimento, indica il Dipartimento federale degli affari esteri. Quaranta sono i militari partiti a bordo degli elicotteri.

Grandi difficoltà per gli aerei antincendio

A Evia il dispiegamento di velivoli antincendio è iniziato domenica, dopo che i roghi a nord di Atene si erano temporaneamente placati e gli aerei non erano più così urgentemente necessari nella regione densamente popolata. Il lavoro delle forze di soccorso è estremamente difficile: «Ci sono grandi difficoltà per gli aerei antincendio perché le temperature sono estremamente alte e la visibilità è molto scarsa», ha detto il capo della protezione civile greca Nikos Chardalias. Sull’isola si sta lottando contro due enormi fronti di fuoco.

Preoccupazione anche nell'Italia meridionale. «Ancora una volta, le aree naturali protette sono nella morsa di incendi devastanti», ha detto Giampiero Sammuri, presidente dell’associazione Federparchi. Il Parco nazionale dell'Aspromonte in Calabria e il Parco delle Madonie, a est della capitale siciliana Palermo, sono colpiti. Federparchi ha chiesto di migliorare il sistema di sorveglianza e di protezione antincendio.

Turchia, dodicesimo giorno di fiamme

La Turchia sta combattendo i peggiori incendi boschivi in più di un decennio per il dodicesimo giorno di fila. Almeno sei incendi non erano ancora sotto controllo domenica, secondo le cifre ufficiali. Le forze di emergenza si sono concentrate principalmente sulla provincia turca sud-occidentale di Mugla. Secondo l'agenzia di stampa Anadolu, un altro incendio è scoppiato vicino all'aeroporto internazionale di Dalaman domenica pomeriggio.

I venti hanno ostacolato gli sforzi di spegnimento del fuoco a Mugla. A causa del terreno montagnoso e in pendenza, è difficile per i veicoli raggiungere la zona ricca di foreste dalla campagna. Aerei ed elicotteri antincendio hanno lanciato ripetutamente acqua. Il sostegno è arrivato da Spagna, Russia, Polonia e Ucraina, tra gli altri.

Caldo torrido in arrivo, massima allerta in Italia

In Italia arriva la settimana del grande caldo e la Protezione Civile lancia l'allarme: nei prossimi giorni il rischio incendi aumenterà in tutto il paese, complici temperature che potrebbero superare i 45 gradi, e dunque è necessaria la massima attenzione da parte delle istituzioni e la collaborazione dei cittadini. A chiedere il massimo impegno per evitare una nuova emergenza è il capo del Dipartimento Fabrizio Curcio, alla luce delle previsioni meteo: fino a Ferragosto l'Italia sarà investita da un'ondata di caldo africano, con temperature che arriveranno a 45 gradi al Sud, a 36-37 gradi nelle città della pianura Padana e fino a 28-30 gradi a 1'500 metri. "Un evento estremo con pochi precedenti" dicono gli esperti, provocato da un campo di alta pressione sub-tropicale che investirà il Mediterraneo e che avrà il suo epicentro nelle giornate tra martedì e giovedì.

Le prime avvisaglie di quel che potrebbe accadere si stavano già registrando ieri, con i Canadair e gli elicotteri della flotta aerea dello Stato che in volo dalla mattina per contribuire allo spegnimento di 28 incendi: fiamme in Sicilia, dalle Madonie ai Nebrodi fino al palermitano, un intero bosco bruciato a Sogliano al Rubicone, in provincia di Cesena, decine di roghi sull'Aspromonte sui quali stanno operando diversi velivoli.

E proprio quella della Calabria, dove si sono già registrate due vittime nei giorni scorsi, è la situazione che al momento preoccupa di più tanto che il presidente del Consiglio Mario Draghi ha firmato il Dpcm che dispone la mobilitazione nazionale del sistema di protezione Civile: nelle prossime ore, coordinati dal Dipartimento, arriveranno in zona volontari e mezzi delle colonne mobili provenienti dalle altre regioni.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Italia
12 ore
Evade dai domiciliari per ‘badare alle galline’, assolto
Vista la tenuità del fatto, il giudice ha chiuso un occhio, non senza ammonire l’83enne: ‘Mi raccomando, non esca più’
Perù
12 ore
Castillo scioglie il Parlamento, ‘è in atto un golpe’
L’annuncio è stato formulato alcune ore prima dell’inizio di una seduta del Parlamento in cui si sarebbe discussa la destituzione del presidente
Germania
14 ore
Volevano colpire il Bundestag, arrestati 25 terroristi
Tra gli attentatori, appartenenti tutti a un gruppo di estrema destra, anche un principe e un’ex deputata di AfD. Arresti anche in Italia e Austria
italia
18 ore
Giorgia Meloni è la settima donna più potente al mondo
Questo secondo la classifica di ‘Forbes’. Accanto a lei anche Ursula von der Leyen, Christine Lagarde, Kamala Harris e - simbolicamente - Mahsa Amini
Francia
18 ore
Obsolescenza programmata, dalla Francia una denuncia per Apple
Il colosso americano degli smartphone accusato di limitare le possibilità di riparazione delle sue apparecchiature
Francia
20 ore
La Francia risparmia Co2 e chiude tre tratte a corto raggio
Via libera da Bruxelle per la soppressione di collegamenti aerei Orly-Bordeaux, Orly-Nantes e Orly-Lione
Spagna
21 ore
Scontro tra due treni in Catalogna, 155 feriti
L’incidente è avvenuto presso la stazione di Montcada i Reixac-Manresa. Dove uno dei due convogli era fermo
Iran
22 ore
Ucciso mentre festeggia la sconfitta, arrestato capo polizia
Il 27enne, per strada ad acclamare il kappaò contro gli Stati Uniti, era stato freddato con un colpo alla testa
Argentina
23 ore
‘Meglio andare in prigione che essere una marionetta’
‘Non mi ricandiderò’. Così l’ex presidente argentina Cristina Fernandez de Kirchner dopo la lettura della sentenza di condanna a sei anni di prigione
Stati Uniti
23 ore
Luce verde alla vendita di elicotteri alla Corea del Sud
Gli Stati Uniti forniranno a Seul apparecchi Ch-47 Chinook per un valore stimato in 1,5 miliardi di dollari
© Regiopress, All rights reserved