laRegione
biden-torna-ad-attaccare-putin-cosi-rischiamo-la-guerra
Biden e Putin a Ginevra (Keystone)
28.07.21 - 19:57
Aggiornamento: 20:25
Ansa, a cura de laRegione

Biden torna ad attaccare Putin: ‘Così rischiamo la guerra’

La Casa Bianca: 'Basta hacker e interferenze sul voto'. Ma la risposta del Cremlino è secca: 'Sbaglia tutto'

Torna a salire la tensione sull'asse tra Washington e Mosca. A innescare un nuovo duro botta e risposta le parole di Joe Biden, che intervenendo davanti alla comunità dell'intelligence Usa ha definito Vladimir Putin "un pericolo", accusando la Russia di interferire ancora una volta sulle elezioni americane e puntando il dito sui cyber attacchi sempre più frequenti: "Il rischio è che ci portino a una guerra vera e propria", l'allarme dell'inquilino della Casa Bianca.

Secca la replica del Cremlino: "Il presidente americano si sbaglia di grosso". Scintille, dunque, proprio nelle ore in cui a Ginevra i rappresentanti di Stati Uniti e Russia si siedono gli uni di fronte agli altri nel secondo round dei colloqui avviati dopo il primo faccia a faccia tra Biden e Putin il mese scorso. Ma la via del dialogo appare per il momento tutta in salita, con un compito quasi da missione impossibile affidato ai due capi delle delegazioni negoziali, il vicesegretario di Stato Usa Wendy Sherman e il viceministro degli Esteri russo Sergei Ryabkov. "L'obiettivo è di preparare il terreno per decisioni future sul fronte del controllo degli armamenti e della riduzione dei rischi", ha spiegato il dipartimento di Stato americano. Ma le parole di Ryabkov gelano qualunque tipo di entusiasmo: "Non alzerei l'asticella delle aspettative". Del resto Biden, che già si era spinto a dare del "killer" a Putin, anche nelle ultime ore ha usato la mano pesante.

Il discorso alla Cia

Parlando alla Direzione Nazionale dell'Intelligence, l'agenzia federale che coordina il lavoro di tutti i servizi segreti americani, dalla Cia alla Nsa, il presidente Usa ha affermato come Putin abbia "un problema reale: quello di essere a capo di un'economia che si basa sugli armamenti nucleari e pozzi di petrolio e nient'altro". "Sa che si trova in grande difficoltà - ha aggiunto - e questo a mio parere lo rende ancor più pericoloso".

L'inquilino della Casa Bianca è dunque tornato a puntare il dito su quelle che per Washington sono le due minacce principali che arrivano da Mosca, per la prima volta agitando lo spettro di un eventuale conflitto armato. Biden ha parlato innanzitutto degli attacchi hacker sempre più frequenti di gruppi sostenuti dalla Russia e - si sospetta - in parte ordinati dal Cremlino e coordinati dai servizi russi. Attacchi che colpiscono istituzioni, imprese e infrastrutture Usa e finalizzati alla richiesta di riscatti in denaro. Un'azione destabilizzante, ha sottolineato Biden, come le continue interferenze sulle elezioni americane attraverso campagne di disinformazione: "Stanno già tentando di influenzare il voto del prossimo anno", ha assicurato, riferendosi alle elezioni di metà mandato con le quali verrà rinnovata gran parte del Congresso.

Il portavoce del Cremlino Dimitri Peskov ha definito "profondamente errata" l'analisi di Biden, negando ogni accusa di sabotaggio contro il processo elettorale americano e definendo gli Usa "rivali, non partner". "È evidente - ha aggiunto - che il presidente americano non conosce la realtà della Russia moderna, che è una potenza nucleare molto responsabile e un Paese che ha un settore del petrolio e del gas piuttosto ampio. Ma allo stesso tempo è completamente sbagliato dire che non abbiamo niente altro".

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
casa bianca cremlino guerra joe biden russia usa vladimir putin
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Stati Uniti
29 min
Fermato il presunto killer della parata di Chicago
Individuato nella zona a nord della città dell’Illinois, l’uomo è stato arrestato dopo un breve inseguimento
Estero
10 ore
Ucraina, nel Regno Unito la prossima conferenza dei donatori
Lo ha confermato a Lugano la ministra degli Esteri britannica Liz Truss. L’appuntamento è per il 2023.
Estero
10 ore
Putin: ‘Avanti con l’offensiva’
La seconda fase dell’invasione russa nel Donbass è iniziata: Mosca punta a conquistare il Donetsk
Estero
12 ore
Sparatoria in Illinois alla parata del 4 luglio, sei le vittime
Stando ai media statunitensi diverse persone sono rimaste ferite. È caccia allo sparatore, non ancora localizzato
Estero
13 ore
L’Eliseo annuncia ufficialmente il rimpasto di governo
La notizia era stata anticipata dai media francesi questa mattina. Il ministro della salute Olivier Véran è stato nominato portavoce
Danimarca
16 ore
Copenaghen, due 17enni e un 47enne le vittime
Il bilancio finale comprende anche trenta persone ferite, di cui almeno quattro gravi. Autore accusato di omicidio e tentato omicidio
Stati Uniti
16 ore
Indipendenza... dipendente dai voli: 1’400 quelli cancellati
Notevoli disagi negli Usa per la festa del 4 luglio a causa del caos negli aeroporti. Oltre ai collegamenti saltati, altri 14’000 con ritardi
Italia
16 ore
Marmolada, la montagna restituisce un settimo corpo
Operazioni di ricerca rallentate dal maltempo. Ma c’è anche una buona notizia: rintracciati, sani e salvi, quattro dei dispersi
Svezia
17 ore
Sciopero dei piloti Sas, cancellato un volo su due
Il mancato accordo nei negoziati salariali sfocia nell’astensione dal lavoro. Toccati 30’000 passeggeri al giorno
Confine
19 ore
Intercettati otto tank-container con carburante di contrabbando
Maxisequestro della Guardia di finanza a Busto Arsizio. Denunciati il conducente dell’articolato e la sua ‘staffetta’
© Regiopress, All rights reserved