laRegione
strangolata-a-13-anni-aspetta-i-funerali-per-66-anni
Vuota per oltre sessant'anni (Ti-Press)
27.07.21 - 07:59
Aggiornamento: 15:18
Ansa, a cura de laRegione

Strangolata a 13 anni, aspetta i funerali per 66 anni

La sconvolgente storia della piccola Lucia uccisa nel 1955 in Sicilia a cui era stato negato l'ultimo saluto dal prete per 'morte violenta'

Quando venne uccisa aveva 13 anni. Ha dovuto aspettare 66 anni per avere finalmente un funerale. È la storia di Lucia Mantione, conosciuta come "Lucietta", strangolata il 6 gennaio 1955 durante un tentativo di violenza. La bambina si era ribellata all'aggressore, finì per morire soffocata. Dopo tre giorni di ricerche il suo corpo venne trovato in un casolare a un chilometro da Montedoro, un paese di circa 1500 abitanti in provincia di Caltanissetta, in Sicilia. A "Lucietta" vennero però negati i funerali: il parroco del tempo applicò rigidamente il principio che vieta il rito funebre nei casi di morte violenta. Il paese però ha coltivato la memoria di quella tragedia e ha continuato a chiedere verità e rispetto per la bambina assassinata.

Il caso è stato ora riaperto dalla Procura di Caltanissetta e i resti di "Lucietta" sono stati riesumati per un esame medico-legale e l'estrazione del Dna. In questa occasione sono stati organizzati i funerali a suo tempo negati. Si terranno nel pomeriggio del 28 luglio, con la presenza della salma, nella parrocchia di Santa Maria del Rosario.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
funerali lucia mantione sicilia
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Estero
3 min
‘In montagna d’estate con più prudenza’. E c’è chi chiede regole
Dopo la tragedia sulla Marmolada, si parla dei rischi attuali creati al cambiamento climatico e della necessità di limiti e restrizioni alla fruizione
Estero
35 min
Sas fallisce, userà la bancarotta assistita per ristrutturarsi
Ieri 1’000 piloti sono entrati in sciopero. Oggi la compagnia scandinava ha dovuto annullare il 78% delle partenze, pari a 236 voli
Estero
53 min
Marmolada, i cinque attualmente dispersi sono tutti italiani
Rintracciate altre otto persone. Prosegue intanto il riconoscimento delle sette vittime del crollo del seracco
Australia
1 ora
Negano insulina, muore una bambina: dodici arresti in una setta
Fra gli arrestati anche i genitori della bimba. Tutti i membri del gruppo erano a conoscenza delle sue condizioni ma si limitavano a pregare
Estero
2 ore
Il killer del 4 luglio postava video e brani rap violenti
Robert Crimo aveva un modesto seguito sul web come rapper, e pubblicava video che evocavano stragi con armi da fuoco anche nelle scuole
Stati Uniti
2 ore
Akron, disordini per la morte del 25enne afroamericano
Una cinquantina di arresti a margine delle proteste per l’uccisione (con una sessantina di colpi) dell’uomo da parte delle forze dell’ordine
Estero
3 ore
Marmolada: identificato il sopravvissuto ‘senza nome’
Il giovane, un 30enne, originario del Trentino, era stato trovato in stato di incoscienza, e senza alcun documento
Norvegia
3 ore
L’ombra dello sciopero rischia di fermare il gas norvegese
Braccia incrociate nel settore petrolifero: c’è il rischio che le esportazioni calino del 60% e di oltre 340mila barili di petrolio grezzo
Estero
7 ore
Nato, via al processo di ratificazione di Svezia e Finlandia
Oggi la firma dei protocolli di accesso all’Alleanza atlantica. Stoltenberg: ‘Giornata storica per tutte le parti in causa’
Confine
8 ore
Tragedia in montagna: il Cervino si prende due vite
Un svizzero di 29 anni e un 45enne francese vittime di una caduta nella zona della Cresta del Leone, sul versante aostano
© Regiopress, All rights reserved