laRegione
italia-dal-6-agosto-green-pass-per-bar-e-ristoranti
Keystone
Green pass per bar e ristoranti, ma non al bancone
22.07.21 - 20:59
Aggiornamento : 23:15

Italia, dal 6 agosto green pass per bar e ristoranti

Il certificato servirà per accedere ai locali al chiuso. Basta una dose di vaccino. Draghi: appello a non vaccinarsi è un appello a morire.

Roma – Spingere ancora più in alto la curva delle persone immunizzate in Italia, che «devono proteggere sé stesse e le loro famiglie», ma anche continuare a dare «serenità a questa estate» con il Green pass, che «non è un arbitrio ma una condizione per non chiudere le attività produttive». Il presidente del Consiglio Mario Draghi lancia le nuove applicazioni del certificato verde – dai ristoranti alle palestre – previste nel decreto presentato ieri sera. E ripete il suo appello sulle vaccinazioni, senza le quali «si deve chiudere tutto, di nuovo». Parole a cui segue anche un duro monito nei confronti di scettici e no vax: «L’appello a non vaccinarsi è un appello a morire», dice. 

Il certificato verde – valido già solo con una dose o con test negativo entro le 48 ore – servirà per le consumazioni al tavolo al chiuso in ristoranti e bar, dove non sarà invece necessario per il servizio al bancone. Servirà inoltre per spettacoli aperti al pubblico, eventi e competizioni sportive; musei, luoghi della cultura e mostre; piscine, centri natatori, palestre, sport di squadra, centri benessere, anche all’interno di strutture ricettive, solo al chiuso; centri culturali, centri sociali e ricreativi al chiuso; sagre e fiere, convegni e congressi; centri termali, parchi tematici e di divertimento; attività di sale gioco, sale scommesse, sale bingo e casinò, concorsi pubblici. Sono esclusi dal Green pass i centri educativi per l’infanzia, i centri estivi e le relative attività di ristorazione.

«L’estate è già serena e vogliamo che rimanga tale. Il Green pass è una misura con la quale i cittadini possono continuare a svolgere attività con la garanzia di ritrovarsi tra persone che non sono contagiose. È una misura che dà serenità, non che toglie serenità», ha detto Draghi in una conferenza stampa al termine del Consiglio dei ministri. «L’economia va bene, si sta riprendendo e l’Italia cresce a un ritmo anche superiore a quello di altri Paesi europei. La variante Delta è anche più minacciosa di altre varianti», ha affermato il presidente del Consiglio.

Le misure

Le discoteche restano ferme

Ecco, punto per punto, le principali misure contenute nel nuovo decreto legge Covid varato ieri dal Consiglio dei ministri:

  • Stato di emergenza In vigore dal 31 gennaio 2020 e in scadenza il 31 luglio, è prorogato fino al 31 dicembre 2021.
  • Parametri di rischio Cambiano i parametri per l’ingresso delle Regioni, che sono oggi tutte in zona bianca, nelle fasce di rischio con più restrizioni. Resta di 50 per 100mila abitanti l’incidenza per passare dalla zona bianca alla zona gialla, ma da ieri sono determinanti anche gli indicatori ospedalieri (occupazione delle terapie intensive e delle aree mediche). Quelli per entrare nella zona di rischio gialla sono fissati rispettivamente a 10% e 15% per le intensive e le aree mediche; 20% e 30% per entrare in zona arancione e 30% e 40% per le zone rosse (percentuale che resta invariata rispetto ai precedenti parametri).
  • Obbligo di Green pass Scatterà dal 6 agosto. Il Green pass servirà per accedere a una serie di servizi e attività non essenziali (vedi sopra). I prossimi quindici giorni sono un tempo fissato per consentire a chi non l’ha ancora fatto di vaccinarsi e alle attività coinvolte dall’introduzione dell’obbligo di organizzarsi. 
  • Cinema e teatri Arriva l’obbligo di Green pass, ma aumenta il numero di spettatori ammessi. In zona gialla si entrerà con Green pass, mascherina e distanziamento, ma gli spettatori potranno salire all’aperto dagli attuali 1’000 a un massimo di 2’500 e al chiuso da 500 a 1’000. In zona bianca, dove ora sono fissati limiti di capienza, viene fissato un tetto all’aperto di 5mila persone e al chiuso di 2’500 persone.
  • Sport Per gli eventi e le competizioni sportive in zona bianca la capienza consentita non può essere superiore al 50% di quella massima autorizzata all’aperto e al 25% al chiuso. In zona gialla la capienza consentita non può essere superiore al 25% e, comunque, il numero massimo di spettatori non può essere superiore a 2’500 per gli impianti all’aperto e a 1’000 per gli impianti al chiuso.
  • Discoteche Restano chiuse, ma arrivano 20 milioni di rimborsi.
  • Sanzioni Per chi viola le regole c’è una sanzione da 400 a 1’000 euro, sia a carico dell’esercente sia dell’utente. Se le violazioni si ripetono in 3 giorni diversi, l’esercizio potrebbe essere chiuso da 1 a 10 giorni.
  • Sconto sui tamponi Fino al 30 settembre 2021 la somministrazione di test antigenici rapidi sarà assicurato a prezzi contenuti.
  • Trasporti, scuola, lavoro Il governo non tocca per ora il tema dell’ipotesi di Green pass per i trasporti a lunga percorrenza e locali, cruciali in vista di settembre, con il ritorno dalle ferie e la riapertura delle scuole. Il capitolo istruzione e l’eventuale obbligo di vaccino per docenti e personale, ma anche il tema del Green pass nei luoghi di lavoro saranno oggetto di una nuova riunione, probabilmente la prossima settimana.
Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
bar coronavirus decreto green pass italia mario draghi ristoranti
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Estero
2 ore
Tempeste di sabbia, un rischio per la salute umana
Gli specialisti si attendono un aumento del fenomeno a causa del cambiamento climatico
Estero
2 ore
Cina e politica ‘zero covid’: l’atout è diventato un handicap
I continui confinamenti si ripercuotono sulla popolazione e l’economia. A risentire di questa strategia è anche l’immagine de presidente Xi Jinping.
Estero
2 ore
Ragni consegnati per posta: un mercato senza controllo
L’interesse per gli aracnidi è aumentato durante la pandemia. A causa del commercio illegale molte specie sono a rischio estinzione.
Estero
13 ore
Voli europei, tariffe quasi raddoppiate
Per quelli intercontinentali il rincaro supera il 35 per cento. Aumento dei prezzi anche per i traghetti.
speciale ucraina
15 ore
Zelensky: ‘Senza uno scambio di prigionieri nessun negoziato’
Sul fronte bellico l’acciaieria Azovstal è ora sotto il controllo russo. Segui il live de laRegione
Estero
22 ore
Colombia, Betancourt ritira la candidatura alle presidenziali
Sfavorita nei sondaggi ha deciso di sostenere il candidato indipendente Rodolfo Hernández: ‘L’unico che oggi può sconfiggere il sistema’
Estero
1 gior
Marin e Andersson, le due premier che sfidano Putin
La finlandese, con una storia familiare difficile, e la svedese, eletta per un cavillo, stanno traghettando i loro Paesi nella Nato
Estero
1 gior
La Bielorussia mette al bando ‘1984’ di Orwell
Vietato possedere copie del romanzo. Arrestato alcuni giorni fa l’editore Andrey Yanushkevich che nel 2020 ha pubblicato la versione in lingua bielorussa
Confine
1 gior
San Bartolomeo Val Cavargna, Lady Demonique candidata
Il 12 giugno la performer erotica Doha Zaghi contenderà la poltrona di sindaco a Eleonora Bari
Confine
1 gior
Alla stazione di Chiasso con 206mila euro in valigia
Le banconote da 200 e 500 euro sono state trovate nelle valigie di una coppia bulgara proveniente dalla Germania e diretta in Italia
© Regiopress, All rights reserved