laRegione
origini-covid-19-la-cina-vuole-indagini-in-piu-paesi
Keystone
Non solo Wuhan
Estero
22.07.21 - 19:080

Origini Covid-19, la Cina vuole indagini in più Paesi

Pechino non vuole che gli esperti dell’Oms tornino a Wuhan per indagare sull’origine del nuovo coronavirus.

Pechino – La Cina auspica che l'Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) consideri realmente il lavoro di ricerca dell'origine del nuovo coronavirus come una questione scientifica e che si smarchi dalle interferenze politiche, promuovendo attivamente e con prudenza il lavoro di tracciamento da svolgere con continuità in più Paesi e regioni del mondo.

Lo ha dichiarato oggi Zeng Yixin, vice capo della Commissione sanitaria nazionale cinese, nel corso di una conferenza stampa sulle attività di tracciamento dell'origine del nuovo coronavirus, che è stata organizzata dall'Ufficio informazioni del Consiglio di Stato a Pechino.

Non serve una visita-bis degli esperti Oms

L'alto funzionario ha detto che le attività svolte nella prima fase degli studi di tracciamento dell'origine, soprattutto quelle che hanno raggiunto risultati evidenti, non dovrebbero essere ripetute.

Secondo Zeng, la parte del lavoro ancora da svolgere è la ricerca dell'origine dei primi casi, gli studi di epidemiologia molecolare e sugli ospiti intermedi in più Paesi e regioni, sulla base di ampie consultazioni tra gli Stati membri dell'Oms.

In base a un accordo tra la Cina e l'Oms siglato nel luglio 2020, un team dell'organizzazione mondiale composto da esperti internazionali è arrivato a Wuhan il 14 gennaio. Zeng ha affermato che gli specialisti hanno formato un organo congiunto con alcuni esperti locali per portare avanti la parte cinese dello studio globale sulle origini del nuovo coronavirus.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Estero
3 min
Migranti, Tunisia salva 17 connazionali al largo di Kerkennah
Le persone soccorse sono state trasferite al porto di Zarzis e consegnate alla Guardia Nazionale
Estero
8 min
Spagna impone quarantena di 10 giorni a 4 nuovi Paesi
La nuova misura, in vigore dal 27 luglio, interesserà i viaggiatori provenienti da Bolivia, Argentina, Colombia e Bolivia
Estero
21 min
Covid, in Russia 799 morti. Peggior bilancio giornaliero
Il Paese è in preda a un'ondata di casi che le autorità attribuiscono alla contagiosa variante Delta
Estero
3 ore
Coronavirus, oltre 40 milioni di casi in America Latina
Si tratta della regione più colpita al mondo. Il numero di morti è di oltre 1,3 milioni
Estero
3 ore
Germania, nuovo bilancio delle alluvioni: 180 morti
I servizi meteorologici locali hanno chiesto di restare vigili a causa delle piogge annunciate per questo fine settimana nell'ovest del Paese
Estero
15 ore
India, almeno 112 morti per le frane dopo forti piogge
Colpito lo stato occidentale del Maharashtra. Migliaia le persone isolate. Le previsioni non promettono nulla di buono per i prossimi giorni.
Estero
15 ore
Xi Jinping in Tibet prospetta una (vecchia) ‘nuova era’
Visita a sorpresa del presidente cinese, che riafferma la solida presa del Partito comunista sulla regione.
Estero
16 ore
La Grande barriera corallina non è ufficialmente a rischio
Le forti pressioni esercitate dal governo australiano hanno sortito i loro effetti. Stonehenge potrebbe invece finire nella lista del Patrimonio in pericolo.
Estero
17 ore
Nomina capo dei vigili l'amante, sindaco lombardo sotto accusa
Il sindaco di Corbetta, nell'hinterland milanese, e il comandante della polizia locale sono accusati di turbativa d'asta e abuso d'ufficio
Estero
21 ore
Luce verde dell’Ema al vaccino Moderna già dai 12 anni
L’agenzia europea per i medicinali raccomanda di estendere l’indicazione per il preparato anche agli adolescenti.
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile