laRegione
biden-ora-la-pandemia-e-un-problema-di-chi-non-si-vaccina
'Se siete vaccinati non correte il rischio di essere ospedalizzati' (Keystone)
22.07.21 - 07:32
Aggiornamento: 10:39
Ats, a cura de laRegione

Biden: 'Ora la pandemia è un problema di chi non si vaccina'

Negli Stati Uniti in 14 giorni c'è stato un balzo dei contagi da coronavirus del 195%, con un aumento anche delle ospedalizzazioni e dei decessi

La pandemia ora è un problema di chi non si vuole vaccinare. Lo ha detto il presidente statunitense Joe Biden, durante un dibattito col pubblico trasmesso sulla Cnn, rispondendo a chi gli chiedeva spiegazioni sull'aumento di nuovi casi di Covid-19 negli Stati Uniti. Il 78enne ha poi nuovamente condannato l'assalto al Congresso.

"Se siete vaccinati non correte il rischio di essere ospedalizzati o di finire nel reparto di rianimazione o di morire", ha affermato il presidente Usa. La Food and Drugs Administration (Fda) statunitense darà il via libera finale ai vaccini, finora approvati in via d'emergenza, entro l'autunno. È la previsione di Joe Biden, convinto che l'approvazione finale incentiverà la gente ancora dubbiosa o scettica a vaccinarsi contro il Covid. Biden ha anche affermato che i Cdc, la massima autorità sanitaria federale Usa, emaneranno delle linee guida in cui si raccomanda a scuola l'uso della mascherina a tutti i bambini sotto i 12 anni.

37'000 nuovi casi positivi registrati il 20 luglio

Nelle ultime due settimane i casi di coronavirus negli Stati Uniti sono triplicati: lo indicano i dati della Johns Hopkins University, secondo la quale oltre l'80% di essi sono legati alla variante Delta. La media giornaliera è salita dai 13'700 nuovi contagi del 6 luglio agli oltre 37'000 nuovi casi del 20 luglio. Secondo i dati del New York Times in 14 giorni c'è stato un balzo del 195%, con un aumento del 42% dei decessi che il 20 luglio sono stati 248. Aumentate anche del 49% le ospedalizzazioni mentre i test sono diminuiti del 13%.

'Le teorie del complotto mettono a rischio la reputazione degli Usa'

Le teorie del complotto, come quelle di QAnon, che continuano a prosperare nel nostro Paese "mettono a rischio la reputazione dell'America all'estero", ha poi detto il presidente Usa. Biden, in un town hall della Cnn, ha raccontato come i leader G7 con cui ha parlato appaiono scettici e dubbiosi quando cerca di spiegare che "l'America ora è tornata. Il resto del mondo si chiede 'veramente siete tornati?'". Biden punta il dito sul clima avvelenato in politica ereditato nei 4 anni precedenti, che rende difficile il dialogo bipartisan.

Assalto al Congresso: 'Serve un'indagine vera e propria'

"Altro che marcia pacifica. Basta guardare le immagini trasmesse dalla tv. Nessuno può dire che lo scorso 6 gennaio non è successo niente", ha poi affermato Biden, tornando ad auspicare una vera e propria indagine su quanto accaduto con l'assalto al Congresso da parte dei sostenitori di Donald Trump, attacco costato la vita a cinque persone. Il presidente statunitense ha quindi puntato il dito sui repubblicani che stanno facendo di tutto per impedire che la commissione di inchiesta a Capitol Hill diventi operativa.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
coronavirus joe biden usa vaccinazioni
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Estero
59 min
Criptovalute: insolvenza della Nft, clienti pure in Svizzera
Migliaia di risparmiatori temono di essere stati truffati. Il denaro sarebbe infatti bloccato.
Estero
4 ore
Gli italiani troppo esigenti: Domino’s Pizza lascia il Belpaese
La catena americana chiude i negozi in Italia ufficialmente per le conseguenze della pandemia. Secondo il Ft non è riuscita a far breccia nella clientela
Estero
4 ore
Morto il beluga che si era smarrito nella Senna
Il cetaceo è stato sottoposto a eutanasia durante il trasferimento. L’esemplare era malato e non riusciva a nutrirsi.
Estero
4 ore
Berlusconi si candida al ritorno in Parlamento dopo la decadenza
Il leader di Forza Italia ha annunciato di volersi candidare al Senato, da cui era stato dichiarato decaduto nel 2013 dopo la condanna per frode fiscale
Estero
4 ore
Naufragio in Grecia, decine di migranti dispersi
Finora sono state tratte in salvo 29 persone. Continuano le ricerche. L’imbarcazione è affondata al largo dell’isola di Karpathos.
Estero
5 ore
Parigi, armato di coltello all’aeroporto: ucciso dalla polizia
È successo questa mattina allo scalo di Charles de Gaulle.
L’approfondimento
6 ore
‘Non si è Stati sovrani con due o tre riconoscimenti’
Solo tre Stati riconoscono a oggi le repubbliche separatiste ucraine. Cosa vuol dire? Ne parliamo con l’esperto di diritto internazionale
Estero
6 ore
Beluga nella Senna: riuscita la prima parte della liberazione
L’obiettivo è quello di riportarlo in mare. L’esemplare è stato sollevato e messo su una chiatta, dove è stato curato da una dozzina di veterinari.
il reportage
10 ore
Viaggio in Abkhazia, lo Stato separatista che non esiste
Vodka, pistole, autisti sbadati, ambasciatori ufficiosi, ministri con giacche troppo larghe, il fantasma di Stalin, frontiere immaginarie e dogane reali
Estero
18 ore
Esplosioni in Crimea. Kiev rivendica l’attacco
Mosca parla di incidente in un deposito di munizioni, ma fonti militari ucraine confermano che c’è la loro mano: ‘È solo l’inizio’
© Regiopress, All rights reserved