laRegione
manifestazione-a-l-avana
17.07.21 - 16:39

Manifestazione a L'Avana

Fin dalle prime luci del giorno folti gruppi di dimostranti hanno sventolato bandiere cubane e del Movimiento 26 de Julio, e inneggiato a Fidel e Raúl Castro

Decine di migliaia di cubani hanno partecipato oggi a L'Avana a una manifestazione indetta dal governo per "riaffermare la Rivoluzione" e denunciare la persistenza dell'embargo economico finanziario e delle sanzioni unilaterali imposte dagli Stati Uniti.

Fin dalle prime luci del giorno folti gruppi di dimostranti - secondo l'agenzia di stampa cubana Prensa Latina 'oltre 100.000' - hanno sventolato bandiere cubane e del Movimiento 26 de Julio e inneggiato a Fidel e Raúl Castro, e al presidente in carica, Miguel Díaz-Canel.

Rivolgendosi ai partecipanti, riuniti a La Piragua, davanti al lungomare (Malecón) e non lontano dall'ambasciata degli Usa, il capo dello Stato ha denunciato "la campagna anticubana scatenata dall'estero" e le "falsità" diffuse da media interessati alla fine dell'esperienza rivoluzionaria cubana.

"Quello che il mondo sta vedendo in questi giorni su Cuba - ha assicurato in riferimento ai disordini avvenuti a L'Avana e in altre città domenica scorsa - sono menzogne frutto della diffusione di immagini non corrispondenti al vero che puntano a mandare in frantumi la società cubana".

"Viva Cuba libera!", ha esclamato al termine del suo intervento, sottolineando che "il nostro Paese non sarà mai terra di odio e quindi dobbiamo fare in modo che questo sentimento non si impadronisca dell'anima cubana, come vorrebbero i nostri nemici".
 
 

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
avana cuba manifestazione
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
medio oriente
4 ore
Tregua tra israeliani e palestinesi
Accordo raggiunto con la mediazione decisiva dell’Egitto. Stop alle armi dalle 22.30
pacifico
6 ore
Taiwan risponde a Pechino, esercitazioni con artiglieria
La Cina insiste, ci saranno manovre ‘regolari’ oltre linea mediana
Estero
6 ore
Ancora razzi vicino alla centrale di Zaporizhzhia
Allarme dell’Aiea: russi e ucraini si accusano a vicenda. Le navi del grano finalmente si muovono
Estero
9 ore
Armadi e bauli, Pompei svela la casa del ‘ceto medio’ romano
In una casa che si riteneva abitata da persone ricche gli scavi rivelano ambienti che raccontano la vita di persone ai margini delle classi benestanti
Estero
10 ore
Amnesty: il rapporto su Kiev non giustifica le violenze russe
L’organizzazione si dice ‘profondamente rammaricata’ per l’indignazione ucraina sul rapporto sui pericoli per i civili, ma ne sostiene i risultati
Confine
11 ore
Como: clochard stuprata in centro, fermata una persona
Una donna di 56 anni, senza fissa dimora, è stata picchiata con estrema violenza, presa a bottigliate e stuprata questa notte in piazza Vittoria
Confine
11 ore
Porlezza, salvata turista in pedalò in balìa del temporale
Il Bacino lacuale Ceresio Piano e Ghirla: serve un servizio di pattugliamento da parte delle unità nautiche per rafforzare la sicurezza
Galapagos
17 ore
Sull’isola di Santiago riecco le iguane terrestri
L’ultima popolazione sana di questi animali rosa era stata censita addirittura nel 1835 da Charles Darwin
Estero
17 ore
Gaza, Israele uccide due capi della Jihad. 29 morti fra i civili
Si tratta dei due comandanti militari Tayassir al-Jabari e Khaled Mansour. Oltre 250 i feriti. La Jihad ha lanciato 580 razzi verso Israele
Estero
19 ore
Rifiuti alimentari umani: ‘Una minaccia per gli orsi polari’
Con la riduzione dei ghiacciai questi animali cercano cibo sempre più vicino alle zone abitate
© Regiopress, All rights reserved