laRegione
07.07.21 - 08:58
Aggiornamento: 11:36

Alla Corea del Nord mancano 860’000 tonnellate di cibo

L'Organizzazione per l'alimentazione e l'agricoltura dell'Onu teme per la popolazione un periodo di carestia

Ats, a cura de laRegione
alla-corea-del-nord-mancano-860-000-tonnellate-di-cibo
A lui non mancherà di certo

La Corea del Nord dovrebbe accusare nel 2021 una carenza di cibo di circa 860'000 tonnellate: è l'ultima drammatica stima della Fao, l'Organizzazione per l'alimentazione e l'agricoltura dell'Onu, contenuta sulla pagina web del suo Global Information and Early Warning System. Il dato solleva nuovi timori sul fatto che la popolazione dello Stato eremita possa avere nei prossimi mesi gravi problemi di alimentazione, dato che le previsioni indicano un livello medio di produzione quest'anno di 5,6 milioni di tonnellate di cereali. Il Nord, quindi, avrebbe bisogno di ulteriori 1,1 milioni di tonnellate per sfamare i suoi 25 milioni di abitanti: considerate le importazioni commerciali ufficialmente previste a 205'000 tonnellate, Pyongyang rischia di dover affrontare una carenza secca di cibo che sfiora il miliardo di tonnellate.

Problema ammesso anche da Kim Jong-un

"Se questo divario non viene adeguatamente coperto dalle importazioni commerciali e/o dagli aiuti alimentari, le famiglie potrebbero sperimentare un periodo di magra duro da agosto a ottobre, quando i raccolti della stagione principale del 2021 saranno disponibili per il consumo", rimarca il rapporto della Fao. La Corea del Nord è nota per la carenza cronica di cibo, aggravata lo scorso anno dai tifoni e dalle inondazioni nelle principali aree agricole del Paese. D'altronde in una riunione del Partito dei lavoratori tenutasi giugno, il leader Kim Jong-un ha riconosciuto che il suo Paese sta affrontando una tesa carenza di cibo, aprendo scenari da carestia. La situazione alimentare potrebbe inoltre peggiorare poiché la Corea del Nord sta mostrando pochi segni di allentamento dei suoi rigidi controlli alle frontiere messi in atto per tenere a bada la pandemia di coronavirus, che sembra ostacolare i normali flussi di importazioni nel Paese, soprattutto dalla Cina.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
l’invasione russa
2 ore
Mosca risponde ai tank, missili ipersonici sull’Ucraina
Almeno 11 morti nei raid. Putin e Zelensky chiudono la porta ai colloqui
cisgiordania
2 ore
Esercito israeliano irrompe a Jenin: 10 morti
Scontri durante un’operazione definita di ‘antiterrorismo’ in un campo profughi. Dura presa di posizione di Abu Mazen. Hamas: ‘Tel Aviv la pagherà’
balcani
3 ore
Solo il 43% dei serbi vuole entrare nell’Ue
Nel sondaggio non si dicono convinti di voler abbracciare l’Unione europea. Il sistema sociale più ambito? Quello svizzero
russia
3 ore
Putin mette al bando Meduza ‘Testata indesiderata’
Il media indipendente nel mirino della censura del Cremlino: ‘Non molliamo’
Estero
7 ore
Piccolo Stato, grande multa: San Marino sanziona Facebook
Meta Inc. ha perso il ricorso e dovrà pagare 4 milioni di euro per la diffusione indebita dei dati di circa 12’700 sammarinesi
Estero
8 ore
Al Memoriale della Shoah ‘I Simpson deportati ad Auschwitz’
I murales dell’artista aleXsandro Palombo sono apparsi sui muri della Stazione centrale a Milano presso il Binario 21, luogo di partenza per i lager
Confine
10 ore
Como, aumenta il numero di giovani spacciatori
Quattro giovani sono stati denunciati a piede libero per detenzione di hashish. Sanzionato anche un minorenne
Italia
11 ore
15enne spinto sui binari, fermati due minori: lite per gelosia
I due hanno rischiato di far finire il coetaneo sotto un treno in corsa alla stazione di Seregno. All’origine dell’aggressione, una ragazza ‘contesa’
Estero
13 ore
Maxiretata anti-’ndrangheta: 56 arresti, sequestri milionari
L’operazione è scattata oggi in diverse province in tutta Italia, da Milano a Vibo Valentia: sequestrati beni per 250 milioni di euro
Estero
13 ore
Spagna: attacco con machete in due chiese, un morto e un ferito
Un uomo ha aggredito il parroco e il sagrestano di due parrocchie nella città di Algeciras, ferendo il primo e uccidendo il secondo per poi essere fermato
© Regiopress, All rights reserved