laRegione
10.06.21 - 22:43
Aggiornamento: 23:01

Perù: procuratore chiede l'arresto di Keiko Fujimori

La candidata alla presidenza è accusata di riciclaggio. Dall'Argentina Fernandez si complimenta con Castillo per la vittoria, non ancora ufficiale

Ansa, a cura de laRegione
peru-procuratore-chiede-l-arresto-di-keiko-fujimori
Keiko Fujimori (Keystone)

Il procuratore peruviano José Domingo Pérez, membro della squadra speciale dell'inchiesta Lava Jato, ha chiesto di revocare l'ordine di libertà vigilata della candidata alla presidenza del Perù Keiko Fujimori e di emettere un ordine di carcerazione preventiva nei suoi confronti per non aver rispettato alcune misure giudiziarie. Lo riporta il sito del quotidiano El Comercio. La leader di destra è stata accusata del presunto reato di riciclaggio di denaro.

Intanto l'argentino Alberto Fernández è stato oggi il primo presidente straniero a congratularsi con il peruviano Pedro Castillo, definendolo "presidente eletto", nonostante le autorità elettorali del Perù non abbiano ancora annunciato i risultati finali del ballottaggio del 6 giugno. Lo spoglio delle schede presso l'Ufficio nazionale dei processi elettorali (Onpe) è terminato e sul portale dell'organismo appare il risultato al 99,998% con Castillo al 50,20% e Keiko Fujimori al 49,80%.

Una serie di ricorsi presentati dal partito Fuerza Popular che sostiene la figlia di Alberto Fujimori impediscono però l'ufficializzazione del risultato. Via Twitter il capo dello Stato argentino ha rivelato di essersi messo in comunicazione "con @PedroCastillo Te, presidente eletto del Perù". "Gli ho espresso il mio desiderio - ha indicato - di unire i nostri sforzi in favore dell'America latina. Siamo Nazioni profondamente legate". Celebro, ha concluso, che "l'amato popolo peruviano affronti il futuro in democrazia e con solidità istituzionale".

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Estero
5 min
Il pallone aerostatico sorvola una base con missili nucleari
Gli Stati Uniti si dicono ‘molto sicuri’: ‘Si tratta di una spia cinese’. Ma per questioni di sicurezza non sarà abbattuto
oceania
12 ore
L’Australia non vuole Re Carlo sulle sue banconote
L’erede di Elisabetta non apparirà sui nuovi 5 dollari. Al suo posto una figura per onorare la cultura aborigena
asia
12 ore
Gli Usa sbarcano nelle Filippine, accordo anti-Cina
Altre 4 basi per la difesa a Taiwan, la vigilia dell’incontro Blinken-Xi si fa tesa
economia
12 ore
La Bce alza i tassi di mezzo punto
La mossa della Banca centrale europea fa seguito a quella della Fed, che aveva appena fissato un rialzo dello 0,25%
Confine
13 ore
Verbania, ritrovato morto il 54enne disperso da quattro giorni
Probabile una caduta all’origine della fatalità. Il corpo è stato trovato in una cava dismessa in territorio di Mergozzo
Estero
13 ore
Lufthansa pronta a rilevare il 40% del capitale di Ita Airways
Per l’operazione, la compagnia aerea tedesca è disposta a pagare tra i 250 e i 300 milioni di euro. A Fiumicino un ruolo chiave per i voli
Estero
14 ore
Putin: ‘La Russia è di nuovo minacciata dai panzer tedeschi’
Il presidente russo ha partecipato alla commemorazione dell’anniversario della battaglia di Stalingrado vinta dai russi contro i tedeschi 80 anni fa
Estero
17 ore
Coppia italo-svizzera morta in Spagna, è femminicidio-suicidio
Lo confermano gli inquirenti. I 64enni, italiano lui e svizzera lei, erano stati trovati morti martedì pomeriggio entrambi con ferite da arma da fuoco
Estero
19 ore
Malpensa: in maggio riapre il terminal 2, quello di EasyJet
Dopo la chiusura per il crollo del traffico aereo in periodo Covid, i lavori di riqualifica aumenteranno i servizi ai passeggeri
Estero
22 ore
Latitante da 17 anni arrestato in Francia: faceva il pizzaiolo
Edgardo Greco, presunto esponente della ’ndrangheta di Cosenza, è stato condannato all’ergastolo per omicidi risalenti agli anni 90
© Regiopress, All rights reserved