laRegione
03.06.21 - 15:22

Pakistan, assolta coppia cristiana accusata di blasfemia

La sentenza di assoluzione è stata emessa da un team di tre giudici dell'Alta Corte di Lahore (Lhc), che ha accolto il ricorso della coppia.

pakistan-assolta-coppia-cristiana-accusata-di-blasfemia
(Keystone)

Islamabad – Un tribunale pakistano ha oggi assolto una coppia cristiana, Shafqat Masih e sua moglie Shagufta Kousar Masih, che erano nel braccio della morte da sette anni per presunta blasfemia.

La sentenza di assoluzione è stata emessa da un team di tre giudici dell'Alta Corte di Lahore (Lhc), che ha accolto il ricorso della coppia.

Il loro avvocato, Saif-ul-Malook, parlando con l'Ansa ha confermato l'epilogo della vicenda. "Sono molto felice che si sia giunti all'assoluzione", ha affermato, aggiungendo che i due sposi "ora sono liberi e possono godersi la vita". Secondo il legale, il caso era molto debole, i due imputati sono stati assolti per mancanza di prove.

L'avvocato Saif-ul-Maloof, ha difeso con successo anche Asia Bibi, una donna cristiana che aveva trascorso dieci anni nel braccio della morte per blasfemia e poi rilasciata nel 2018.

Shafqat Masih e sua moglie Shagufta Kousar Masih erano stati condannati nel 2014 per aver inviato, secondo l'accusa, messaggi di testo blasfemi insultando il profeta Maometto. I messaggi erano stati inviati da un numero di cellulare registrato sotto il nome di Shagufta Masih a un leader di preghiera musulmano locale.

Quella sulla blasfemia è una delle leggi controverse del Pakistan. Chiunque manchi di rispetto all'Islam o la profeta Maometto rischia la condanna a morte.

A maggio, il Parlamento europeo aveva esortato il personale diplomatico europeo a fare tutto il possibile per fornire "protezione e sostegno" a Shagufta Kousar e Shafqat Masih. Il Parlamento Ue si è anche detto "preoccupato per il continuo abuso delle leggi sulla blasfemia" e ha invitato il governo del Pakistan "a rivedere e infine ad abolire queste leggi" che sono "incompatibili con le leggi internazionali sui diritti umani". Secondo la risoluzione, queste leggi sono sempre più utilizzate per colpire le minoranze vulnerabili nel Paese, tra cui sciiti, indù e cristiani.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Portogallo
2 ore
Pedofilia: il vescovo di Fatima indagato per copertura abusi
Il religioso è rimasto sorpreso dall’informazione, fornitagli da una persona legata ai media: “Collaborerò per chiarire queste situazioni drammatiche”
Africa
3 ore
Burkina Faso, secondo colpo di stato in otto mesi
Il nuovo uomo forte del Paese, nominato presidente dell’Mprs, è ora il capitano Ibrahim Traoré. Frontiere terrestri e aeree chiuse.
Europa
6 ore
Crisi energetica: con gasdotto Grecia-Bulgaria nuova era Ue
L’Ue, ha sottolineato la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen, ha sostenuto il progetto “sia finanziariamente che politicamente”
Estero
6 ore
Falle Nord Stream in zona discarica armi chimiche
Ma è probabile che l’effetto delle perdite di gas sulle armi chimiche sia minimo, poiché sono sepolte a diversi chilometri
Italia
9 ore
Prega sulla tomba del padre per 33 anni, ma non è lui
Al cimitero in Abruzzo. La scoperta da parte di una donna di 61 anni nel momento della traslazione della salma nell’ossario.
Estero
13 ore
‘Rascismo’: il fascismo russo che piace a Putin
L’ideologia del Cremlino ha una robusta matrice intellettuale nella storia del Paese e condensa alcune caratteristiche classiche dell’estrema destra
Estero
1 gior
Il proclama di Putin: ‘Le regioni annesse nostre per sempre’
Al Cremlino in corso la cerimonia di firma dei trattati di annessione alla Russia delle regioni ucraine in cui si son tenuti i referendum-farsa pro Mosca
la guerra in ucraina
1 gior
Quarta falla nel Nord Stream, la Nato in allerta
‘Risponderemo ad attacchi’. Mosca: ‘Non si sa se sarà riavviato’
Estero
1 gior
Putin sfida il mondo e annette i territori ucraini
La firma al Cremlino. Dopo Polonia e Paesi baltici, anche la Finlandia chiude i confini ai russi. L’esodo di chi non vuole andare in guerra prosegue a est
Confine
2 gior
Sacerdote ciadiano trovato morto a Bresso. Era giunto da Locarno
Del religioso si erano perse le tracce da diversi giorni. Il suo corpo senza vita era appeso a una recinzione nei pressi del camposanto
© Regiopress, All rights reserved