laRegione
03.06.21 - 09:21

Nicaragua: valanga di critiche per l'arresto di Chamorro

Human Rights Watch: “Usa e Ue condannino questo piano che vuole impedire lo svolgimento di elezioni democratiche”

nicaragua-valanga-di-critiche-per-l-arresto-di-chamorro
Key
L'oppositrice presa in consegna dalla polizia

Suscita molte critiche a livello nazionale e internazionale l'arresto di ieri per riciclaggio di denaro di Cristiana Chamorro, leader dell'opposizione nicaraguense e possibile sfidante del presidente Daniel Ortega alle elezioni di novembre.

La polizia ha fatto irruzione nella casa di Chamorro a Managua e ha schierato una cordone di sicurezza intorno all'edificio. La giustizia del Nicaragua ha disposto gli arresti domiciliari per Cristiana María Chamorro Barríos per l'accusa di falsità Ideologica in concorso reale con il reato di riciclaggio di denaro, beni e attivi, a danno dello Stato e della società. 

Il precandidato presidenziale e cugino della leader oppositrice, Juan Sebastián Chamorro ha sottolineato via Twitter che “la repressione della dittatura sta arrivando al suo massimo. Tutti a protestare - ha chiesto - da case, strade, quartieri e città. O ci uniamo tutti in questa battaglia o ci catturano separatamente”.

Il direttore esecutivo per le Americhe di Human Rights Watch, José Miguel Vivanco, ha chiesto a Stati Uniti e Unione europea di «condannare con una sola voce questo piano per impedire lo svolgimento di elezioni democratiche».

Reagendo da parte sua alla inabilitazione politica e alla proibizione di ricoprire cariche pubbliche di Cristiana Chamorro decisa dalla giustizia, l'Organizzazione degli Stati americani ha sostenuto che “azioni come questa privano di qualsiasi credibilità politica il governo e gli organizzatori del processo elettorale”.

Condanne sono venute infine anche dall'Ufficio dell'Alto Commissariato dell'Onu per i Diritti umani di Michelle Bachelet, dal ministero degli Esteri del Canada e dal presidente di Panama, Juan Carlos Varela.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Gallery
Italia
3 ore
Ondata di fango a Ischia: alla ricerca disperata dei dispersi
Mancano ancora all’appello undici persone. Oltre 150 gli sfollati sull’isola, mentre è stata confermata la morte di una giovane donna.
Italia
18 ore
Scassinano 21 bancomat e rubano circa un milione: arrestati
Tra i reati contestati fabbricazione e porto illegale di esplosivi in pubblico, ricettazione, rapina aggravata e furto d’auto
eutanasia
1 gior
Cappato ha accompagnato un altro italiano a morire in Svizzera
La moglie: ‘Gravemente malato, non voleva più soffrire’. Dopo l’autodenuncia del tesoriere dell’associazione Luca Coscioni, un’altra indagine
la guerra in ucraina
1 gior
Putin alle madri russe: ‘I vostri figli sono eroi’
Secondo il presidente in rete circolano “false notizie, inganni e menzogne”, utilizzate come “armi da combattimento”
Estero
1 gior
Le proteste a Foxconn, tra il Covid e l’iPhone
Scontri senza precedenti si sono registrati nei pressi della megafabbrica cinese che produce gli smartphone di Apple. C’entra il coronavirus, ma non solo
Francia
1 gior
Macron si difende dalle accuse,‘non ho nulla da temere’
Il presidente francese nel mirino dei giudici per finanziamento illecito
Estero
1 gior
‘Il Papa vuole la mia morte’, la chat del cardinale a processo
Il cardinale Giovanni Angelo Becciu è imputato in Vaticano per la gestione di alcuni fondi della Santa Sede, in relazione a un affare immobiliare a Londra
Estero
2 gior
Un pitone attacca un bimbo di 5 anni, il nonno lo salva
Il serpente ha morso il bambino e ha tentato di soffocarlo fra le sue spire, ma l’intervento dell’anziano ha evitato il peggio
Confine
2 gior
Frontalieri, al via in Italia il disegno di legge
Il nuovo accordo ritorna ora all’esame del Parlamento. Ma la strada è ancora lunga.
Estero
2 gior
Zelensky avverte l’Onu: ‘Milioni di persone al gelo’
I missili russi privano città e villaggi della corrente elettrica, dell’acqua e del riscaldamento: ‘Crimine contro l’umanità’.
© Regiopress, All rights reserved