laRegione
16.05.21 - 18:54
Aggiornamento: 20:34

Ministro maltese indagato: ‘Nel 2010 rapinò una banca’

Carmelo Abela avrebbe partecipato attivamente al tentativo di rapina alla Hsbc de La Valletta

Ats, a cura de laRegione
ministro-maltese-indagato-nel-2010-rapino-una-banca
Carmelo Abela (Keystone)

La polizia maltese ha aperto una nuova indagine sul ministro Carmelo Abela sulla base delle dichiarazioni di due dei killer della giornalista Daphne Caruana Galizia, il reo confesso Vince Muscat e Alfred Degiorgio, che lo hanno accusato di essere stato complice in una fallita rapina alla sede centrale della banca Hsbc a Malta nel 2010.

Muscat e Degiorgio avevano chiesto la grazia in cambio delle prove contro il ministro, ma la domanda è stata respinta dal gabinetto dei ministri il 19 aprile.

L'avvocato di parte civile della famiglia Caruana nonché parlamentare del Partito Nazionalista, all'opposizione, Jason Azzopardi, ha pubblicamente accusato Abela di aver fornito ai banditi tre chiavi digitali che permisero alla gang di arrivare alla sala controllo. La rapina fallì per l'arrivo di una pattuglia della polizia che ingaggiò un conflitto a fuoco costringendo la banda alla fuga.

Secondo quanto riporta oggi il Times of Malta, giovedì scorso il giudice Giovanni Grixti ha acconsentito alla richiesta della polizia di avere accesso alla testimonianza resa a porte chiuse nel 2010 da Carmelo Abela, che all'epoca lavorava come manager nella banca Hsbc ed era una delle poche persone ad avere accesso alla macchina che produceva i pass elettronici individuali dei dipendenti.

Il magistrato accogliendo la richiesta ha disposto la trasmissione anche alla difesa di Abela dei documenti che saranno consultati dalla polizia. Una scelta che molti esperti consultati dal quotidiano maltese hanno definito "inusuale" e "non dovuta". All'epoca Abela fu ascoltato come testimone, non come persona sospetta.

Il ministro - che ha querelato Azzopardi per diffamazione ed ha negato qualsiasi addebito affermando di essere al centro di una "macchinazione" ordita da Azzopardi "con la complicità dei criminali" - è attualmente sotto indagine; secondo fonti di polizia proprio perché all'epoca ebbe accesso alla macchina che produceva i badge. Abela ha risposto al Times of Malta di "non ricordare neppure di essere stato interrogato dalla polizia" dopo la rapina.

Solo nel 2017 l'avvocato David Gatt, ex ispettore di polizia divenuto socio dello studio di Chris Cardona (poi ministro dell'economia nel governo Muscat), è stato prosciolto dalle accuse di legami con gli organizzatori di una serie di rapine, compresa quella fallita alla HSBC.
 
 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Italia
1 ora
Frana di Casamicciola, individuati altri due corpi
All’appello mancano ancora due persone. E nel pomeriggio è prevista una nuova riunione del Centro Coordinamento Soccorsi
Confine
1 ora
Falsi test positivi per il green pass, 11 indagati a Varese
I tamponi venivano effettuati da due infermieri conniventi all’esterno di una farmacia estranea alla vicenda. Costo totale: 500 euro
Italia
4 ore
Fuga di monossido di carbonio in chiesa, in due all’ospedale
Intervento dei pompieri durante un evento di catechismo in San Bartolomeo in Pergo (Arezzo). Ricoverati per accertamenti il sacerdote e una donna
Cina
5 ore
La lotta alla pandemia entra in una nuova fase
Dopo aver dettato per tre anni regole e strategie sanitarie, la Cina è pronta a voltare pagina
iran
15 ore
Festeggia la sconfitta con gli Usa, ucciso 27enne
Tanti manifestanti in strada a esultare come forma di protesta contro il regime, la polizia risponde col fuoco
siria
15 ore
Ucciso il capo dell’Isis, già annunciato un nuovo Califfo
Abu al-Hassan ‘morto in combattimento’, mistero sul quarto leader
Confine
19 ore
Benzina, lo sconto in Italia cala ma il prezzo resta migliore
In provincia di Como non sono preoccupati: ‘Rimaniamo molto più competitivi che in Ticino, per un pieno da noi si risparmieranno una decina di euro’
Spagna
19 ore
Bomba-carta all’ambasciata ucraina a Madrid, un ferito
La persona coinvolta nell’episodio ha ricevuto assistenza sanitaria, ma le sue condizioni non sarebbero gravi. Aperta un’indagine sull’accaduto
Estero
1 gior
È morto l’ex presidente cinese Jiang Zemin
Aveva 96 anni ed era malato di leucemia. Guidò la Cina dalla fine degli anni Ottanta verso il nuovo millennio
Video
Italia
1 gior
Frana a Ischia: la vignetta dello scandalo
Intanto è spuntato nelle ultime ore un video che riprende il momento esatto del tragico scoscendimento
© Regiopress, All rights reserved