laRegione
29.04.21 - 08:23
Aggiornamento: 14:23

Biden, polizia riformata e 4 mila miliardi per il rilancio

Il presidente degli Stati Uniti sprona il Congresso e chiede l'appoggio del suo piano: 'Il futuro dell'America è nelle nostre mani'

biden-polizia-riformata-e-4-mila-miliardi-per-il-rilancio
Keystone
Il piano rivoluzionario di Biden

"Il futuro dell'America è nelle nostre mani". Joe Biden sprona un Congresso diviso a cui chiede di appoggiare il suo piano da oltre 4 mila miliardi di dollari per il rilancio del Paese ("il più grande dalla Seconda guerra mondiale"). Ma Biden chiede anche di agire una volta per tutte per riformare la polizia, varare una stretta efficace sulle armi da fuoco, lavorare a una riforma complessiva dell'immigrazione.

'Ho ereditato un Paese in crisi, ora l'America è di nuovo in cammino'

"Ho ereditato un Paese in crisi, ora l'America è di nuovo in cammino", ha esultato il presidente americano, rivendicando soprattutto il successo della campagna di vaccinazione con 220 milioni di dosi somministrate in 100 giorni. Il suo primo intervento da inquilino della Casa Bianca davanti a Camera e Senato riuniti in seduta plenaria non potrebbe essere più diverso dall'ultimo pronunciato da Donald Trump nel gennaio dello scorso anno, quando una Nancy Pelosi stizzita osò strappare platealmente il testo del discorso del presidente davanti alle telecamere.

Ieri la speaker della Camera, insieme alla vicepresidente Kamala Harris, ha fatto la storia: per la prima volta due donne, seconda e terza carica dello Stato, erano sedute nell'aula della Camera alle spalle del Commander in chief. "Signora vicepresidente...", l'omaggio di Biden a Harris: "Nessun presidente ha mai pronunciato queste parole da questo podio. Era ora...", ha aggiunto tra gli applausi dei pochi presenti per le rigide misure anti-Covid.

Poi Biden, pur sapendo che la strada è in salita, ha lanciato un appello perché democratici e repubblicani appoggino il suo piano da 2,3 miliardi di dollari per le infrastrutture e quello da 1,8 miliardi di dollari per le famiglie, difendendo la sua intenzione di alzare le tasse sull'1% della popolazione. "Non imporrò alcun aumento sulle persone che guadagnano meno di 400 mila dollari. È invece ora che le grandi aziende americane e i più ricchi paghino la loro giusta quota. Solo quello che è giusto", ha affermato.

"I dati mostrano come il 55% delle aziende più grandi ha pagato zero tasse federali sul reddito lo scorso anno su oltre 40 miliardi di utili. E molte aziende - ha aggiunto - hanno evaso il fisco attraverso paradisi fiscali, dalla Svizzera alle Bermuda alle Cayman. Questo non è giusto". Il presidente ha quindi sottolineato come "la pandemia ha solo reso le cose peggiori, perché mentre 20 milioni di americani perdevano il loro lavoro, i 650 miliardari in America hanno visto la loro ricchezza aumentare di oltre mille miliardi di dollari. È ora di fare qualcosa".

Tornando sul caso Floyd, Biden ha chiesto che la riforma della polizia, che porta proprio il nome dell'afroamericano ucciso da un agente a Minneapolis, sia varata il prossimo mese, in occasione della ricorrenza dell'omicidio: "Abbiamo visto il ginocchio dell'ingiustizia sul collo dell'America afroamericana. Ora bisogna voltare pagina, è il Paese che lo vuole".

Biden ha lanciato anche un messaggio a Vladimir Putin e Xi Jinping. "Non vogliamo conflitti o escalation", ha assicurato, sottolineando però come "la democrazia è l'essenza dell'America e gli autocrati non vinceranno".

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
gerusalemme
11 ore
La risposta palestinese è un attacco alla sinagoga
Uomo apre il fuoco in un rione ortodosso di Gerusalemme: uccise 7 persone. L’attentatore è stato colpito a morte dagli agenti. Hamas esulta.
Estero
11 ore
Afroamericano ucciso da agenti, video shock del pestaggio
Il capo della polizia di Memphis: ‘Disprezzo per la vita umana’. Attese proteste, appello alla calma da parte della mamma della vittima.
Estero
12 ore
Tensione dopo scontri a Jenin: razzi da Gaza, raid di Israele
Dopo l’‘operazione antiterrorismo’ israeliana con 9 vittime palestinesi, nella notte la Jihad islamica attacca, Tel Aviv risponde con l’aviazione
Estero
13 ore
Benedetto XVI: ‘L’insonnia il motivo centrale delle dimissioni’
Il defunto papa, in una lettera di ottobre al suo biografo resa nota oggi, narrava i problemi causati dalla mancanza di sonno e dai sonniferi prescritti
Oceania
21 ore
Un navigatore svizzero disperso nel mare al largo dell’Australia
Stando alla polizia australiana l’80enne è partito in direzione della Nuova Zelanda a bordo del suo yacht. Non si hanno sue notizie dal 5 dicembre.
Stati Uniti
23 ore
A Capitol Hill, a sorpresa, c’è anche Elon Musk
Il miliardario ha discusso con i leader di repubblicani e democratici il modo per assicurare ‘che Twitter sia equa nei confronti dei due partiti’
l’invasione russa
1 gior
Mosca risponde ai tank, missili ipersonici sull’Ucraina
Almeno 11 morti nei raid. Putin e Zelensky chiudono la porta ai colloqui
cisgiordania
1 gior
Esercito israeliano irrompe a Jenin: 10 morti
Scontri durante un’operazione definita di ‘antiterrorismo’ in un campo profughi. Dura presa di posizione di Abu Mazen. Hamas: ‘Tel Aviv la pagherà’
balcani
1 gior
Solo il 43% dei serbi vuole entrare nell’Ue
Nel sondaggio non si dicono convinti di voler abbracciare l’Unione europea. Il sistema sociale più ambito? Quello svizzero
russia
1 gior
Putin mette al bando Meduza ‘Testata indesiderata’
Il media indipendente nel mirino della censura del Cremlino: ‘Non molliamo’
© Regiopress, All rights reserved