laRegione
von-der-leyen-il-sofagate-ferita-come-donna-ed-europea
Michel, Erdogan e Von der Leyen (Keystone)
26.04.21 - 21:33

Von der Leyen: ‘Il sofagate? Ferita come donna ed europea’

La presidente della Commissione europea: ‘Il mio sesso è l'unica spiegazione di quel che accadde ad Ankara, la parità di genere è ancora lontana’

Ansa, a cura de laRegione

"Ferita come donna e come europea". A quasi un mese dal viaggio ad Ankara la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen parla per la prima volta davanti al Parlamento europeo di cosa ha provato quando è stata relegata sul quel divano dal presidente turco Recep Tayyip Erdogan. E ha denunciato, con parole chiare e precise, il forte imbarazzo per il ruolo di secondo piano che le è stato riservato dal Sultano, rispetto al trattamento che ha avuto il presidente del Consiglio europeo, Charles Michel. Una vicenda, battezzata sui social come il Sofagate che ha sollevato un polverone politico, ma anche reazioni polemiche nei confronti di Michel per la sua mancata e immediata reazione. Risoluta e a testa alta von der Leyen ha ripercorso davanti agli eurodeputati i fatti di Ankara, spiegando che l'unica spiegazione di quanto è successo non può che essere una sola: "È accaduto perché sono una donna".

La più alta carica dell'esecutivo comunitario ha quindi rivelato di essersi "sentita ferita e sola come donna e come europea", spiegando che le ricadute di quel viaggio riguardano il mancato rispetto dei valori fondanti dell'Unione e dimostrano "quanto dobbiamo ancora fare perché le donne siano trattate con parità". Al dibattito in aula era intervenuto pochi minuti prima lo stesso Michel che aveva spiegato le motivazioni della sua mancata presa di una posizione chiara di fronte alle scelte del cerimoniale di Erdogan. "In quell'istante avevo deciso di non reagire ulteriormente per non creare un incidente politico che avrebbe rovinato mesi di preparativi e sforzi politici e diplomatici", si è giustificato il politico belga, confermando però il suo "impegno completo e assoluto a sostegno delle donne e della parità di genere".

Nell'ultimo Consiglio europeo i 27 hanno messo nero su bianco che il rispetto dei diritti è un tema fondamentale per la ripresa del dialogo con la Turchia. Ma secondo von der Leyen non si tratta dell'unico segnale che Bruxelles attende da Ankara per l'avvio di una agenda positiva. Sul tavolo, per l'Ue, c'è anche la richiesta di una de-escalation nel Mediterraneo orientale" e l'accettazione da parte della Turchia delle sentenze della Corte europea dei diritti dell'uomo". L'obiettivo secondo von der Leyen è portare avanti anche dialoghi ad alto livello sul cambiamento climatico, la salute pubblica e le questioni regionali. "In queste condizioni sarebbe più facile trovare risorse nuove per aiutare la Turchia a gestire più di 4 milioni di siriani", ha precisato la tedesca, accogliendo con favore gli sforzi profusi dal paese alle porte dell'Unione su migranti e rifugiati.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Estero
3 ore
Gli hacker russi ‘dichiarano guerra’ a dieci Paesi ‘russofobi’
Il collettivo filorusso Killnet ha iniziato con l’attacco al sito della polizia italiana. Nel mirino anche Usa, Germania, Regno Unito e gli Stati baltici
Francia
4 ore
Francia, Elisabeth Borne è la prima donna premier dopo 30 anni
La ministra del Lavoro è stata nominata oggi dal presidente Macron. Succede a Jean Castex appena dimessosi
Stati Uniti
4 ore
Il killer di Buffalo ha risparmiato un cliente bianco scusandosi
La scena è stata immortalata nel video pubblicato su Twitch (poi rimosso) da Payton Gendron, il 18enne suprematista autore della strage a sfondo razziale
Estero
5 ore
Francia, si è dimesso il premier Castex, pronta Elisabeth Borne
Pochi dubbi sull’imminente nomina a primo ministro dell’attuale ministra del Lavoro, che sarebbe la prima donna in carica dopo 30 anni
Estero
5 ore
Crisi Covid in Corea del Nord, Kim Jong-Un mobilita l’Esercito
Il leader nordcoreano ha contestato la reazione del suo gabinetto e ordinato la mobilitazione di medici ed attrezzature sanitarie dell’Esercito popolare
Estero
6 ore
Abusi in coppia su 13enne, condannata attrice di Doctor Strange
Zara Phythian e il marito Vitkor Marke sono stati condannati a 8 e 14 anni di carcere per aver abusato di una ragazza adolescente
Estero
7 ore
La Svezia farà richiesta di adesione alla Nato
Lo ha comunicato la premier Magdalena Andersson. Quasi tutti i partiti svedesi hanno dato il loro appoggio. Contrari Sinistra e Verdi
Estero
8 ore
Somalia, partner internazionali salutano il nuovo presidente
L’elezione di ieri di Hassan Sheickh Mohamud è avvenuta dopo mesi di instabilità politica e attacchi di matrice jihadista, a cui si aggiunge la siccità
Estero
8 ore
Hacker filorussi attaccano il sito della polizia italiana
Il collettivo ‘Killnet’ ha dichiarato ‘guerra’ a 10 Paesi. Nei giorni scorsi avrebbero colpito alcuni siti istituzionali e provato a bloccare l’Eurovision
Estero
13 ore
Caldo da record: a Nuova Delhi raggiunti i 49,2 gradi
Da settimane la severa ondata di calore sta colpendo il Nord dell’India e il Pakistan. Gravi le conseguenze per l’agricoltura
© Regiopress, All rights reserved