laRegione
02.04.21 - 14:01

'Caso camici': Fontana sapeva dei soldi in Svizzera dal 1997

Il presidente della Lombardia, indagato dallo scorso luglio, ha sempre sostenuto di aver saputo dell'esistenza del denaro solo nel 2015

Ats, a cura de laRegione
caso-camici-fontana-sapeva-dei-soldi-in-svizzera-dal-1997
(Ti-Press)

Il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana avrebbe saputo del denaro in Svizzera fin dal 1997 quando venne aperto dalla madre il primo conto su cui sono confluiti circa 3 milioni di euro. È la tesi dei pm di Milano che indagano sul governatore e che - attraverso una consulenza tecnica - sarebbero in grado di dimostrare che Fontana avrebbe avuto la delega ad operare su quel conto, poi chiuso.

I soldi sospetti riguardano anche un secondo conto, aperto dalla madre 82enne nel 2015, con un saldo di circa 2 milioni di euro, denaro che difficilmente una pensionata avrebbe potuto accumulare e che probabilmente - secondo i magistrati - potrebbe essere frutto del lavoro di Fontana, avvocato con ruoli politici di sempre più spessore.

Il presidente della Regione Lombardia, indagato dallo scorso luglio nell'inchiesta sulla fornitura di camici da parte di un'azienda del cognato in piena emergenza Covid, si è sempre difeso dicendo che ha saputo dell'esistenza del denaro solo nel 2015 quando lo ereditò dalla madre e decise di aderire alla voluntary disclosure.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Stati Uniti
1 ora
A Capitol Hill, a sorpresa, c’è anche Elon Musk
Il miliardario ha discusso con i leader di repubblicani e democratici il modo per assicurare ‘che Twitter sia equa nei confronti dei due partiti’
l’invasione russa
13 ore
Mosca risponde ai tank, missili ipersonici sull’Ucraina
Almeno 11 morti nei raid. Putin e Zelensky chiudono la porta ai colloqui
cisgiordania
13 ore
Esercito israeliano irrompe a Jenin: 10 morti
Scontri durante un’operazione definita di ‘antiterrorismo’ in un campo profughi. Dura presa di posizione di Abu Mazen. Hamas: ‘Tel Aviv la pagherà’
balcani
14 ore
Solo il 43% dei serbi vuole entrare nell’Ue
Nel sondaggio non si dicono convinti di voler abbracciare l’Unione europea. Il sistema sociale più ambito? Quello svizzero
russia
14 ore
Putin mette al bando Meduza ‘Testata indesiderata’
Il media indipendente nel mirino della censura del Cremlino: ‘Non molliamo’
Estero
18 ore
Piccolo Stato, grande multa: San Marino sanziona Facebook
Meta Inc. ha perso il ricorso e dovrà pagare 4 milioni di euro per la diffusione indebita dei dati di circa 12’700 sammarinesi
Estero
19 ore
Al Memoriale della Shoah ‘I Simpson deportati ad Auschwitz’
I murales dell’artista aleXsandro Palombo sono apparsi sui muri della Stazione centrale a Milano presso il Binario 21, luogo di partenza per i lager
Confine
22 ore
Como, aumenta il numero di giovani spacciatori
Quattro giovani sono stati denunciati a piede libero per detenzione di hashish. Sanzionato anche un minorenne
Italia
22 ore
15enne spinto sui binari, fermati due minori: lite per gelosia
I due hanno rischiato di far finire il coetaneo sotto un treno in corsa alla stazione di Seregno. All’origine dell’aggressione, una ragazza ‘contesa’
Estero
1 gior
Maxiretata anti-’ndrangheta: 56 arresti, sequestri milionari
L’operazione è scattata oggi in diverse province in tutta Italia, da Milano a Vibo Valentia: sequestrati beni per 250 milioni di euro
© Regiopress, All rights reserved