laRegione
agente-accusato-di-stupro-nuove-ombre-su-scotland-yard
Un cartello di protesta a Londra (Keystone)
regno unito
01.04.21 - 23:19

Agente accusato di stupro, nuove ombre su Scotland Yard

Un altro ancora condannato per appartenenza a un gruppo neonazi

Ansa, a cura de laRegione

Nuove ombre su Scotland Yard, la polizia di Londra, costretta a indagare un proprio uomo sospettato d'aver violentato due colleghe. L'indagine, in fase preliminare e coperta finora dal riserbo, è stata svelata da un'inchiesta condotta dalla Bbc assieme al Bureau of Investigative Journalism britannico; e arriva a poche settimane di distanza dalle polemiche scatenatesi sul corpo di polizia più celebre del Regno in seguito al caso di Sarah Everard: la 33enne rapita e uccisa a inizio marzo mentre rincasava alle nove di sera in un quartiere residenziale per mano di un altro poliziotto, a quanto al momento accertato.

Il nuovo episodio è ancora oggetto di verifiche. Mentre il sospetto non è stato finora incriminato né sospeso dal servizio, stando a quanto riporta la Bbc. Ma le denunce delle due colleghe rimangono nero su bianco come una macchia di vergogna. Tanto più che una delle presunte vittime - protetta dall'anonimato - rinfaccia ora all'istituzione di non aver dato sufficiente peso alla vicenda: i comandi "ci hanno messo da parte e non si sono presi cura di noi", le sue parole.

La difesa della polizia

Scotland Yard, da parte sua, affidata negli ultimi anni per la prima volta nella sua storia proprio alla guida di una donna, Cressida Dick, si è limitata ad assicurare che approfondimenti sono in corso e che "tutte le accuse di abusi vengono prese estremamente sul serio". Gli episodi di molestie, degenerati in stupro, si sarebbero verificati circa otto anni fa, in particolare a margine di una festa privata fra poliziotti fuori servizio innaffiata dagli alcolici, anche se risultano esser stati denunciati più di recente.

Per la Met Police e per la comandante Dick si tratta in ogni modo di una tegola in più nel giorno della condanna di un altro agente, Benjamin Hannam, per violazione della legge sul terrorismo e appartenenza a un gruppuscolo di estrema destra (National Action), bandito da tempo come 'neo nazista' sull'isola. E dopo il freschissimo caso Everard, che ha suscitato orrore e scandalo nel Regno, alimentati pure dalle polemiche innescate dall'intervento sbrigativo con cui gli uomini in uniforme hanno poi sciolto, con la giustificazione delle restrizioni Covid, una successiva veglia di protesta promossa soprattutto da donne.

Mentre per il Paese in generale e la sua classe politica si tratta di un ulteriore campanello d'allarme sul fronte delle violenze di genere, all'indomani del rapporto shock che ha evidenziato l'esistenza d'una sorta di cultura dello stupro persino in numerose scuole britanniche - incluse alcune delle più prestigiose e costose come Eton - testimoniata da migliaia di denunce accumulatesi negli anni: vicenda, quest'ultima, di fronte alla quale il governo Tory di Boris Johnson ha appena annunciato misure ad hoc, compresa la creazione di una linea telefonica d'emergenza destinata a raccogliere riservatamente segnalazioni di abusi di studentesse e ragazze. Poco e tardi, secondo le voci critiche.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
polizia proteste regno unito scotland yard stupro
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Estero
13 ore
Houston abbiamo un problema. Con le tute spaziali
Niente più uscite extraveicolari con i modelli Emu, fino al termine dell’indagine sull’incidente capitato al tedesco Matthias Maurer
Estero
15 ore
La Russia potrebbe ‘chiudere il gas’ alla Finlandia entro sabato
La principale azienda finlandese del gas, Gasum, ha rifiutato di passare al pagamento del gas in rubli
Estero
15 ore
L’Azerbaigian si dichiara pronto a firmare la pace con l’Armenia
Lo ha dichiarato il presidente azero Ilham Aliyev nel corso di un incontro con il presidente lituano Gitanas Naueda a Baku
Estero
18 ore
Erdogan insiste sul ‘no’ a Svezia e Finlandia nella Nato
Il presidente turco persiste nelle accuse ai due Paesi scandinavi candidati di ospitare membri del Pkk considerati terroristi da Ankara
Speciale Ucraina
22 ore
Il soldato russo si dichiara colpevole di crimini di guerra
Il 21enne è accusato di omicidio premeditato di un 62enne avvenuto nel nord-est dell’Ucraina. Segui il live de laRegione
Estero
1 gior
In Spagna lo Stato pagherà i congedi mestruali
Primo Paese in Europa a fare una legge. Permessi speciali di durata variabile. ‘Basta andare al lavoro imbottite di pillole’
Confine
1 gior
‘Big’ della logistica, infiltrazioni di ’ndrangheta dal Comasco
Un affiliato ai clan residente nel Comasco si sarebbe infiltrato nei subappalti della filiale italiana della tedesca Schenker, ora commissariata
Estero
1 gior
Germania: chiesti 5 anni per una ex guardia SS di 101 anni
L’uomo è accusato di aver aiutato tra il 1942 e il 1945 a uccidere più di 3’500 prigionieri
Confine
1 gior
AlpTransit a sud di Lugano, dall’Italia passi avanti
Per potenziare il traffico merci le Ferrovie italiane stanziano 100 milioni per il centro intermodale di Milano-Segrate, 70 milioni li mette la Svizzera
Estero
1 gior
Finlandia nella Nato, arriva anche il sì finale del parlamento
Larghissima maggioranza a favore dell’adesione di Helsinki: 188 i favorevoli, 8 i contrari. La richiesta dovrà ora essere approvata da tutti i 30 membri
© Regiopress, All rights reserved