laRegione
convenzione-di-istanbul-pioggia-di-critiche-su-erdogan
Keystone
Proteste a Istanbul
Estero
21.03.21 - 19:000

Convenzione di Istanbul, pioggia di critiche su Erdogan

Anche Stati Uniti e Ue censurano la scelta del presidente turco di abbandonare il trattato contro la violenza sulle donne

Istanbul – "Un passo indietro estremamente scoraggiante per il movimento internazionale contro le violenze sulle donne". All'indomani della decisione shock della Turchia di lasciare la Convenzione di Istanbul, il presidente americano Joe Biden si dice "profondamente deluso" per lo strappo di Recep Tayyip Erdogan, che ha provocato un'ondata di proteste, con migliaia di donne scese in piazza in diverse città del Paese.

La Casa Bianca giudica questa scelta "improvvisa e ingiustificata", mentre "nel mondo assistiamo a un aumento dei casi di violenza domestica, comprese le notizie sull'aumento del femminicidio in Turchia, la prima nazione a firmare la Convenzione". Critiche che si sommano a quelle già piovute in settimana per la richiesta di mettere al bando il principale parto filo-curdo, l'Hdp, e 687 suoi dirigenti.

Raid aerei o rappresaglia d’artiglieria?

La tensione tra Ankara e Washington torna così a salire. Dall'insediamento di Biden, i due leader non hanno ancora avuto contatti diretti. E a pochi giorni dal Consiglio europeo, anche l'Ue manda un messaggio con l'Alto rappresentante Josep Borell: "Non possiamo non rammaricarci profondamente ed esprimere incomprensione per la decisione del governo turco". Ma le condanne internazionali non fermano Erdogan, che nelle ultime ore ha anche rilanciato il fronte militare contro i curdi, proprio durante i festeggiamenti del Newroz, il loro Capodanno.

Intensi scontri tra milizie locali filo-Ankara e la coalizione delle Forze democratiche siriane (Sdf) si registrano nella regione di Ain Issa, nel nord della Siria. Secondo l'Osservatorio siriano per i diritti umani, Ankara avrebbe compiuto raid aerei nell'area per la prima volta dalla fine dell'operazione 'Fonte di pace', quasi un anno e mezzo fa, con cui aveva strappato ai curdi una fascia di territorio di frontiera lunga circa 120 km. La Difesa turca non ha però confermato i bombardamenti dei jet, ammettendo solo una rappresaglia d'artiglieria.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Estero
5 min
Eitan per ora resta in Israele in attesa delle prossime udienze
Il bambino sopravvissuto alla tragedia del Mottarone resterà in parte con la famiglia materna e in parte con la zia
Estero
3 ore
Dopo i delfini, alle Faroe è mattanza di balene
La brutale caccia ai cetacei è una tradizione dell’arcipelago autonomo danese, della quale gli ambientalisti chiedono da anni la soppressione
Estero
10 ore
Usa, la Fda autorizza la terza dose Pfizer da 65 anni in su
L’agenzia statunitense di controllo dei farmaci ha dato il via libera seguendo le raccomandazioni di esperti indipendenti
coronavirus
18 ore
L’Italia vota il green pass, ma mezza Lega si sfila
Salvini giustifica i malpancisti. Ci saranno sanzioni per i deputati che vorranno entrare in Parlamento senza pass
Estero
18 ore
Trump fa causa alla nipote Mary: vuole 100 milioni
L’azione legale include anche il New York Times e tre dei suoi giornalisti, secondo l’ex presidente avrebbero ordito un complotto contro di lui
Estero
19 ore
Avanza la lava alle Canarie, si temono i gas tossici
Fallita la deviazione della colata a La Palma, la nube secondo gli esperti può estendersi fino nel Mediterraneo
coronavirus
19 ore
Gli Usa: ‘500 milioni di dosi per i Paesi poveri’
Accordo raggiunto tra Washington e Pfizer: Biden vuole vaccinare almeno il 70% del pianeta entro un anno
Estero
19 ore
Biden cerca di ricucire con Macron, ma Johnson strappa
Dopo il caso dei sottomarini, Washington tenta di riavvicinarsi a Parigi, ma il premier inglese incalza l’Eliseo: ‘Smettetela un po’’
italia
19 ore
Strage di Bologna: due testimoni svizzere
Le donne entrambe in videocollegamento hanno risposto a domande sui conti di Licio Gelli
germania
19 ore
Ragazzo di 20 anni ucciso da un no mask
Il giovane cassiere aveva chiesto a un cliente di mettersi la mascherina dentro una stazione di servizio: l’uomo è tornato a casa, ha preso la pistola e gli ha sparato
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile