laRegione
convenzione-di-istanbul-pioggia-di-critiche-su-erdogan
Keystone
Proteste a Istanbul
21.03.21 - 19:00

Convenzione di Istanbul, pioggia di critiche su Erdogan

Anche Stati Uniti e Ue censurano la scelta del presidente turco di abbandonare il trattato contro la violenza sulle donne

Istanbul – "Un passo indietro estremamente scoraggiante per il movimento internazionale contro le violenze sulle donne". All'indomani della decisione shock della Turchia di lasciare la Convenzione di Istanbul, il presidente americano Joe Biden si dice "profondamente deluso" per lo strappo di Recep Tayyip Erdogan, che ha provocato un'ondata di proteste, con migliaia di donne scese in piazza in diverse città del Paese.

La Casa Bianca giudica questa scelta "improvvisa e ingiustificata", mentre "nel mondo assistiamo a un aumento dei casi di violenza domestica, comprese le notizie sull'aumento del femminicidio in Turchia, la prima nazione a firmare la Convenzione". Critiche che si sommano a quelle già piovute in settimana per la richiesta di mettere al bando il principale parto filo-curdo, l'Hdp, e 687 suoi dirigenti.

Raid aerei o rappresaglia d’artiglieria?

La tensione tra Ankara e Washington torna così a salire. Dall'insediamento di Biden, i due leader non hanno ancora avuto contatti diretti. E a pochi giorni dal Consiglio europeo, anche l'Ue manda un messaggio con l'Alto rappresentante Josep Borell: "Non possiamo non rammaricarci profondamente ed esprimere incomprensione per la decisione del governo turco". Ma le condanne internazionali non fermano Erdogan, che nelle ultime ore ha anche rilanciato il fronte militare contro i curdi, proprio durante i festeggiamenti del Newroz, il loro Capodanno.

Intensi scontri tra milizie locali filo-Ankara e la coalizione delle Forze democratiche siriane (Sdf) si registrano nella regione di Ain Issa, nel nord della Siria. Secondo l'Osservatorio siriano per i diritti umani, Ankara avrebbe compiuto raid aerei nell'area per la prima volta dalla fine dell'operazione 'Fonte di pace', quasi un anno e mezzo fa, con cui aveva strappato ai curdi una fascia di territorio di frontiera lunga circa 120 km. La Difesa turca non ha però confermato i bombardamenti dei jet, ammettendo solo una rappresaglia d'artiglieria.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
convenzione donne erdogan istanbul violenza
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Nuova Zelanda
2 ore
Dalle valigie all’asta spuntano i resti di due bambini
Macabro ritrovamento in Nuova Zelanda. Le vittime avevano probabilmente un’età compresa tra i 5 e i 10 anni
Estero
11 ore
Fiamme a Pantelleria, evacuate ville dei vip
Il rogo sta divorando ettari di vegetazione e minacciando diverse abitazioni. Scarsi i mezzi a disposizione dei soccorritori impegnati nello spegnimento
Estero
13 ore
Fanno surf a Venezia: multati per 1’500 euro ciascuno
Protagonisti della bravata due giovani turisti stranieri. Ripresi dalle telecamere sono stati fermati nel giro di poche ore
Estero
13 ore
Esplosione in una moschea a Kabul, decine di vittime
In Afghanistan i talebani non riescono a garantire la sicurezza della popolazione. I morti sarebbero,al momento, almeno 20
Stati Uniti
14 ore
‘Ho aggredito Rushdie perché ha attaccato l’Islam’
Parla l’assalitore. Che nega di essere stato in contatto con i pasdaran iraniani. ‘Ispirato dai video dello scrittore su Youtube’
Spagna
15 ore
Spagna, si rovescia un trenino turistico: undici feriti
L’incidente si è verificato a Maiorca. Tra le persone contuse anche quattro minori. Di cui uno in gravi condizioni
Spagna
15 ore
Oltre 21mila ettari di bosco arsi dalle fiamme in Spagna
Due grossi incendi stanno devastando le località di Bejís e la Valle d’Ebo, nell’Est della Spagna. Tremila le persone sfollate
Estero
16 ore
Covid, quindicimila decessi in una settimana
Per il direttore dell’Oms Tedros Ghebreyesus, una ‘situazione inaccettabile ora che abbiamo gli strumenti per prevenire le infezioni’
Italia
17 ore
Secca del Po, ‘il peggio è passato, ma ora si deve agire’
Lo afferma Alessandro Bratti, segretario generale dell’Autorità distrettuale del Fiume Po: ‘Interventi strutturali non più procrastinabili’
Germania
18 ore
Una chiatta in avaria blocca il Reno a Magonza
L’imbarcazione si è arenata non lontano dalla strettoia di Kaub, punto cruciale per la navigazione fluviale
© Regiopress, All rights reserved