laRegione
svizzero-ricercato-per-truffa-milionaria-arrestato-a-venezia
27.02.21 - 15:04
Ansa, a cura de laRegione

Svizzero ricercato per truffa milionaria arrestato a Venezia

Il cittadino elvetico è stato scovato dai militari dell'arma all'interno di una struttura ricettiva di lusso del centro storico lagunare

I carabinieri di Venezia hanno tratto in arresto un latitante svizzero di 42 anni, ricercato per una truffa da 126 milioni di euro (138 milioni di franchi) ai danni di un imprenditore arabo. Nei confronti dell'uomo era stato spiccato un mandato di arresto internazionale ai fini dell'estradizione. Il cittadino elvetico, scovato dai militari dell'arma all'interno di una struttura ricettiva di lusso del centro storico lagunare, è accusato di una truffa finanziaria avvenuta in un paese arabo, le cui autorità hanno spiccato il mandato di arresto: particolarmente proficua, a tal riguardo, è stata la collaborazione degli uffici Interpol per la Cooperazione Internazionale. Secondo le accuse il trader avrebbe dirottato la somma di 126 milioni di euro da una società d'investimenti verso il suo conto corrente. I carabinieri, dopo averne seguito i movimenti a Venezia con diversi servizi di osservazione, lo hanno catturato mentre faceva colazione, prima del rientro nella Confederazione. Il 42enne è stato portato in carcere a disposizione dell'autorità giudiziaria.
 
 

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
arrestato svizzero truffa venezia
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Estero
1 ora
Proseguono le manovre militari cinesi intorno a Taiwan
Pechino accusa ancora gli Stati Uniti per aver provocato le tensioni nello Stretto di Taiwan
Confine
1 ora
Varesotto, colpito da un masso in una grotta: speleologo salvato
L’uomo si trovata nella grotta del Remeron a Comerio, in provincia di Varese. È stato soccorso dal Corpo nazionale Soccorso alpino e speleologico
Estero
1 ora
Gaza: il cessate il fuoco tiene dopo un inizio incerto
Israele aveva confermato ieri sera l’entrata in vigore del cessate il fuoco con la Jihad islamica a Gaza per le 23.30 locali
medio oriente
10 ore
Tregua tra israeliani e palestinesi
Accordo raggiunto con la mediazione decisiva dell’Egitto. Stop alle armi dalle 22.30
pacifico
12 ore
Taiwan risponde a Pechino, esercitazioni con artiglieria
La Cina insiste, ci saranno manovre ‘regolari’ oltre linea mediana
Estero
12 ore
Ancora razzi vicino alla centrale di Zaporizhzhia
Allarme dell’Aiea: russi e ucraini si accusano a vicenda. Le navi del grano finalmente si muovono
Estero
16 ore
Armadi e bauli, Pompei svela la casa del ‘ceto medio’ romano
In una casa che si riteneva abitata da persone ricche gli scavi rivelano ambienti che raccontano la vita di persone ai margini delle classi benestanti
Estero
16 ore
Amnesty: il rapporto su Kiev non giustifica le violenze russe
L’organizzazione si dice ‘profondamente rammaricata’ per l’indignazione ucraina sul rapporto sui pericoli per i civili, ma ne sostiene i risultati
Confine
17 ore
Como: clochard stuprata in centro, fermata una persona
Una donna di 56 anni, senza fissa dimora, è stata picchiata con estrema violenza, presa a bottigliate e stuprata questa notte in piazza Vittoria
Confine
17 ore
Porlezza, salvata turista in pedalò in balìa del temporale
Il Bacino lacuale Ceresio Piano e Ghirla: serve un servizio di pattugliamento da parte delle unità nautiche per rafforzare la sicurezza
© Regiopress, All rights reserved