laRegione
conte-dara-le-dimissioni-domani
(Keystone)
Italia
25.01.21 - 20:410
Aggiornamento : 26.01.21 - 20:37

Conte darà le dimissioni domani

Il presidente del Consiglio italiano non trova sponde in Senato. Tra i possibili scenari un terzo mandato, un governo di unità nazionale o il ritorno al voto

Roma — Il presidente del Consiglio italiano Giuseppe Conte salirà al Quirinale domani, dopo un passaggio in consiglio dei ministri per comunicare le sue intenzioni di rassegnare le dimissioni. "È convocato per domani mattina alle ore 9 il Consiglio dei Ministri nel corso del quale - si legge in una nota di Palazzo Chigi - il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, comunicherà ai ministri la volontà di recarsi al Quirinale per rassegnare le sue dimissioni. A seguire, il presidente Conte si recherà dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella".

M5s fa quadrato sul presidente del Consiglio dopo la diffusione della nota. "Il passaggio per il cosiddetto Conte ter - si legge in una nota dei capigruppo M5s di Camera e Senato Davide Crippa ed Ettore Licheri - è ormai inevitabile ed è l'unico sbocco di questa crisi scellerata. Un passaggio necessario all'allargamento della maggioranza. Noi restiamo al fianco di Conte, continueremo a coltivare esclusivamente l'interesse dei cittadini, puntiamo a uscire nel più breve tempo possibile da questa situazione di incertezza che non aiuta. Dobbiamo correre sul Recovery, seguire il piano vaccinazioni, procedere immediatamente ai ristori per le aziende più danneggiate dalla pandemia. Il MoVimento c'è, ed è pronto a fare la sua parte". Dello stesso tenore anche le parole del segretario del Pd Nicola Zingaretti: "Con Conte per un nuovo governo chiaramente europeista e sostenuto da una base parlamentare ampia, che garantisca credibilità e stabilità per affrontare le grandi sfide che l'Italia ha davanti". Silenzio da parte di Italia Viva e Matteo Renzi. Il pd sarebbe favorevole a riportarlo nel perimetro della maggioranza, ma c'è la resistenza da parte die CInque Stelle, che avrebbero definitivamente chiuso la porta a Renzi.

Nel pomeriggio  da fonti Pd è trapelato il ragionamento sulla mancanza di numeri a Palazzo Madama pericolosa in particolare in vista della relazione del ministro della Giustizia e capo delegazione M5s Alfonso Bonafede. I dem hanno assicurato a Conte che il suo ruolo "è imprescindibile" e che il Pd è comunque al suo fianco. Ma l'hanno messo in guardia sui rischi di andare in Aula per la relazione del ministro della Giustizia Alfonso Bonafede e sul fatto che il governo ne uscirebbe sconfitto visto che ad ora i numeri non ci sono.

Intanto è sceso in campo anche Silvio Berlusconi: "Nessuna trattativa - ribadisce - è in corso, né ovviamente da parte mia, né di alcuno dei miei collaboratori, né di deputati o senatori di Forza Italia, per un eventuale sostegno di qualunque tipo al governo in carica". "La strada maestra è una sola: rimettere alla saggezza politica e all'autorevolezza istituzionale del Capo dello Stato - dice - di indicare la soluzione della crisi, attraverso un nuovo governo che rappresenti l'unità sostanziale del Paese in un momento di emergenza oppure restituire la parola agli italiani". "Mi auguro che il Presidente del Consiglio sia consapevole dell'ineludibilità di questa strada". Tra poco è prevista una riunione dei membri del governo M5S con il capo politico M5S Vito Crimi. La riunione si terrà in videocall. 

"Si parla di dimissioni di Conte? Avrebbe già dovuto darle. C'è un piano vaccinale fermo, le scuole sono aperte in una città sì e una no, ci sono due milioni di posti di lavoro a rischio, e noi stiamo in ballo sugli umori di Conte, Di Maio, Zingaretti, e sulle trattative di Tabacci e Mastella. È irrispettoso, disgustoso, volgare, deprimente", ha detto Matteo Salvini lasciato il Palazzo di Giustizia di Torino dove oggi ha preso parte all'udienza del processo in cui è chiamato in causa per vilipendio dell'ordine giudiziario. 

 

TOP NEWS Estero
Estero
2 ore
Covid, in Lombardia 4'191 positivi, quasi mille a Brescia
Sono 49 i decessi. In aumento il numero di ricoverati in terapia intensiva e, leggermente, anche negli altri reparti
Estero
6 ore
Russia-Ue, il giallo del vaccino Sputnik V
Mosca sostiene di aver già presentato la domanda per ottenere l'ok al suo Sputnik V, mentre l'Europa dice che non è vero
Estero
6 ore
Svizzero ricercato per truffa milionaria arrestato a Venezia
Il cittadino elvetico è stato scovato dai militari dell'arma all'interno di una struttura ricettiva di lusso del centro storico lagunare
Estero
10 ore
Approvato dalla Camera il piano aiuti anti-Covid di Biden
È un pacchetto da 1'900 miliardi di dollari. Il parlamentare democratico Boyle: "Dopo 12 mesi di morte e disperazione, la ripresa americana inizia stanotte"
Confine
11 ore
Coronavirus: a Viggiù da oggi vaccinazione di massa
I cittadini saranno convocati direttamente con sms o mail e gli appuntamenti non saranno modificabili
Confine
1 gior
'Colorati' altri sei comuni: Valle Vigezzo in zona rossa
Da domano, Craveggia, Villette, Toceno, Malesco, Santa Maria Maggiore e Druogno si aggiungono a Re, 'colorato' già da una settimana.
Estero
1 gior
Allarme Onu: gli Stati fanno troppo poco per il clima
Sfori insufficienti nell’attuazione dell’Accordo di Parigi, indica un rapporto. Lo scenario: emissioni tagliate solo dell’1 per cento nel 2030.
Estero
1 gior
Attacco a scuola in Nigeria, rapite oltre 300 ragazze
In corso un’operazione di salvataggio di polizia ed esercito. Una settimana fa erano stati sequestrati 42 persone (27 studenti).
Estero
1 gior
Usa: bin Salman autorizzò il blitz per uccidere Khashoggi
Un rapporto dell'intelligence Usa accusa il principe ereditario saudita per l'omicidio del giornalista dissidente ucciso a Istanbul il 2 ottobre del 2018
Confine
1 gior
Lombardia da lunedì in zona arancione
L'aumento del trend dei contagi spinge al cambio di fascia. Chiusi nuovamente ristoranti e bar anche a pranzo. La misura interessa anche Campione d'Italia
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile