laRegione
06.01.21 - 12:54
Aggiornamento: 20:07

Cauzione negata: Julian Assange resta in detenzione

Il giudice di Londra ha negato la cauzione al fondatore di WikiLeaks

Ats, a cura de laRegione
cauzione-negata-julian-assange-resta-in-detenzione
‘Giù le mani da Assange’ (Keystone)

Il giudice di Londra ha negato la cauzione al fondatore di WikiLeaks Julian Assange, che resta così in detenzione. Ciò significa che Julian Assange non potrà ancora rivedere la libertà dopo i 7 anni trascorsi da rifugiato nell'ambasciata dell'Ecuador a Londra e i quasi 2 in carcere nella prigione di massima sicurezza britannica di Belmarsh. Lo ha deciso la giudice distrettuale Vanessa Baraister che, dopo aver respinto due giorni fa l'istanza di estradizione negli Usa del fondatore di WikiLeaks (evocando rischi di suicidio e per la sua salute mentale in caso di detenzione Oltreoceano) gli ha tuttavia negato di nuovo la cauzione e il rilascio immediato, come chiesto dalla difesa, disponendo quindi di fatto che il 49enne attivista e giornalista australiano resti per ora in cella in attesa dei ricorsi preannunciati da Washington.

L'avvocato difensore Edward Fitzgerald, intervenendo in precedenza a un'udienza ad hoc a cui hanno assistito lo stesso Assange e la sua compagna Stella Morris, aveva sostenuto la richiesta di rilascio sulla base del responso di primo grado di rifiuto dell'estradizione emesso dalla stessa giudice Baraister; e aveva anche evocato almeno un confinamento agli arresti domiciliari per Assange, con la Morris e i loro due figli piccoli, in un'abitazione di Londra.

Ma la giudice ha fatto pesare la violazione della libertà su cauzione concessa nel 2012, quando il cofondatore di WikiLeaks ne approfittò per nascondersi nell'ambasciata dell'Ecuador, da cui poi ottenne inizialmente asilo, avanzando il timore d'una nuova fuga. Mentre si è detta convinta che nel carcere di Belmarsh la sua salute mentale sia nel frattempo garantita da una buona assistenza medica e che i rischi di diffusione di Covid siano tenuti sotto controllo.

I sostenitori di Assange hanno subito contestato la sentenza, che lascia in carcere un uomo che al momento nel Regno Unito non è accusato di nulla e già da 15 mesi non ha più alcuna pendenza residua con la legge britannica. Mentre Fitzgerald ha annunciato appello all'Alta Corte britannica.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
gerusalemme
9 ore
La risposta palestinese è un attacco alla sinagoga
Uomo apre il fuoco in un rione ortodosso di Gerusalemme: uccise 7 persone. L’attentatore è stato colpito a morte dagli agenti. Hamas esulta.
Estero
9 ore
Afroamericano ucciso da agenti, video shock del pestaggio
Il capo della polizia di Memphis: ‘Disprezzo per la vita umana’. Attese proteste, appello alla calma da parte della mamma della vittima.
Estero
9 ore
Tensione dopo scontri a Jenin: razzi da Gaza, raid di Israele
Dopo l’‘operazione antiterrorismo’ israeliana con 9 vittime palestinesi, nella notte la Jihad islamica attacca, Tel Aviv risponde con l’aviazione
Estero
11 ore
Benedetto XVI: ‘L’insonnia il motivo centrale delle dimissioni’
Il defunto papa, in una lettera di ottobre al suo biografo resa nota oggi, narrava i problemi causati dalla mancanza di sonno e dai sonniferi prescritti
Oceania
19 ore
Un navigatore svizzero disperso nel mare al largo dell’Australia
Stando alla polizia australiana l’80enne è partito in direzione della Nuova Zelanda a bordo del suo yacht. Non si hanno sue notizie dal 5 dicembre.
Stati Uniti
21 ore
A Capitol Hill, a sorpresa, c’è anche Elon Musk
Il miliardario ha discusso con i leader di repubblicani e democratici il modo per assicurare ‘che Twitter sia equa nei confronti dei due partiti’
l’invasione russa
1 gior
Mosca risponde ai tank, missili ipersonici sull’Ucraina
Almeno 11 morti nei raid. Putin e Zelensky chiudono la porta ai colloqui
cisgiordania
1 gior
Esercito israeliano irrompe a Jenin: 10 morti
Scontri durante un’operazione definita di ‘antiterrorismo’ in un campo profughi. Dura presa di posizione di Abu Mazen. Hamas: ‘Tel Aviv la pagherà’
balcani
1 gior
Solo il 43% dei serbi vuole entrare nell’Ue
Nel sondaggio non si dicono convinti di voler abbracciare l’Unione europea. Il sistema sociale più ambito? Quello svizzero
russia
1 gior
Putin mette al bando Meduza ‘Testata indesiderata’
Il media indipendente nel mirino della censura del Cremlino: ‘Non molliamo’
© Regiopress, All rights reserved