laRegione
30.12.20 - 09:05
Aggiornamento: 18:24

Svolta in Argentina, legalizzato l'aborto

Si tratta di una decisione storica che fa del Paese uno tra i pochi in Sudamerica dove l'interruzione di gravidanza è permessa

svolta-in-argentina-legalizzato-l-aborto
La gioia delle attiviste dopo l'approvazione della legge (Foto Keystone)

Il Senato argentino ha approvato la legge sull'interruzione di gravidanza con 38 voti a favore e 29 contro. Si tratta di una decisione storica, che colloca il Paese tra i pochi in America Latina dove l'aborto è legale. Fino ad oggi solo l'Uruguay, Cuba, la Guyana e Città del Messico (ma non l'intera nazione) disponevano di una legge su questa materia.

La votazione sul provvedimento, già approvato dalla Camera dei deputati, è avvenuta dopo un dibattito durato oltre 12 ore durante il quale alcuni senatori incerti hanno deciso di appoggiare la proposta del governo.

Al termine della seduta del Senato, il pannello elettronico ha mostrato alle 4.12 (le 8.12 ora svizzera) il risultato positivo che ha mandato in visibilio le migliaia di sostenitori della Campagna per il diritto all'aborto legale, sicuro e gratuito, in attesa con i tradizionali "pañuelos verdes" (fazzoletti verdi) sulla piazza all'esterno del parlamento.

L'annuncio ufficiale – "Il progetto è approvato!" –, formulato dalla presidente del Senato Cristina Fernández de Kirchner, ha messo fine ad uno sforzo di legalizzazione dell'interruzione della gravidanza cominciato in Argentina 15 anni fa.

Il provvedimento permette l'aborto fino alla 14esima settimana di gestazione, e prevede per i medici la possibilità di avvalersi dello strumento dell'obiezione di coscienza.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Portogallo
15 ore
Pedofilia: il vescovo di Fatima indagato per copertura abusi
Il religioso è rimasto sorpreso dall’informazione, fornitagli da una persona legata ai media: “Collaborerò per chiarire queste situazioni drammatiche”
Africa
16 ore
Burkina Faso, secondo colpo di stato in otto mesi
Il nuovo uomo forte del Paese, nominato presidente dell’Mprs, è ora il capitano Ibrahim Traoré. Frontiere terrestri e aeree chiuse.
Europa
19 ore
Crisi energetica: con gasdotto Grecia-Bulgaria nuova era Ue
L’Ue, ha sottolineato la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen, ha sostenuto il progetto “sia finanziariamente che politicamente”
Estero
19 ore
Falle Nord Stream in zona discarica armi chimiche
Ma è probabile che l’effetto delle perdite di gas sulle armi chimiche sia minimo, poiché sono sepolte a diversi chilometri
Italia
22 ore
Prega sulla tomba del padre per 33 anni, ma non è lui
Al cimitero in Abruzzo. La scoperta da parte di una donna di 61 anni nel momento della traslazione della salma nell’ossario.
Estero
1 gior
‘Rascismo’: il fascismo russo che piace a Putin
L’ideologia del Cremlino ha una robusta matrice intellettuale nella storia del Paese e condensa alcune caratteristiche classiche dell’estrema destra
Estero
1 gior
Il proclama di Putin: ‘Le regioni annesse nostre per sempre’
Al Cremlino in corso la cerimonia di firma dei trattati di annessione alla Russia delle regioni ucraine in cui si son tenuti i referendum-farsa pro Mosca
la guerra in ucraina
2 gior
Quarta falla nel Nord Stream, la Nato in allerta
‘Risponderemo ad attacchi’. Mosca: ‘Non si sa se sarà riavviato’
Estero
2 gior
Putin sfida il mondo e annette i territori ucraini
La firma al Cremlino. Dopo Polonia e Paesi baltici, anche la Finlandia chiude i confini ai russi. L’esodo di chi non vuole andare in guerra prosegue a est
Confine
2 gior
Sacerdote ciadiano trovato morto a Bresso. Era giunto da Locarno
Del religioso si erano perse le tracce da diversi giorni. Il suo corpo senza vita era appeso a una recinzione nei pressi del camposanto
© Regiopress, All rights reserved