laRegione
erdogan-attacca-ancora-macron-un-problema-per-la-francia
Saluti all'Eliseo (Keystone)
04.12.20 - 20:51
Aggiornamento : 22:22

Erdogan attacca ancora Macron: 'Un problema per la Francia'

L'ennesimo insulto a una settimana dal Consiglio europeo che dovrà decidere su eventuali sanzioni alla Turchia

Ansa, a cura de laRegione

"Macron è un problema per la Francia. Con lui, la Francia sta attraversando un periodo molto, molto rischioso. Spero che se ne liberi il più presto possibile". A una settimana dal Consiglio europeo che dovrà decidere su eventuali sanzioni alla Turchia, Recep Tayyip Erdogan torna ad attaccare frontalmente il suo obiettivo privilegiato. Parole durissime cui il presidente francese replica a stretto giro: "Non rispondo ad hominem. Credo nel rispetto. Penso che le nostre società siano sempre più violente anche perché i leader usano forme di violenza. L'invettiva non è un buon metodo".

Dopo aver messo in dubbio nelle scorse settimane la sua "salute mentale" e averlo accusato di islamofobia per la difesa delle vignette su Maometto di Charlie Hebdo, Erdogan riaccende la miccia dello scontro con Macron proprio mentre sembrava voler aprire un varco alla diplomazia. Al vertice Ue la Turchia arriva infatti dopo aver richiamato in porto la nave da ricerca sismica Oruc Reis dalla zona più contesa del Mediterraneo orientale con la Grecia, al largo dell'isola di Kastellorizo. Ma quello che la cancelliera tedesca Angela Merkel aveva definito un "buon segnale" rischia di restare sepolto sotto i nuovi attacchi al leader dell'Eliseo. Finché ci sarà lui, ha detto Erdogan, "non riusciranno a liberarsi dei gilet gialli", che potrebbero anche "trasformarsi in gilet rossi".

Le nuove tensioni tra Ankara e Parigi si concentrano sulla crisi del Nagorno-Karabakh. "La Francia ha perso la possibilità di mediare. Il presidente azero Ilham Aliev ha dato un consiglio: se ama tanto gli armeni, dia loro Marsiglia. Io dico lo stesso", ha affermato Erdogan, che in contemporanea con il summit Ue sarà a Baku per la parata della vittoria dell'Azerbaigian. Da Bruxelles arrivano intanto nuovi avvertimenti. "Penso che il gioco del gatto col topo debba finire. Sono naturalmente a favore del dialogo" ma "siamo pronti a usare ogni mezzo a nostra disposizione", ha spiegato il presidente del Consiglio Ue, Charles Michel. Un altolà arriva anche dalla Germania, secondo cui Erdogan ha "bisogno di capire che c'è una linea che non possiamo lasciar superare".

E per la Turchia non c'è solo il rischio di misure europee. La nuova legge sul budget alla difesa del Congresso Usa prevede sanzioni anche contro Ankara per l'acquisto dei missili russi S-400. Una stretta che Erdogan potrebbe aggirare ancora una volta grazie al veto già minacciato da Donald Trump, ma che dopo il passaggio di consegne a Joe Biden rischia di diventare inevitabile.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
francia macron turchia
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
oms
2 ore
‘Il vaiolo delle scimmie si può contenere’
‘Ci sono gli strumenti per identificare i casi precocemente’. Intanto aumentano i contagi in Italia, Spagna e Regno Unito.
olocausto
2 ore
Eichmann e la Soluzione finale, spuntano gli audio
In un documentario le registrazioni inedite del colonnello Ss durante un’intervista con un giornalista olandese: ‘Volevo tutti gli ebrei morti’
primarie Usa
3 ore
In Georgia Pence sfida Trump
L’ex vicepresidente si schiera con il governatore avversato dal tycoon
Confine
11 ore
Un anno fa la strage del Mottarone: ‘Abbandonati da tutti’
Lo sottolinea la madre di Elisabetta Personini e nonna del piccolo Mattia, 2 delle quattordici vittime del disastro della funivia a Stresa
Estero
13 ore
Biden: 13 Paesi in piano Indo-Pacifico. Aiuto a Taiwan se invasa
Il presidente Usa ha inoltre affermato che si sta considerando l’abolizione di alcuni dazi commerciali sulla Cina
la strage di capaci: 1992-2022
17 ore
‘La mafia li uccideva, poi rubava le loro parole’
A trent’anni dalla morte di Falcone restano l’orgoglio e le ferite di chi ha lottato per la verità
Estero
1 gior
Armi nucleari, Giappone e Usa chiedono trasparenza alla Cina
I due Paesi stanno limando gli ultimi dettagli di una proposta che conduca Pechino a un maggiore impegno per il disarmo dei propri arsenali
Estero
1 gior
Sudafrica: ancora devastanti inondazioni sulla costa Est
Il mese scorso circa 500 persone erano già state costrette ad abbandonare le loro case
Estero
1 gior
Francia, accuse di violenza sessuale per il neoministro Abad
Il politico smentisce: ‘Queste voci riferiscono di atti o gesti che mi sarebbero semplicemente impossibili a causa del mio handicap’
Estero
1 gior
Tempesta in Germania, un morto e quasi 60 feriti
Particolarmente colpita la Renania Settentrionale-Vestfalia: un tornado ha attraversato Paderborn ferendo 43 persone venerdì
© Regiopress, All rights reserved