laRegione
l-onu-accusa-il-governo-maduro-di-crimini-contro-l-umanita
Keystone
Estero
16.09.20 - 20:220

L’Onu accusa il governo Maduro di crimini contro l’umanità

Impietoso rapporto sul Venezuela degli esperti incaricati dal Consiglio per i diritti umani. La denuncia: uso sistematico di torture e omicidi.

New York – L'Onu mette Nicolas Maduro ed il suo governo sul banco degli imputati con un'accusa gravissima: crimini contro l'umanità in un paese, il Venezuela, che sta sprofondando per la crisi economia e politica. Dopo oltre un anno di indagine, senza peraltro mai riuscire a entrare nel paese, il team istituito dal Consiglio Onu per i diritti umani ha pubblicato il suo primo rapporto sulle violenze commesse dal 2014 contro gli oppositori del regime. Dipingendo un quadro di "uso sistematico di torture e omicidi".

Che Maduro e i suoi ministri (dell'Interno e della Difesa) "hanno ordinato o contribuito a ordinare", sono convinti gli investigatori, guidati dall'avvocato portoghese Marta Valinas. "Atti non isolati ma coordinati e commessi in nome delle direttive statali con piena conoscenza dei fatti e con il supporto diretto di alti ufficiali e alti funzionari del governo", "comprese le uccisioni arbitrarie e l'uso sistematico della tortura", che "rientrano nei crimini contro l'umanità", si sottolinea nel rapporto. Un lavoro frutto di 274 interviste a distanza con vittime, testimoni, ex funzionari statali e altri, e analisi di documenti riservati, compresi i fascicoli di casi legali.

L'ascesa di Nicolas Maduro alla guida del Venezuela, dopo la morte di Hugo Chavez, nel 2013, è coincisa con l'inizio di una crisi apparentemente inarrestabile, a partire dal crollo dell'economia, che ha portato alla cronica carenza dei beni di base ed alla fuga di 4,5 milioni di persone. Il collasso economico ha alimentato le tensioni politiche, culminate nel gennaio 2019 con l'autoproclamazione del leader dell'opposizione, Juan Guaidò, a presidente ad interim: una sfida a Maduro, accusato di aver avere vinto le elezioni con brogli.

Oltre 50 Paesi si sono schierati con Guaidò, ma Maduro è rimasto alla guida del paese potendo contare sul sostegno dei militari. Ed in questi anni il padre-padrone del Venezuela, è l'atto di accusa dell'Onu, ha potuto compiere un sistematico abuso dei diritti umani contro chi si metteva contro la sua strada.

Il rapporto del team guidato dall'avvocato Valinas, ora, inchioda le autorità di Caracas alle proprie responsabilità, o quanto meno le sollecita a condurre "indagini indipendenti, imparziali e trasparenti". Allo stesso tempo, gli investigatori dell'Onu chiedono agli altri organismi internazionali, tra cui la Corte penale internazionale, di "prendere in considerazione azioni legali contro le persone responsabili di queste violazioni e crimini". E portare Maduro ed il suo entourage alla sbarra.

TOP NEWS Estero
Estero
3 ore
Biden apre a Putin sul disarmo, attacca su Navalny e Kiev
Nuovi decreti per polizia, carceri, poveri. Intanto procede l'impeachment di Donald Trump: si comincia il 9 febbraio.
Estero
3 ore
Proteste contro il coprifuoco in Olanda: oltre 500 arresti
Scontri in tutto il Paese con la polizia, assalti a strutture sanitarie e auto incendiate. Il premier Rutte: “Questa è violenza e la tratteremo come tale”
Estero
6 ore
Louisiana: a 15 anni uccisa in diretta sui social
Ad assassinarla, dopo un litigio, quattro ragazze più giovani che avrebbero usato i coltelli esposti in un supermercato e poi filmato tutto
Estero
10 ore
Italia, si è dimesso Giuseppe Conte: aperta crisi di governo
Il presidente del Consiglio ha rassegnato le dimissioni dopo aver perso la maggioranza in parlamento. Consultazioni al via da domani
Estero
12 ore
Francoforte, diversi feriti in un attacco con coltello
Lo scrive la polizia locale su Twitter aggiungendo 'Il pericolo è cessato' dopo l'arresto dell'aggressore. Si indaga su movente e dinamica
Italia
1 gior
Conte darà le dimissioni domani
Il presidente del Consiglio italiano non trova sponde in Senato. Tra i possibili scenari un terzo mandato, un governo di unità nazionale o il ritorno al voto
Estero
1 gior
Ue e frontiere, tre regioni italiane a rischio 'rosso scuro'
Bruxelles presenta la sua stretta coordinata sui viaggi
Confine
1 gior
Tamponi ogni 3 giorni per i frontalieri? 'Una tortura inutile'
Il direttore sanitario dell'Azienda tutela salute (Ats) Insubria esprime perplessità sulla proposta in discussione sul tavolo del Consiglio Federale
Confine
1 gior
A Varese il primo caso in Italia di 'variante brasiliana'
Si tratta di un uomo rientrato dal Brasile a Malpensa via Madrid, è in buone condizioni di salute
Estero
1 gior
Moderna: il nostro vaccino efficace contro varianti del virus
Lo annuncia l'azienda statunitense al termine dei test. Sarà avviato un programma specifico per rafforzare il vaccino contro la variante sudafricana
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile