laRegione
800-milioni-di-bambini-non-possono-lavarsi-le-mani-a-scuola
Un dramma che riguarda soprattutto l'Africa settentrionale e l'Asia occidentale (Keystone)
Estero
13.08.20 - 11:560

800 milioni di bambini non possono lavarsi le mani a scuola

È quanto emerge da un rapporto diffuso ieri dall'Organizzazione mondiale della sanità e dal Children's Fund delle Nazioni Unite

Oltre 800 milioni di bambini in tutto il mondo non possono lavarsi le mani a scuola: è quanto emerge da un rapporto diffuso ieri dall'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) e dal Children's Fund delle Nazioni Unite. Lo riporta la CNN.

"Nei 60 Paesi a maggior rischio di crisi sanitaria e umanitaria a causa del Covid-19, all'inizio della pandemia una scuola su due era priva dei servizi di base idrici e sanitari e in tre su quattro era impossibile lavarsi le mani", afferma il rapporto.

Nel complesso, sono 818 milioni i bambini a livello globale che non possono lavarsi le mani a scuola: di questi 355 milioni, soprattutto nell'Africa settentrionale e in Asia occidentale, hanno accesso all'acqua ma non al sapone mentre gli altri 462 milioni non hanno accesso né all'acqua, né al sapone. Oltre la metà di questi ultimi vive nei Paesi dell'Africa sub-sahariana.

Inoltre, 584 milioni di bambini nel mondo non avevano accesso all'acqua potabile nelle scuole, molti dei quali vivevano nell'Africa sub-sahariana e in particolare in Etiopia, Nigeria e Repubblica Democratica del Congo.

Circa 700 milioni di bambini non avevano i servizi sanitari di base a scuola.

"L'accesso ai servizi idrici e igienici è essenziale per una prevenzione e un controllo efficaci delle infezioni", ha commentato il direttore generale dell'OMS, Tedros Adhanom Ghebreyesus: "Questo deve essere uno dei principali obiettivi delle strategie di governo per la riapertura in sicurezza e la gestione delle scuole durante l'attuale pandemia globale di Covid-19".

TOP NEWS Estero
Estero
2 ore
L'Italia nello specchio rotto del referendum
Il voto sul "taglio" dei parlamentari tradisce la sua origine demagogica e mantiene l'inutile e dannoso bicameralismo perfetto
Estero
14 ore
Social, Trump blocca TikTok e WeChat
Da domenica dovrebbero essere proibiti download e pagamenti sul territorio Usa. L'ennesima battaglia nella guerra commerciale tra Washington e Pechino
Estero
1 gior
Ex modella, 'Trump mi molestò nel 1997', lui nega
Un incidente avvenuto nel 1997 durante gli Us Open quando, fuori dal bagno, la donna fu baciata e toccata dal tycoon contro la sua volontà
Gallery (7 foto)
Francia
1 gior
Notre-Dame riprende vita, poco a poco
Ricco programma di attività attorno alla cattedrale devastata dall'incendio del 15 aprile 2019. Riaperta la cripta
Confine
1 gior
Uccisione di don Roberto, il presunto autore ritratta
Il 53enne tunisino, sospettato d'aver accoltellato il prete, in un primo tempo si era costituito e aveva confessato il delitto. Ora si dice estraneo ai fatti
Estero
2 gior
Los blancos: maxioperazione internazionale dell'antidroga
Sgomitato cartello criminale considerato leader dei gruppi albanesi specializzati nel traffico di sostanze stupefacenti in ambito continentale.
Video
Estero
2 gior
Gavettone sul ministro Di Maio: un comizio... annacquato
Il titolare della Farnesina mentre si trovava nella città natale di Massimo Troisi viene raggiunto da un secchio d'acqua. E il video, naturalmente, fa il giro del web.
Estero
2 gior
Il premier libico si dimette: 'Non più tardi di ottobre'
Fayez Al Sarraj a augura che un nuovo esecutivo possa portare a termine la difficile transizione politica del Paese, martoriato da anni di guerra civile.
Confine
2 gior
‘A Campione scelte obbligate e amarezze’
Il Commissario straordinario Giorgio Zanzi sta per lasciare l'Enclave: il suo bilancio due anni dopo
Estero
2 gior
Trump per le elezioni punta sul vaccino
“Arriverà nel giro di tre-quattro settimane” ha dichiarato il presidente in un dibattito nel quale ha anche messo in dubbio l'efficacia delle mascherine
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile