laRegione
perseverance-in-viaggio-entra-nel-vivo-la-corsa-a-marte
Keystone
Estero
30.07.20 - 19:380

'Perseverance' in viaggio, entra nel vivo la corsa a Marte

Il quinto robot della Nasa è stato lanciato verso il pianeta rosso. Obiettivo: portare sulla Terra campioni di rocce e suolo.

New York – La corsa a Marte entra nel vivo: la missione Mars 2000 della Nasa ha cominciato il suo viaggio di sei mesi e mezzo verso il pianeta rosso, ed è la terza lanciata verso lo stesso obiettivo nell'arco di dieci giorni, dopo Hope degli Emirati Arabi Uniti e Tianwen 1 della Cina.

La strada verso Marte è così affollata perché il pianeta si trova in una posizione favorevole, che permette ai veicoli spaziali di raggiungerlo impiegando meno propellente, ma anche perché ognuna punta a raccogliere il maggior numero di dati e conoscenze sul pianeta per scoprire se abbia mai ospitato la vita.

L'altro grande obiettivo è conoscere quanto più possibile di Marte, della sua sottilissima atmosfera e della presenza di acqua, per preparare il terreno in vista delle future missioni con astronauti a bordo.

Costata 2,7 miliardi di dollari, anche la missione Mars 2000 condivide gli stessi obiettivi, e in più segna la prima tappa di un progetto più ampio, che punta a portare per la prima volta sulla Terra campioni di rocce e suolo marziani. Partita con un razzo Atlas 5 dalla base dell'Aeronautica Usa a Cape Canaveral, Mars 2000 porta su Marte Perseverance, il quinto rover della Nasa a posarsi sulla superficie del pianeta.

Il primo era stato il Sojourner, arrivato nel luglio 1997 con la missione Mars Pathfinder; nel gennaio 2004 era stata la volta dei rover Spirit e Opportunity, atterrati a pochi giorni di distanza; nell'agosto 2012 l'ultimo ad atterrare (e l'unico ancora attivo) è stato Curiosity.

Le immagini e i dati che quelle missioni hanno inviato a Terra hanno permesso di conoscere molto dell'ambiente di Marte, ma adesso la scommessa è capire se il pianeta ha ospitato la vita in passato, e se ancora oggi nasconde forme di vita elementari.

"Come ogni missione, anche il nostro rover marziano affronterà delle difficoltà, ma si prepara a fare scoperte sorprendenti", ha detto l'amministratore capo della Nasa, Jim Bridenstine.

Tutte e tre le missioni in viaggio verso Marte prevedono esperimenti dai quali si attendono indizi importanti. Quando partirà, nel 2022, farà lo stesso anche la missione Exomars 2020, dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa) e di quella russa Roscosmos, che rilascerà sulla superficie il rover Rosalind Franklin , equipaggiato con una trivella italiana che andrà in cerca di vita nel sottosuolo di Marte fino a due metri di profondità.

Perseverance, invece, esplorerà il cratere Jezero, che in un lontano passato aveva ospitato un lago e il delta di un fiume, al punto da essere considerato uno dei luoghi marziani che più di altri avrebbero potuto ospitare forme di vita.

Il rover è equipaggiato con strumenti che gli permetteranno di raccogliere i campioni (da un minimo di 20 a 35), che saranno portati sulla Terra da una missione successiva, probabilmente organizzata dalla Nasa con collaborazione con l'Agenzia Spaziale Europea (Esa) e programmata al più presto nel 2031.

Il rover americano, infine, si prepara a sperimentare nell'ambiente marziano i materiali innovativi che potranno essere utilizzati per le tute e i caschi dei futuri astronauti che esploreranno Marte.

TOP NEWS Estero
Estero
7 ore
Nuovi scontri a Beirut, in arrivo aiuti per 250 milioni di euro
La tensione resta alta dopo la grande manifestazione di protesta di ieri. Alla videoconferenza voluta da Macron piovono le promesse di donazione.
Estero
7 ore
Crolla ghiacciaio sopra Aosta, anzi no: riaperta la Val Ferret
Il sindaco di Courmayeur ha revocato l'ordinanza decisa a causa dell'instabilità. La rabbia degli operatori turistici
Estero
8 ore
Bielorussia sempre nel segno dell'eterno Lukashenko
Il presidente sfiora l'80% negli exit poll. Lunghe file davanti agli uffici elettorali. Scontri a Minsk, manifestanti feriti
Estero
10 ore
Otto morti (sei francesi) in un agguato in Niger
Vittime di un attacco perpetrato da uomini armati in motocicletta, che hanno preso di mira un veicolo della Ong Acted.
Estero
16 ore
Beirut, prime dimissioni in governo dopo l'esplosione
La ministra dell'informazione esce dall'Esecutivo. L'appello del Papa per un aiuto dalla comunità internazionale
FOTO
Estero
16 ore
La bomba atomica su Nagasaki, 75 anni fa
Oggi la commemorazione. L'ordigno Usa uccise oltre 70mila giapponesi. Vi proponiamo una selezione d'immagini, per non dimenticare
Estero
20 ore
Messina, trovato il corpo senza vita di Viviana Parisi
La donna era sparita col figlioletto (del quale non si sono trovate tracce) da alcuni giorni. La scoperta del cadavere è avvenuta in un bosco
Estero
20 ore
Brasile, si è spento il 'vescovo dei poveri'
A 92 anni è scomparso Monsignor Pedro Casaldaliga, religioso che ha difeso i diritti delle minoranze dell'Amazzonia e combattuto la dittatura militare
Estero
20 ore
Libano, scontri esercito-polizia, un morto
La vittima è un agente di sicurezza. Il bilancio fa stato di oltre 700 feriti. All'origine la rabbia per il disastro dovuto all'esplosione nella zona del porto
Confine
20 ore
Austria, terremoto di magnitudo 3,6
Ieri sera la terra ha tremato non lontano da Innsbruck. Il sisma, avvertito anche nelle zone di confine tedesche e svizzere, non ha causato danni
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile