laRegione
l-australia-punta-su-un-piano-ecologico-post-pandemia
Il primo ministro australiano Scott Morrison (Epa)
21.07.20 - 09:53
Aggiornamento: 10:15
Ats, a cura de laRegione

L'Australia punta su un piano ecologico post pandemia

L'intento è di creare 78mila posti di lavoro in tre anni grazie a investimenti pubblici e privati per l'equivalente di circa 14 miliardi di franchi

Decine di migliaia di posti di lavoro si potranno creare in Australia post-pandemia con un ampio piano di stimolo mirante a rilanciare l'economia dalla recessione affrontando allo stesso tempo la crisi climatica, secondo un'analisi commissionata dall'ente federale Climate Council.

Il rapporto dei consulenti AlphaBeta indica che si potrebbero creare 78mila posti di lavoro in tre anni attraverso una combinazione di investimenti pubblici e privati di 22 miliardi di dollari australiani (14,4 miliardi di franchi).

Il piano si concentra su 12 aree di intervento, fra cui progetti su larga scala di energia rinnovabile, ripristino di ecosistemi degradati, trattamenti più efficienti di scarti organici, adeguamento energetico di edifici pubblici ed espansione delle reti di veicoli elettrici. Il 70% dei posti di lavoro sarebbero nel campo delle costruzioni e in ruoli di supporto amministrativo, il 42% sarebbe basato in aree regionali e quasi un terzo richiederebbe poco addestramento.

È un nuovo esempio di programmazione che prevede uno stimolo governativo concentrato sulle energie rinnovabili, che si affiancherebbe ad altri piani di stimolo nel mondo, fra cui il piano verde dell'Unione Europea, che puntano sul taglio delle emissioni di gas serra piuttosto che rafforzare le industrie basate su combustibili fossili. Secondo il direttore di AlphaBeta, Andrew Carlton, la ricerca propone progetti di stimolo che privilegiano la ripresa economica facendo leva su investimenti privati e sulla transizione verso le energie pulite, con l'ulteriore obiettivo di ridurre i costi nel lungo termine.

L'analisi suggerisce investimenti in sviluppi su scala pilota basati su energia da idrogeno, che fornirebbero i maggiori benefici all'economia, con quattro dollari di investimenti privati per ogni dollaro pubblico investito. Impianti solari ed eolici attrarrebbero tre dollari di investimenti privati per ogni dollaro pubblico, mentre il rapporto sarebbe di due dollari a uno per gli investimenti in infrastrutture per veicoli elettrici, nel miglioramento della raccolta di rifiuti e in progetti energetici di piccola scala su base comunitaria.

Il risultato sarebbe una più pulita economia australiana, che ha un tasso di emissioni del 43% più intensivo rispetto alla media dei paesi Ocse. Secondo la direttrice esecutiva del Climate Council, Amanda McKenzie, il piano di AlphaBeta può avviare l'Australia "su un percorso pratico, ricco in posti di lavoro e concentrato sulle aree di maggior bisogno. E' una soluzione vincente per tutti".

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Estero
11 ore
Salman Rushdie è sulla via della guarigione
Lo ha detto il suo agente, Andrew Wylie, in un comunicato al Washington Post
Estero
12 ore
Si schianta in auto contro Capitol Hill, spara e si suicida
Un uomo si è schiantato contro la Cancellata del Congresso, ha poi esploso alcuni colpi in aria e si è tolto la vita. Nessun altro è rimasto ferito
Estero
13 ore
Spopolamento a Venezia, abitanti sotto la soglia dei 50mila
Il processo sembra inarrestabile. Nel 2002 il capoluogo aveva 64mila residenti.
Estero
13 ore
Dopo Rushdie, minacce su Twitter a Rowling: ‘Tu la prossima’
Il messaggio minaccioso è stato inviato all’autrice della saga di Harry Potter come replica a un tweet. Il profilo dell’autore è poi sparito
Estero
14 ore
In 10mila a ballare contro la mafia a ‘casa’ del boss
Migliaia di giovani hanno partecipato all’evento ‘Musica&Legalità’ a Castelvetrano, paese del boss di Cosa Nostra latitante Matteo Messina Denaro
Estero
15 ore
Troppo pericoloso per il pubblico: abbattuto il tricheco Freya
Il mammifero marino era diventato abitudinario nel fiordo di Oslo e le autorità, dopo una valutazione completa, hanno deciso per l’eutanasia
Estero
16 ore
Costa Concordia, la Cedu conferma la condanna a Schettino
La Corte europea dei diritti umani ha rigettato il ricorso del capitano della nave naufragata contro la condanna a 16 anni di reclusione
Confine
17 ore
Sulla strada per la Valtellina vigilia di Ferragosto di caos
Una frana nella notte ha causato la chiusura della corsia nord della Milano-Lecco-Valtellina, provocando incolonnamenti in direzione di Sondrio
Estero
19 ore
Salman Rushdie staccato dal respiratore e riesce a parlare
Lo scrittore era stato colpito venerdi a New York con dieci coltellate ed era in condizioni gravi
Italia
20 ore
Milano capitale d’Italla delle multe: 102 milioni di incassi
A Napoli soli 27mila euro dagli autovelox. Il record a Melpignano: 5 milioni di incassi (2’300 a cittadino, se rapportato al numero di abitanti)
© Regiopress, All rights reserved