laRegione
coronavirus-registrati-oltre-220mila-contagi-in-un-giorno
Gli Stati Uniti restano il Paese più colpito (Keystone)
Estero
12.07.20 - 08:190
Aggiornamento : 12:20

Coronavirus, registrati oltre 220mila contagi in un giorno

Il dato reso pubblico dall'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) è stato registrato venerdì scorso. Stati Uniti il Paese più colpito

I casi giornalieri di coronavirus a livello globale hanno ampiamente superato la soglia dei 220mila venerdì scorso segnando un nuovo record dall'inizio della pandemia.

È quanto emerge dal sito dell'Organizzazione mondiale della Sanità (Oms), che in sole 24 ore ha registrato, il 10 luglio, 228'186 contagi confermati nel mondo.

Si tratta dell'ultimo dato definitivo finora disponibile sul sito dell'organizzazione, in quanto per la giornata di ieri il conteggio – di 219'983 casi confermati – è ancora provvisorio. Venerdì scorso l'incremento è stato di 23'219 casi rispetto a giovedì, pari all'11,33%. Inoltre, venerdì sono morte nel mondo 5'568 persone a causa del coronavirus, mentre per la giornata di ieri il dato provvisorio indica 5'286 decessi.

Altro ‘primato’ negli Stati Uniti

Frattanto, sabato gli Stati Uniti hanno registrato un nuovo record giornaliero di contagi: 66'528 nuovi casi, mai così tanti in 24 ore, secondo un conteggio della Johns Hopkins University. Il totale dei casi dall'inizio della pandemia sale quindi a 3'242'073.

Gli Usa sono il Paese più colpito dalla pandemia. Fra l'altro, il presidente Donald Trump è stato visto usare per la prima volta in pubblico una mascherina contro il coronavirus mentre visitava l'ospedale militare Walter Reed a Bethesda, Maryland, a pochi chilometri dalla Casa Bianca.

Le immagini sono state trasmesse dalla tv Usa. In precedenza il presidente aveva usato la mascherina visitando una fabbrica ma in una zona privata, anche se poi foto e video erano arrivati lo stesso.

Brasile, più di mille morti in un giorno

Non accenna a diminuire il bilancio quotidiano dei morti provocati dal coronavirus in Brasile, che ieri ha superato di nuovo la soglia dei mille, portandosi a quota 1'071: lo hanno annunciato le autorità sanitarie del Paese, secondo quanto riporta la Cnn.

Il totale dei decessi sale così a quota 71'469, pari al livello più alto nel mondo dopo gli Stati Uniti (134'814). In Brasile si registrano oltre 1'000 decessi al giorno dovuti al virus dalla fine di maggio.

Intanto, i casi di contagio sono saliti ieri a quota 1'839'850, ben 39'023 in più rispetto a venerdì scorso.


 
 

TOP NEWS Estero
Estero
12 ore
Joe Biden ha scelto Kamala Harris
Il candidato democratico alle presidenziali Usa annuncia il nome della sua vice
Estero
13 ore
Coronavirus, cresce l'allerta in Grecia e Francia
Intanto, nel mondo i casi hanno superato i 20 milioni. Polemica negli Stati Uniti sulla possibilità di riaprire le scuole.
Estero
18 ore
Vaccino, l'annuncio è russo ma la Cina è più vicina
Nella corsa internazionale al vaccino contro il Sars-Cov-2 cinesi in testa, seguiti da americani e britannici. In tutto sono 44 gli studi in corso
Confine
20 ore
Como, oltre 800mila euro di multe da recuperare
È questo l'ammontare ricostruito dal Comune lariano in merito alle contravvenzioni nei confronti di automobilisti stranieri
Estero
22 ore
Putin: 'La Russia ha il vaccino'
Il presidente russo ha dichiarato che anche a una delle sue figlie è stato somministrato il vaccino sperimentale russo contro il Covid-19 e sta bene
Video
Estero
1 gior
Spari alla Casa Bianca e Trump finisce nello Studio Ovale
Uomo armato fermato e ferito dalle forze dell'ordine. Dopo attimi di confusione la conferenza stampa sul Coronavirus e post elezioni è ripresa normalmente
Video
Estero
1 gior
Trump lascia la conferenza stampa in tutta fretta
Voci non confermate parlano di uno scontro a fuoco all'esterno della Casa Bianca. Il presidente avvisato da un suo assistente
Estero
1 gior
Fulmine sui binari: dodici feriti a Lourdes
La scarica ha provocato la brusca frenata della funicolare. Una coppia di passeggeri ospedalizzata in gravi condizioni
Libano
1 gior
Le dimissioni di Diab non fermano la protesta
L'esecutivo travolto dopo il disastro del 4 agosto
Confine
1 gior
Esplosione della villetta, accusa nei confronti dei genitori
Ad Andrate perse la vita un 21enne che teneva in casa sostanze esplosive artigianali. Per la procura lariana i genitori sapevano
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile