laRegione
ocean-viking-allo-stremo-emergenza-a-bordo
Verso un altro dramma in mare (Keystone)
Estero
03.07.20 - 21:150

Ocean Viking allo stremo: emergenza a bordo

La situazione sulla nave umanitaria di Sos Mediterranee con a bordo 180 persone salvate al largo della Libia precipita di ora in ora

Sei tentativi di suicidio nelle ultime 24 ore, migranti che si buttano in acqua e vengono ripescati dal personale di soccorso, minacce all'equipaggio e una situazione psicologica fortemente deteriorata: la Ocean Viking, la nave umanitaria di Sos Mediterranee che ha a bordo 180 persone salvate nei giorni scorsi al largo della Libia, è allo stremo.

A bordo scoppia il caos. «Serve un porto subito» dicono dall'imbarcazione dove, per la prima volta da quando la Ong ha iniziato l'attività Sar nel Mediterraneo, il comandante ha dichiarato lo stato d'emergenza parlando di rischi per la sicurezza dei migranti soccorsi e dell'equipaggio. L'ennesimo dramma dell'immigrazione inizia il 25 giugno quando gli uomini e le donne a bordo della Ocean Viking avvistano un barchino in legno in difficoltà a largo di Lampedusa: al termine delle operazioni di soccorso, 51 persone vengono tratte in salvo.

Un'ora dopo la nave intercetta un'altra barca, a 40 miglia a sud dell'isola delle Pelagie, salvando altre 67 persone e quattro giorni dopo, il 30 giugno, vengono recuperati altri 63 migranti che erano su due barche alla deriva in zona Sar maltese. In totale 180 persone tra cui 25 minori - 17 dei quali non accompagnati - e due donne, una delle quali incinta di cinque mesi. Il 29 giugno, c'è stata un'evacuazione medica di un migrante: un uomo portato a terra da una motovedetta della Guardia Costiera italiana. Poi il silenzio da parte delle autorità di Italia e Malta, con la nave di Sos Mediterranee che è rimasta in attesa di una risposta che non è ancora arrivata, nonostante le sette richieste di assegnazione del 'Pos', il porto sicuro dove sbarcare i sopravvissuti.

Un repentino degrado della salute mentale

«La situazione è deteriorata a tal punto che la sicurezza dei 180 sopravvissuti e dell'equipaggio a bordo non può più essere garantita» dicono dalla nave che si trova ora poche miglia fuori delle acque territoriali italiane, davanti a Pozzallo e che deve anche fare i conti con un peggioramento delle condizioni meteo. A spingere il comandante a dichiarare lo stato d'emergenza, di cui sono state informate le autorità italiane nel primo pomeriggio, sono una serie di episodi che si sono verificati nelle ultime 24-48 ore: c'è stato, dice Sos Mediterranee, un «rapido peggioramento della salute mentale di alcuni dei sopravvissuti a bordo, in particolare di un gruppo di 44 persone che si trovano in uno stato di acuto disagio mentale e hanno espresso l'intenzione di infliggere danni a sé e agli altri, compresi i membri dell'equipaggio». Per questi 44, alcuni dei quali hanno anche minacciato di uccidersi, era stata inviata una richiesta di evacuazione medica già stamattina, rimasta però senza risposta.

Non solo: nella giornata di ieri due migranti si sono buttati in mare e sono stati fortunatamente recuperati in vita dalle squadre di soccorso. Altri tre che hanno tentato di saltare dalla nave sono invece stati bloccati dagli altri migranti e dall'equipaggio. Infine stamattina gli stessi volontari di Sos Mediterranee sono riusciti a salvare un uomo che ha tentato di impiccarsi e a sedare una rissa tra le persone a bordo.

TOP NEWS Estero
Estero
2 ore
Le immagini in esclusiva della morte di George Floyd
Il tabloid britannico Daily Mail pubblica per la prima volta il drammatico video dell'arresto dell'afroamericano soffocato da un agente della Polizia americana.
Confine
12 ore
Valsolda, sequestrati Kruggerand d'oro e monete d'argento
Fermato un cittadino polacco proveniente da Lugano. Attorno ai 40mila euro il valore complessivo della merce
italia
13 ore
Il nuovo Ponte 'di ferro e di vento'
Inaugurata a Genova l'opera che sostituisce il Morandi. Mattarella onora i 43 morti
Estero
14 ore
Trump indagato per frode bancaria
Il presidente degli Stati Uniti sotto inchiesta della procura di Manhattan
Confine
18 ore
Arresto per spaccio nei 'boschi della droga'
Un 24enne magrebino, residente nel comasco, è stato arrestato dai carabinieri a ridosso del Mendrisiotto mentre stava confezionando dosi di cocaina
Video
Estero
21 ore
Fra poche ore Genova riavrà il suo Ponte
Stasera il presidente della Repubblica Sergio Mattarella taglierà il nastro tricolore che sigilla il nuovo ponte 'Genova-San Giorgio'
Estero
21 ore
Uno svizzero a Torino minaccia passanti con due coltelli
Il protagonista è un cittadino elvetico 37enne, senza fissa dimora, bloccato in piazza Solferino dai carabinieri
Estero
1 gior
Ottantanove morti per Covid-19 in 24 ore in Bolivia
Il totale delle vittime da inizio pandemia sale a quota 3'153. E i contagiati più di 80mila. In Colombia 11'450 casi in un giorno
Estero
1 gior
Usa, quinto giorno consecutivo con più di 60'000 casi positivi
Nelle ultime 24 ore i contagiati sono saliti di 61'262 unità, con 1'051 decessi.
Estero
1 gior
Incendio fuori controllo ad est di Los Angeles
A partire da sabato notte, le fiamme hanno bruciato circa 12'000 acri. 7'800 persone sono state sfollate
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile