laRegione
Estero
29.06.20 - 20:080

Russia, nessuna fuga radioattiva

Mosca nega ogni addebito dopo che la Svezia aveva registrato la presenza di una strana nube originata da fissione atomica nell'area del Baltico

La Russia ha negato che ci sia stata alcuna fuga radioattiva sul suo territorio: lo ha dichiarato il Cremlino, dopo che ieri dalla Svezia il Ctbto, l'ong che monitora sul divieto di test nucleari, ha denunciato la presenza di una nube di radioattività, di livelli non nocivi per l'uomo, ma originata da fissione atomica, proveniente dal territorio russo. Nube che si è diffusa nella Regione del Baltico, dalla Danimarca a San Pietroburgo, passando per Svezia, Finlandia, Estonia e Lettonia.

"Abbiamo un sistema avanzato di rilevamento di sicurezza dei livelli di radioattività e non ci sono emergenze", ha dichiarato, citato dai media, il portavoce presidenziale, Dmitri Peskov, che ha aggiunto di non sapere da dove provenga questa informazione.

Ieri la società russa di gestione di centrali nucleari Rosenergoatom ha voluto chiarire che nessun incidente aveva avuto luogo in alcun suo impianto in quella regione.

L'aria, secondo quanto rilevato dall'Organizzazione del trattato per la proibizione completa dei test nucleari, contiene isotopi di cesio 134, cesio 137 e rutenio 103. "Si tratta certamente di prodotti di fissione nucleare, molto probabilmente di origine civile", ha dichiarato il portavoce dell'Ong con sede a Vienna, Lassina Zerbo.
 
 

TOP NEWS Estero
Estero
10 ore
Razzismo: sgomberata zona occupata a Seattle, 31 arresti
La zona vicino al Congresso era occupata da settimane da manifestanti che protestavano per l'uccisione di George Floyd
Italia
16 ore
Lugano, ditta implicata nello sbarco di 14 tonnellate di droga
Stando ai documenti doganali sequestrati a Salerno, in città ci sarebbe la sede della società coinvolta nel più vasto traffico internazionale di anfetamine
Foto e video
Estero
18 ore
Hong Kong: migliaia in piazza, almeno 80 arresti
Alta tensione al raduno a Causeway Bay per protestare contro la nuova legge sulla sicurezza nazionale imposta dalla Cina
Estero
23 ore
Il Mississippi ammaina la bandiera confederata
Quella del Mississippi era l'unica bandiera che ancora raffigurava nel suo disegno la bandiera degli Stati Confederati d'America
Estero
1 gior
L'Ue riapre le frontiere a 15 Stati ma non agli Usa
I confini esterni dell'Unione europea riaperti a 15 Paesi terzi, tra cui la Cina, ma a condizione di reciprocità. In Italia resta la quarantena.
Estero
1 gior
Hong Kong, la Cina vara la legge sulla sicurezza nazionale
La mossa, che ha causato la dura opposizione di Usa, Ue e Gran Bratagna, è vista come una stretta all'ampia autonomia della regione
Estero
1 gior
In America Latina i casi aumentano ma con meno forza
Osservata una diminuzione dei contagi rispetto alla media delle scorse settimane
Estero
2 gior
Il Boeing 737 Max torna a volare
Dopo uno stop di 15 mesi a causa di due incidenti, il velivolo è tornato nei cieli avviando il processo di certificazione con la Federal Aviation Administration.
Estero
2 gior
Messico, per i 43 studenti scomparsi forse una svolta
Uno dei principali sospettati del sequestro del 2014 è stato fermato dalla polizia settimana scorsa.
Estero
2 gior
Kosovo, se riconosciuto colpevole, Thaci pronto a lasciare
Il presidente lo ha reso noto in un intervento televisivo. Su di lui le accuse del Tribunale speciale dell'Aja che indaga sui crimini di guerra compiuti dall'Uck
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile