laRegione
udine-bimba-muore-in-chiesa-schiacciata-da-un-acquasantiera
La chiesa dell'Educandato Uccellis
Estero
21.11.19 - 21:210

Udine, bimba muore in chiesa schiacciata da un'acquasantiera

La tragedia si è consumata nel collegio Uccellis: il pesante piedestallo deve aver ceduto quando la piccola si è aggrappata al bordo

Un gesto come sempre fanno i bambini in chiesa: aggrapparsi al bordo dell'acquasantiera per tirarsi su, anche soltanto per bagnarsi la manina per fare il segno della Croce. Il peso dell'arredo ecclesiastico è tale da sopportare il peso di un bimbo. Stavolta, però, il piedistallo deve aver ceduto oppure deve essersi verificato un imprevisto per cui l'acquasantiera è caduta addosso alla piccola di sette anni che vi si era aggrappata, provocandole ferite fatali.

È accaduto questo pomeriggio nella chiesa del collegio Uccellis, un noto convitto di Udine, dove studiano ragazzi delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado. La vittima è una bimba italiana, di Udine, dove viveva con la famiglia. Secondo quanto si è appreso, sarebbe stata figlia unica.

Trauma toracico

Tra le 16.30 e le 18 la piccola, che frequentava la seconda elementare, era nella chiesa con altri 8 bambini, tutti a recitare preghiere dopo che gli allievi delle altre classi erano andati via. Con loro c'era un catechista e stavano ultimando le attività di dottrina. A un certo punto, non è ancora chiara la ragione, forse per raggiungere l'acqua, la bambina si è aggrappata e l'acquasantiera, antica e molto pesante, le è caduta addosso causandole un violento trauma toracico.

Sul posto sono giunti immediatamente i soccorsi e gli operatori del 118 hanno tentato in tutti i modi di rianimare l'allieva, inutilmente. Questa è stata subito dopo trasferita in ospedale, dove però è deceduta pochi minuti dopo il ricovero. Domani riprenderà regolarmente l'attività didattica ma i bambini troveranno nelle classi anche alcune psicologhe che si intratterranno con loro, soprattutto con i compagni della vittima, che hanno assistito alla tragedia. Sia i piccoli, infatti, che gli adulti, sono scioccati dalla tragedia.

Ingrandisci l'immagine
TOP NEWS Estero
Estero
9 ore
Covid, senza un vaccino a rischio il Carnevale di Rio
Le autorità carioca - il secondo stato brasiliano più colpito dalla pandemia - ammettono la possibilità di posticipare il maxi evento
Estero
10 ore
Una notte per decidere se togliere le autostrade ai Benetton
Il governo Conte davanti a una scelta difficile, a quasi due anni dal crollo del Ponte Morandi a genova
Estero
11 ore
Ottanta paperoni alla politica: 'Tassateci di più'
Lo chiedono, per far fronte all'emergenza coronavirus, alcuni membri di 'Millionaires for Humanity': 'Abbiamo i soldi e ne abbiamo molti'
Confine
20 ore
Statale Valle Vigezzo, 'è tutto vero!'
Entro la fine di luglio il via ai lavori su questa martoriata arteria di collegamento con le Centovalli
Estero
23 ore
L'Inghilterra introduce l'obbligo delle mascherine nei negozi
La misura sarà valida dal 24 luglio. Con 45'000 morti la Gran Bretagna è uno dei Paesi più colpiti dal coronavirus
Estero
1 gior
Coronavirus, in California torna il lockdown
A causa dell'impennata di contagi, il governatore Gavin Newson ha disposto la chiusura di tutte le attività non essenziali
Estero
1 gior
A Los Angeles e San Diego avanti con la scuola da casa
La misura, decisa a seguito dell'impennata di contagi da coronavirus, resterà in vigore almeno fino alla fine del 2020
Estero
1 gior
Coronavirus: Oms, troppi paesi ora si scordano dell'emergenza
Per il direttore generale dell'Organizzazione mondiale della sanità il virus deve continuare ad essere trattato come il 'nemico pubblico numero uno'
Estero
1 gior
Lo sciamano diffusore del virus
Un villaggio siberiano in autoisolamento dopo la scoperta del contagio
Estero
1 gior
Duda ipoteca il successo nelle presidenziali polacche
I risultati a spoglio quasi ultimato danno per ormai certo il suo successo ai danni di Rafal Trzaskowski
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile