laRegione
theresa-may-si-e-dimessa-e-lo-annuncia-in-lacrime
Estero
24.05.19 - 11:220
Aggiornamento : 14:00

Theresa May si è dimessa. E lo annuncia in lacrime

La prima ministra ha espresso rammarico per non essere riuscita ad attuare la Brexit

La premier britannica Theresa May ha annunciato stamane le dimissioni da leader del partito conservatore per il 7 giugno esprimendo "rammarico" per non essere riuscita ad attuare la Brexit e affidandone la realizzazione al suo successore alla guida dei Tory, che dovrà essere eletto nelle successive settimane per poi subentrarle come primo ministro a Downing Street. La May ha concluso in lacrime il discorso: "Ho servito il Paese che amo e ho fatto del mio meglio, purtroppo senza riuscire a far passare" la ratifica della Brexit, malgrado ci abbia "provato tre volte", ha sottolineato prima di girarsi e di rientrare attraverso il portoncino al numero 10.  Nel suo discorso la premier britannica ha rivendicato quindi la politica di "un partito conservatore patriottico", che nella sua visione deve continuare a mirare a "unire la nazione" e a ridurre anche le ingiustizie sociali, predicando "sicurezza, libertà e opportunità".

Il successore favorito Boris Johnson le rende onore

Raccoglie omaggi e poche riserve il discorso di addio di Theresa May, tanto fra i sostenitori e gli avversari interni al suo Partito conservatore, quanto fra esponenti delle forze di opposizione. "Un discorso di grande dignità", twitta fra i primi Boris Johnson, dimessosi a suo tempo da ministro degli Esteri in polemica con la sua linea considerata troppo moderata sulla Brexit e ora indicato da molti in pole position per la successione. Johnson ringrazia la premier uscente per "il suo stoico servizio al Paese e al Partito". "Ora - conclude - è tempo di andare avanti verso ciò che lei sollecita: unirci e attuare la Brexit". Di discorso "dignitoso" parlano numerosi ministri, notabili Tory e anche falchi brexiteer in prima fila in questi mesi nella battaglia per le dimissioni della premier. Fra le opposizioni, la laburista Jess Phillips ne sottolinea con simpatia "l'emozione", che tuttavia "non cancella" gli errori. Mentre la centrista Heidi Allen rimpiange che la premier non abbia mostrato "di più questa emozione" durante il mandato.

TOP NEWS Estero
Estero
10 ore
Joe Biden ha scelto Kamala Harris
Il candidato democratico alle presidenziali Usa annuncia il nome della sua vice
Estero
12 ore
Coronavirus, cresce l'allerta in Grecia e Francia
Intanto, nel mondo i casi hanno superato i 20 milioni. Polemica negli Stati Uniti sulla possibilità di riaprire le scuole.
Estero
17 ore
Vaccino, l'annuncio è russo ma la Cina è più vicina
Nella corsa internazionale al vaccino contro il Sars-Cov-2 cinesi in testa, seguiti da americani e britannici. In tutto sono 44 gli studi in corso
Confine
18 ore
Como, oltre 800mila euro di multe da recuperare
È questo l'ammontare ricostruito dal Comune lariano in merito alle contravvenzioni nei confronti di automobilisti stranieri
Estero
21 ore
Putin: 'La Russia ha il vaccino'
Il presidente russo ha dichiarato che anche a una delle sue figlie è stato somministrato il vaccino sperimentale russo contro il Covid-19 e sta bene
Estero
1 gior
Spari alla Casa Bianca e Trump finisce nello Studio Ovale
Uomo armato fermato e ferito dalle forze dell'ordine. Dopo attimi di confusione la conferenza stampa sul Coronavirus e post elezioni è ripresa normalmente
Estero
1 gior
Trump lascia la conferenza stampa in tutta fretta
Voci non confermate parlano di uno scontro a fuoco all'esterno della Casa Bianca. Il presidente avvisato da un suo assistente
Estero
1 gior
Fulmine sui binari: dodici feriti a Lourdes
La scarica ha provocato la brusca frenata della funicolare. Una coppia di passeggeri ospedalizzata in gravi condizioni
Libano
1 gior
Le dimissioni di Diab non fermano la protesta
L'esecutivo travolto dopo il disastro del 4 agosto
Confine
1 gior
Esplosione della villetta, accusa nei confronti dei genitori
Ad Andrate perse la vita un 21enne che teneva in casa sostanze esplosive artigianali. Per la procura lariana i genitori sapevano
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile