laRegione
Estero
21.03.19 - 11:230

Filmavano scene hot nelle stanze degli hotel

In Corea del Sud la polizia ha arrestato 4 persone che riprendevano di nascosto i clienti degli alberghi nei loro momenti di intimità, per poi postare i video

La polizia sudcoreana ha reso noto oggi l'arresto di quattro persone sospettate di aver filmato in modo segreto e illegale circa 1.600 ignari clienti grazie alle telecamere montate in 42 stanze di 30 strutture alberghiere sparse in 10 città del centro e del sudest del Paese. La polizia nazionale ha fornito in una nota anche i dettagli dell'attività messa in piedi: i video, realizzati da telecamere spia sistemate nelle scatole dei televisori, negli appoggi degli asciugacapelli e in altre apparecchiature elettriche, sono stati postati o trasmessi in streaming su una piattaforma a pagamento basata all'esterno. Il "business", operativo da novembre fino agli inizi di marzo, ha permesso ai sospettati di raggranellare circa 7 milioni di won (circa 6.150 franchi). Se riconosciuti colpevoli, i quattro rischiano una pena fino a 7 anni di carcere.
 
 

Tags
polizia
stanze
TOP NEWS Estero
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile