laRegione
Basilea
1
Sion
0
fine
(1-0)
Grasshopper
0
Xamax
1
fine
(0-1)
Young Boys
2
Zurigo
0
fine
(0-0)
Lugano
4
Ginevra
3
fine
(1-2 : 1-1 : 1-0 : 0-0 : 1-0)
Zurigo
1
Berna
3
fine
(0-2 : 1-0 : 0-1)
La Chaux de Fonds
0
Ticino Rockets
0
1. tempo
(0-0)
Zugo Academy
0
Olten
0
1. tempo
(0-0)
Langenthal
0
Ajoie
0
1. tempo
(0-0)
Visp
0
Turgovia
0
1. tempo
(0-0)
Winterthur
0
Kloten
0
1. tempo
(0-0)
Basilea
SUPER LEAGUE
1 - 0
fine
1-0
Sion
1-0
 
 
42'
FICKENTSCHER KEVIN
1-0 ZUFFI LUCA
43'
 
 
 
 
76'
TOMA BASTIEN
 
 
83'
NEITZKE ANDRE
KUZMANOVIC ZDRAVKO
90'
 
 
FICKENTSCHER KEVIN 42'
43' 1-0 ZUFFI LUCA
TOMA BASTIEN 76'
NEITZKE ANDRE 83'
90' KUZMANOVIC ZDRAVKO
Venue: St.
Jakob Park.
Turf: Natural.
Capacity: 37,944.
Ultimo aggiornamento: 17.02.2019 18:46
Grasshopper
SUPER LEAGUE
0 - 1
fine
0-1
Xamax
0-1
 
 
34'
0-1 DIE GEOFFROY
RHYNER JEAN-PIERRE
71'
 
 
 
 
78'
KAMBER JANICK
DIE GEOFFROY 0-1 34'
71' RHYNER JEAN-PIERRE
KAMBER JANICK 78'
Venue: Letzigrund.
Turf: Natural.
Capacity: 26,104.
Ultimo aggiornamento: 17.02.2019 18:46
Young Boys
SUPER LEAGUE
2 - 0
fine
0-0
Zurigo
0-0
WUTHRICH GREGORY
13'
 
 
 
 
35'
KHARABADZE LEVAN
1-0 FASSNACHT CHRISTIAN
49'
 
 
2-0 NGAMALEU MOUMI
57'
 
 
 
 
59'
DOMGJONI TONI
 
 
68'
MARCHESANO ANTONIO
LAUPER SANDRO
69'
 
 
13' WUTHRICH GREGORY
KHARABADZE LEVAN 35'
49' 1-0 FASSNACHT CHRISTIAN
57' 2-0 NGAMALEU MOUMI
DOMGJONI TONI 59'
MARCHESANO ANTONIO 68'
69' LAUPER SANDRO
Venue: Stade de Suisse.
Turf: Artificial (Polytan LigaTurf RS Pro CoolPlus) 31,789.
Ultimo aggiornamento: 17.02.2019 18:46
Lugano
LNA
4 - 3
fine
1-2
1-1
1-0
0-0
1-0
Ginevra
1-2
1-1
1-0
0-0
1-0
1-0 SANNITZ
6'
 
 
 
 
14'
1-1 BERTHON
 
 
15'
1-2 RIAT
2-2 JORG
23'
 
 
 
 
27'
2-3 WINNIK
3-3 HOFFMAN
52'
 
 
6' 1-0 SANNITZ
BERTHON 1-1 14'
RIAT 1-2 15'
23' 2-2 JORG
WINNIK 2-3 27'
52' 3-3 HOFFMAN
Ultimo aggiornamento: 17.02.2019 18:46
Zurigo
LNA
1 - 3
fine
0-2
1-0
0-1
Berna
0-2
1-0
0-1
 
 
6'
0-1 MURSAK
 
 
7'
0-2 ARCOBELLO
1-2 HERZOG
39'
 
 
 
 
60'
1-3 MOSER
MURSAK 0-1 6'
ARCOBELLO 0-2 7'
39' 1-2 HERZOG
MOSER 1-3 60'
Ultimo aggiornamento: 17.02.2019 18:46
La Chaux de Fonds
LNB
0 - 0
1. tempo
0-0
Ticino Rockets
0-0
Ultimo aggiornamento: 17.02.2019 18:46
Zugo Academy
LNB
0 - 0
1. tempo
0-0
Olten
0-0
Ultimo aggiornamento: 17.02.2019 18:46
Langenthal
LNB
0 - 0
1. tempo
0-0
Ajoie
0-0
Ultimo aggiornamento: 17.02.2019 18:46
Visp
LNB
0 - 0
1. tempo
0-0
Turgovia
0-0
Ultimo aggiornamento: 17.02.2019 18:46
Winterthur
LNB
0 - 0
1. tempo
0-0
Kloten
0-0
Ultimo aggiornamento: 17.02.2019 18:46
Keystone
Estero
14.10.18 - 08:160
Aggiornamento 09:29

Usa e Gran Bretagna boicottano Davos per il caso Khashoggi

In risposta alla sparizione del giornalista dissidente, scomparso 12 giorni fa nel consolato saudita ad Ankara

Gli Stati Uniti e la Gran Bretagna starebbero prendendo in considerazione l'ipotesi di boicottare la 'Davos nel deserto', il summit dei giganti della finanza e dell'economia Usa, in programma a Riad dal 23 al 25 ottobre, a seguito del caso di Jamal Khashoggi, il giornalista dissidente scomparso 12 giorni fa nel consolato saudita ad Ankara. Lo riferisce la Bbc online che cita fonti diplomatiche. Ieri, il presidente Usa, Donald Trump, aveva promesso una "punizione severa" se dietro alla sparizione del giornalista c'è Riad.

Fonti diplomatiche riferiscono alla Bbc che sia il segretario al Tesoro Usa, Steve Mnuchin, che il segretario al Commercio internazionale del Regno Unito, Liam Fox, potrebbero non partecipare all'evento di Riad, patrocinato dal principe ereditario, Mohamed bin Salman. Khashoggi è scomparso dopo essere entrato nel consolato saudita a Istanbul. All'interno di quell'edificio, secondo la polizia turca, sarebbe stato ucciso e smembrato. Secondo il New York Times, il giornalista, che collaborava con il Washington Post, sarebbe stato fatto a pezzi con una sega dentro l'edificio da agenti dei servizi di Riad, "come nel film Pulp Fiction". I suoi resti sarebbero quindi stati portati fuori nascosti dentro un minivan nero. Tra l'altro, Il governo turco ha riferito a funzionari statunitensi di essere in possesso di registrazioni audio e video che provano che Khashoggi è stato ucciso all'interno del consolato. Ma Riad smentisce le accuse come "menzogne". Diversi sponsor e media hanno deciso di boicottare la 'Davos del deserto' in seguito al caso del reporter scomparso. E ora, scrive la Bbc, nel caso in cui dovesse arrivare la conferma che è stato ucciso, Usa e Gran Bretagna starebbero anche preparando un comunicato congiunto in cui esprimono una forte condanna.

Tags
usa
riad
khashoggi
giornalista
consolato
davos
scomparso
gran bretagna
bretagna
bbc
TOP NEWS Estero
© Regiopress, All rights reserved