laRegione
Uncredited
Estero
20.11.17 - 08:040
Aggiornamento : 11.12.17 - 18:22

Morto il serial killer americano Charles Manson

Il serial killer americano Charles Manson è morto a 83 anni. Lo riportano i media americani. Era stato ricoverato in un ospedale in California qualche giorno fa per l’aggravarsi delle sue condizioni di salute.

Il sanguinario criminale che ordinò alla sua setta, la "Family", di uccidere Sharon Tate, la giovane moglie del regista Roman Polanski, e altre sei persone in una notte di agosto del 1969, era stato ricoverato in ospedale in gravissime condizioni dalla sua cella della prigione di Corcoran da cui per ben 12 volte aveva vanamente tentato di uscire in libertà vigilata.

Due anni fa, in uno sviluppo sconcertante della saga che quasi mezzo secolo fa sconvolse l’America, il "guru" arrivò a un passo dal matrimonio con una donna che da tempo lo andava a trovare in prigione. Non se ne fece niente: Afton Elaine Burton, che aveva all’epoca 26 anni proprio come la Tate quando fu uccisa, aveva deciso di sposarlo per ottenerne il cadavere dopo la morte e farne una attrazione turistica.

Per la strage di Bel Air Manson e i suoi complici furono condannati a morte, poi quando nel 1972 la Corte Suprema sospese le esecuzioni in California, la sentenze capitali furono commutate in sette ergastoli, tante come le loro vittime.

Sharon Tate era incinta di otto mesi e mezzo e al processo il suo assassinio fu collocato nel contesto di un rito satanico con il brano dei Beatles "Helter Skelter" sullo sfondo: Manson era convinto che, con quella canzone, i "Fab Four" lo avessero incaricato di scatenare una guerra di razza assassinando bianchi in modo che poi l’establishment ne avrebbe scaricato la colpa sui neri.

Della "Family" tre seguaci, Leslie Van Houten, Patricia Krenwinkel e Charles "Tex" Watson, restano in prigione, mentre una quarta complice, Susan Atkins, è morta in carcere di cancro.

Nel 1969 la strage scosse la coscienza di un paese già attraversato da profonde tensioni. La villa di Cielo Drive era di proprietà di Terry Melcher, impresario musicale figlio di Doris Day, che, dopo un interesse iniziale per Manson, si era rifiutato di scritturarlo come musicista. La notte in cui si consumarono gli omicidi, Polanski non era presente. Non èmai stato accertato se Manson aspettasse in auto o se rimase nel ranch dove risiedeva l’organizzazione. Armati di coltelli, pistole e una corda di nylon di 13 metri, i killer fecero irruzione nella villa e uccise senza pietà.

Sharon Tate, fu l’ultima a morire. Con uno straccio intriso del suo sangue, la Atkins scrisse sulla porta da cui avevano fatto irruzione "Pig", maiale. L’indomani altri due brutali assassini: l’executive italo-americano dei supermercati Pasqualino "Leno" LaBianca e la moglie Rosemary furono trucidati con decine di coltellate nella loro villa di Los Feliz a Los Angeles. Le ragazze poi scrissero col sangue di Leno "morte ai porci", "rivolta" e "Helter Skelter" sulle pareti e il frigorifero.

TOP NEWS Estero
Estero
2 ore
Dai giudici un altro schiaffo (che non fa male) a Trump
La Corte suprema: i procuratori di New York (ma non il Congresso) potranno esaminare la sua dichiarazione dei redditi. Conseguenze politiche improbabili.
Stati Uniti
2 ore
'Altro che seconda ondata, gli Usa sono nel pieno della prima'
Lo afferma il virologo della Casa Bianca Anthony Fauci, secondo cui servirebbe un secondo lockdown
Estero
3 ore
In migliaia a Sarajevo ricordano il genocidio di Srebrenica
Ricorre sabato il 25esimo anniversario del massacro. Oggi s'è svolta una cerimonia in omaggio alle ultime 9 vittime identificte.
Italia
3 ore
Coronavirus, l'Italia vieta l'entrata da 13 paesi
Bloccati tutti coloro che hanno soggiornato, nei 14 giorni precedenti, ad esempio in Brasile, Bosnia, Cile e Macedonia del Nord
Stati Uniti
9 ore
Usa, il poliziotto a Floyd: 'Se non respiri, non urlare'
Dalla trascrizione dei video emergono nuovi dettagli sull'uccisione dell'afroamericano da parte di un agente di polizia.
Estero
13 ore
Usa, Floyd ha ripetuto 20 volte che lo stavano soffocando
E' quanto emerso da una prova video, a disposizione del giudice, sul caso dell'afroamericano morto a Minneapolis a causa di un duro intervento della polizia
Estero
14 ore
Texas, prima esecuzione dopo l'emergenza covid-19
Iniezione letale per un 45enne bianco, colpevole di omicidio. L'uomo, nel 1993, aveva freddato un anziano per rubargli il furgone
Estero
15 ore
Covid, i contagiati nel mondo superano i 12 milioni
Il bilancio, aggiornato, è fornito dalla Johns Hopkins University. I morti sfiorano i 550 mila casi.
Estero
15 ore
Serbia, si placano gli scontri, feriti e danni
Le forze dell'ordine hanno assunto il controllo delle piazze della capitale, dopo le violenze scoppiate per diverse ore.
Estero
1 gior
La Cina apre la sua agenzia per la sicurezza a Hong Kong
L'Ufficio per la tutela della sicurezza nazionale del governo centrale del popolo ha sede a Victoria Park, il luogo che per anni ha ospitato le manifestazioni
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile