laRegione
Estero
26.06.15 - 17:580
Aggiornamento : 11.12.17 - 18:12

Sì ai matrimoni gay dalla Corte supruma Usa

La Corte Suprema degli Stati Uniti ha dato il via libera ai matrimoni fra persone dello stesso sesso in tutti i 50 Stati che compongono gli Stati Uniti.

Con cinque voti favorevoli e quattro contrari, i supremi giudici hanno stabilito che, in base alla Costituzione, gli Stati dell’Unione non possono vietare i matrimoni fra persone dello stesso sesso. Inoltre gli Stati devono riconoscere le licenza di matrimonio fra persone dello stesso sesso emessa legalmente in altri Stati.

Negli Stati Uniti i matrimoni vengono regolati dai singoli Stati: in 36 di questi è permessa l’emissione di licenze di matrimonio a persone dello stesso sesso, in altri 14 le nozze gay sono vietate.

TOP NEWS Estero
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile