laRegione
como-vota-il-sindaco-un-test-per-le-destre
Salvini-Meloni, sfida per la leadership a destra (Keystone)
10.06.22 - 19:41
di Marco Marelli

Como vota il sindaco, un test per le destre

Lega e Fratelli d’Italia si giocano la leadership. Ma i sondaggi danno per favorita Barbara Minghetti del centrosinistra. Potrebbe essere la prima donna

Innanzitutto, c’è da segnalare che dal voto amministrativo di domenica, per la prima volta a Como possa essere eletto sindaco una donna, Barbara Minghetti, candidata del centrosinistra, che i sondaggi danno per favorita. Però, a livello nazionale, l’attenzione si concentra sul possibile sorpasso di Giorgia Meloni su Matteo Salvini. Sorpasso in una delle culle della Lega, quella Lombarda di Umberto Bossi, che significherebbe una ulteriore conferma dei lumbard, tanto da mettere in discussione (sono molti gli osservatori politici a sottolinearlo) lo stesso Salvini. Se si arriverà a tanto, è difficile dirlo.


La candidata del centrosinistra Barbara Minghetti (Facebook)

Già il fatto che il candidato sindaco del centrodestra a Como, Giordano Molteni (ex primario dell’ospedale Sant’Anna) porti il vessillo di Fratelli d’Italia, in riva al Lario è visto come una sconfitta della Lega, che stando ai sondaggi non è più la prima forza in città, come lo è stata negli ultimi decenni. Gli stessi sondaggi vedono il Pd quale primo partito di Como. Insomma, una partita, quella che si gioca domenica prossima e il 26 giugno in riva a Como, che presenta motivi di interesse. Lo conferma il fatto che in questi ultimi giorni sono arrivati i big nazionali. La Meloni e Salvini due volte, Letta una sola. Non si sono visti i grillini che a livello locale hanno un peso insignificante.

Se Giordano Molteni dovesse vincere (non è facile, ma non lo si può escludere considerato che si andrà al ballottaggio in programma il 26 giugno), magari con la lista al primo posto con un sorpasso sulla Lega imprevedibile fino a pochi mesi fa, l’esito delle Amministrative del capoluogo lariano potrebbe avere un peso determinante nella disputa a livello nazionale tra i due partiti di maggior peso del centrodestra. Anche perché in tutto il Nord Italia, nei comuni capoluogo al voto la sfida tra Lega e FdI è serratissima.


Giordano Molteni con Claudio Borghi (Twitter)

Sondaggi alla mano il partito di Meloni sembra destinato a quadruplicare i consensi che aveva ottenuto nelle precedenti elezioni amministrative. Stessa musica nei centri minori, come ad esempio Erba, quarto comune comasco in quanto a numero di votanti, dove il candidato sindaco del centrodestra Mauro Caprani, espressione di Forza Italia, è stato caldeggiato da FdI, lasciando a secco la Lega.

In provincia di Como si vota anche a San Bartolomeo Val Cavargna – piccolo comune a ridosso del Canton Ticino – dove si sfidano due giovani donne: la performer erotica Doha Zaghi, alias Lady Demonique, quando indossa le vesti di mistress e dominatrice, candidata dal "Partito Gay Lgbt+Solidale Ambientalista Liberale" e la vicesindaco uscente Eleonora Bari, candidata dalla lista civica "Insieme per San Bartolomeo Val Cavargna".

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
barbara minghetti giordano molteni italia lega sindaco sondaggi
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Estero
1 ora
Esplosioni in Crimea. Kiev rivendica l’attacco
Mosca parla di incidente in un deposito di munizioni, ma fonti militari ucraine confermano che c’è la loro mano: ‘È solo l’inizio’
Estero
1 ora
Stop ai visti turistici ai russi nei Paesi Baltici
Kiev chiede lo stesso agli altri Paesi occidentali. Mosca taglia anche il petrolio
pacfico
2 ore
Pechino: la linea mediana non esiste. Taiwan teme l’invasione
Altissima tensione dopo la visita della speaker della Camera americana Nancy Pelosi. Pechino prepara l’artiglieria nel Mar Giallo
Estero
2 ore
Trump contro l‘Fbi: ’Io vittima di un nuovo Watergate’
L’ex presidente si scaglia contro l’agenzia governativa dopo il blitz nella sua residenza di Mar-a-Lago. Nancy Pelosi: nessuno è al di sopra della legge
Estero
4 ore
Oggi giornata mondiale del leone: in Africa ne restano 30’000
Le popolazioni di leone presenti in Africa hanno perso il 90% del loro areale originario e la riduzione non sembra arrestarsi
Estero
5 ore
La caccia al tesoro dei Paperoni Usa in Groenlandia
Gates, Bezos, Bloomberg finanziano la ricerca di cobalto e nichel sull’isola
Confine
6 ore
Trenord aumenta il prezzo dei biglietti
Sono coinvolte anche le linee transfrontaliere con il Ticino. La ragione è l’adeguamento all’inflazione
Estero
8 ore
Identificati 250 siti web di fake news sulla guerra in Ucraina
Diffondono attivamente disinformazione russa, indica NewsGuard. Circa la metà sono in inglese, mentre altri sono in francese, tedesco o italiano
Estero
14 ore
Trump: la tenuta di Mar-a-Lago perquisita dall’Fbi
L’operazione sarebbe legata alla ricerca di alcuni documenti riservati che l’ex presidente avrebbe portato via dalla Casa Bianca
l'amicizia con putin
1 gior
L’Spd grazia Schröder per suoi rapporti con Mosca
Ma caso non ancora chiuso. E si riapre quello Warburg che inguiaia il cancelliere Scholz
© Regiopress, All rights reserved