laRegione
04.06.22 - 10:44

Luino, spaccio di droga nei boschi a clienti ticinesi

La banda, composta da 12 persone, riforniva di hashish, eroina e cocaina centinaia di persone provenienti da vari comuni della zona e dal Ticino

Ats, a cura de laRegione
luino-spaccio-di-droga-nei-boschi-a-clienti-ticinesi
TiPress

Dodici persone sono state arrestate dalla Polizia di Stato a Luino, in provincia di Varese, con l’accusa di essere i responsabili di un giro di spaccio di droga nei boschi della zona. Molti dei clienti provenivano dal Ticino.

Si tratta di undici marocchini, tra i 23 e i 30 anni, tutti senza permesso di soggiorno, e di un italiano di 35 anni, sottoposti a misura cautelare in carcere emessa dal Giudice delle indagini preliminari di Varese, e di altri cinque italiani, residenti nel luinese, indagati e sottoposti all’obbligo di dimora nei Comuni di rispettiva residenza, che facevano il "palo" o da autisti ai gestori dello spaccio.

Con pedinamenti e intercettazioni telefoniche gli agenti hanno scoperto che la banda riforniva di hashish, eroina e cocaina centinaia di persone provenienti da vari comuni della zona e dal Ticino. Per darsi appuntamento con i clienti, gli spacciatori segnalavano di volta in volta determinati alberi e punti strategici dei boschi. Per evitare le forze di polizia i pusher si spostavano più volte nell’arco della giornata.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Estero
1 ora
L’Indonesia vieta il sesso e la convivenza prima del matrimonio
Gli atti che diventano ora reato potranno essere denunciati solo dal coniuge, dai genitori o dai figli. La legge è valida anche per gli stranieri
Estero
2 ore
La Cina saluta Jiang Zemin. Xi: ‘un grande marxista e leader’
Il presidente cinese ha chiuso con l’elogio funebre la cerimonia solenne per lo scomparso predecessore
la guerra in ucraina
11 ore
Kiev attacca in Russia: colpite due basi
Missili, morti e blackout provocati dall’esercito del Cremlino. Putin sul ponte in Crimea. Caduto un razzo russo in Moldavia
Estero
11 ore
Scioperi e proteste in Iran, ‘impiccheremo i rivoltosi’
I Pasdaran promettono il pugno di ferro contro i manifestanti. Solidarietà a chi scende in strada in 40 città da parte dei negozianti
Russia
23 ore
‘Price cap’ del petrolio, Mosca fa spallucce
Ribadendo il non riconoscimento da parte della Russia, Dmitry Peskov preannuncia l’imminente risposta del Cremlino
Estero
1 gior
Bruxelles, al via il maxi-processo sugli attentati del 2016
Alla sbarra ci saranno 10 imputati. Negli attacchi morirono 32 persone e ci furono oltre 300 feriti
la guerra in ucraina
1 gior
Bombe russe a Zaporizhzhia, colpito centro oncologico a Kherson
‘Base russa in costruzione a Mariupol’. Putin andrà a fare una visita nel Donbass
Estero
1 gior
Snowden ha preso il passaporto russo
L’esperto informatico, nel 2013, decise di desecretare in autonomia migliaia di documenti top secret del suo Paese, gli Stati Uniti
iran
1 gior
‘Abolita la polizia morale’, ma il regime non conferma
Mistero sulla frase del procuratore generale alla vigilia di nuove proteste di piazza. Demolita la casa di una scalatrice che gareggiò senza velo
italia
1 gior
La ticinese Schlein si candida per la segreteria Pd
In concorrenza a Bonaccini: ‘Parte da noi una storia nuova’. Botta e risposta con l’ex segretario Renzi sul suo exploit alle Europee
© Regiopress, All rights reserved